Marzano Appio. Comune: sindaco e vicario benefattori della comunità e fulgido esempio per tutti i colleghi italiani

ferrucci-11x15-eugenio-sindaco-marzano-1caldarone-11x15-carmine-vice-sindaco-marzano-1Il Sindaco Eugenio Ferrucci (nella foto a sinistra) e il Vice Sindaco Carmine Caldarone (nella foto a destra) del Comune di Marzano Appio, sempre sensibili ai bisogni della collettività, hanno devoluto parte delle indennità di carica loro spettanti per far fronte ad alcune necessità dell’Ente Comune.

Nello specifico il primo cittadino Ferrucci ha donato 300 euro a integrazione delle somme necessarie per il pagamento del gruppo “Sbandieratori di Cava de’ Tirreni”, che si sono esibiti in occasione del corteo storico, contestualmente il Vice Sindaco Caldarone ha devoluto 550 euro, ripartiti in “tranches” di 250, 100, 100 e 100, per tre mensilità, destinati all’acquisto di acqua potabile per i residenti della frazione San Lorenzo, nel periodo cruciale della presenza di arsenico; per la riparazione dell’orologio della Chiesa di S. Sebastiano, per il noleggio di un pullman per il trasporto degli alunni nel comune di Presenzano nell’ambito di una manifestazione scolastica, nonché per la fornitura di un fax per l’ufficio anagrafe.

Il gesto del Sindaco Ferrucci e del Vice Sindaco Caldarone è stato apprezzato dalla stragrande maggioranza dei residenti, ma anche dai colleghi dei comuni limitrofi.

Gli amministratori, dopo aver constatato che nel bilancio comunale vi era scarsità di somme disponibili a causa dei continui tagli imposti dalle varie leggi finanziarie, per cui è sempre necessario disporre di piccole somme per far fronte alle mille necessità dell’Ente Comune, acquisiti i pareri favorevoli in ordine alla regolarità tecnica contabile, espressi dai rispettivi responsabili dei servizi, con voti unanimi, nel corso di una seduta di giunta, hanno deliberato di devolvere come su riportato le citate somme.

L’azione amministrativa meritevole, messa in atto dal Sindaco Ferrucci e dal Vice Sindaco Caldarone è stata ufficializzata dalla Segretaria Comunale Marina Rosa Coletta.

Questo nuovo modo di fare politica, dimezzando l’indennità di carica, ha fatto onore ai diretti interessati che cosi facendo hanno dato modo a tanti amministratori sparsi in tutta Italia di seguire il loro esempio volto a contribuire alla spesa comunale.

(Anna Izzo – via Facebook Messenger)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.