LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

RUBRICA ACI A CURA DEL DIR. MARINO PERRETTA: SICUREZZA ACI E GIRO D’ITALIA

#RISPETTIAMOCI
ACI E GIRO D’ITALIA 2020 DI NUOVO INSIEME
CAMPAGNA DI SICUREZZA STRADALE
DEDICATA A CICLISTI E AUTOMOBILISTI
SECONDA EDIZIONE

12 PILLOLE VIDEO DA 60”
CON GLI ISTRUTTORI DEL CENTRO DI GUIDA SICURA ACI-SARA DI VALLELUNGA.
MASSIMILIANO ROSOLINO E METIS DI MEO TESTIMONIAL
DI RISPETTO RECIPROCO, COMPORTAMENTI E MANOVRE CORRETTE ALLA GUIDA.

Roma, 7 ottobre 2020 – Con il Giro d’Italia di Ciclismo 2020, riparte #rispettiamoci, la campagna per la sicurezza stradale – gi� protagonista del Giro dello scorso anno – per sensibilizzare ciclisti e automobilisti al rispetto reciproco e a comportamenti e manovre corrette alla guida.

Questa particolare edizione della corsa in rosa – conseguenza della pandemia di Covid-19 – ha indotto Automobile Club d’Italia e Giro d’Italia a realizzare un’iniziativa tutta digitale, che, grazie alla disponibilit� del portale del Giro, sar� in grado di raggiungere milioni di appassionati.

Per l’occasione, ACI ha prodotto 12 pillole video da 60” – realizzate presso il Centro di Guida Sicura ACI-SARA di Vallelunga – con i preziosi consigli degli istruttori del Centro.

Luca Vestini Sei pillole sono tutorial dedicati alle corrette manovre da effettuare nelle situazioni di maggior pericolo che si possono creare tra bici e auto. Nelle altre sei pillole, invece, l’olimpionico Massimiliano Rosolino e la giornalista Metis Di Meo sottolineano la cultura del rispetto sulla strada e raccontano ilgiusto spirito che deve animare automobilisti e ciclisti nel condividere la strada, per contribuire ad aumentare i livelli di sicurezza di tutti.

Attraverso un semplice click nell’area dedicata su https://www.giroditalia.it/ si potr� accedere ai video della campagna #rispettiamoci, mentre sui profili social di ACI si potranno porre domande, inviare commenti e riflessioni sul tema della sicurezza sulle nostre strade.

Dobbiamo ringraziare RCS e l’organizzazione del Giro d’Italia per la grande sensibilit� alla sicurezza stradale – dichiara Angelo Sticchi Damiani, Presidente dell’Automobile Club d’Italiache ha permesso di proseguire la nostra partnership. Il positivo e costante incremento nell’uso quotidiano della bicicletta – prosegue Sticchi Damiani – rende sempre pi� importante ricordare a ognuno di noi che alla guida occorrono rispetto degli altri, responsabilit� e costante attenzione, in particolare verso ciclisti, pedoni e disabili che sono gli utenti pi� vulnerabili”.

Il Giro d’Italia � onorato di poter ospitare ACI con le sue iniziative per la sicurezza – dichiara Paolo Bellino, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Rcs Sport –. Il Giro � una straordinaria competizione ma � anche un favoloso evento per milioni di italiani che seguono con passione il ciclismo. Arricchire questo evento della cultura del rispetto sulla strada per ridurre l’incidentalit� – continua Bellino – � da tutti noi sentito come un dovere verso i tantissimi che ogni giorno salgono sulla loro bici ed una opportunit� per far crescere l’interesse e la passione per i pedali”.

La campagna #rispettiamoci accompagner� l’intero percorso del Giro e proseguir� al suo termine, attraverso la presenza web di ACI, nell’attesa del Giro 2021.

Costantemente ACI si impegna per una sempre maggiore sicurezza sulle strade e la riduzione degli incidenti e delle loro conseguenze – dichiara Ludovico Fois,Responsabile Comunicazione di ACI –. Rispetto delle regole e rispetto degli altri sono gli obiettivi che, attraverso la comunicazione, intendiamo ricordare a tutti gli utenti della strada, a iniziare dagli automobilisti. Lo abbiamo fatto invertendo i ruoli della Di Meo (giornalista esperta di auto) e di Rosolino (nuotatore e oggi ciclista, come atleta del triathlon) a indicare come nel corso della giornata utilizziamo le strade in auto, in bici, a piedi e sempre dobbiamo capire e rispettare l’altro”.

https://www.teleradio-news.it/2020/10/13/rubrica-aci-a-cura-del-dir-marino-perretta-sicurezza-aci-e-giro-ditalia/

RUBRICA ACI A CURA DEL DIR. M. PERRETTA: GLI INCIDENTI IN ITALIA NEL 2019

Roma, 8 ottobre 2020 – ACI: GLI INCIDENTI STRADALI 2019

NELLE 106 PROVINCE ITALIANE

vittime della strada

male: VENEZIA (+20), MODENA E FORLI-CESENA (+18)

bene: GENOVA (-45) ROMA e FIRENZE (-22), SONDRIO (-16) e SUD SARDEGNA (-15)

obiettivo europeo 2020 raggiunto in 5 PROVINCE: AOSTA, BARLETTA-ANDRIA-TRANI, GROSSETO, PORDENONE E SONDRIO

indice mortalit� pi� alto:

CAMPOBASSO, CROTONE, VIBO VALENTIA, NUORO, CASERTA, VERCELLI, CATANZARO E COSENZA

indice mortalit� pi� basso:

GENOVA, MILANO, FIRENZE, MONZA, SAVONA E LA SPEZIA

costi sociali:

male: ROMA (1.326 mln �) e MILANO (1.073 mln �)

bene: ISERNIA, ENNA, ORISTANO, VIBO VALENTIA E AOSTA (inferiori a 30 mln �)

Nel 2019, sulle strade italiane, si sono registrati 172.183 incidenti con lesioni a persone, che hanno causato 3.173 decessi e 241.384 feriti. In media, rispettivamente, 472 incidenti, 9 morti e 661 feriti ogni giorno.

Le statistiche provinciali, elaborate da ACI e Istat, mostrano una situazione molto diversa a livello territoriale con 43 province nelle quali il numero di decessi � aumentato rispetto allo scorso anno. Venezia (+20), Modena e Forl�-Cesena (+18) quelle con gli incrementi maggiori, di conseguenza anche le regioni Emilia-Romagna (+36) e Veneto (+25), seguite dalla Campania (+17).

Risultati di gran lunga migliori a Genova (-45 decessi), seguono Roma e Firenze (-22),Sondrio (-16) e Sud Sardegna (-15). Sette le Regioni che hanno totalizzato un decremento apprezzabile: Liguria (-60), Lombardia (-45), Lazio (-43), Sardegna (-34), Toscana (-30), Calabria (-23) e Piemonte (-19).

Cinque province hanno raggiunto l’obiettivo EU 2020

Mentre nel nostro Paese, nel decennio che sta per concludersi, il numero dei decessi per incidente stradale � diminuito – in media – ‘solo’ del 23%, 5 province hanno gi� raggiunto l’obiettivo 2020, (Aosta, Barletta-Andria-Trani, Grosseto, Pordenone e Sondrio), mentre 11 hanno fatto registrare una diminuzione di mortalit� superiore al 40%.

Il periodo di lockdown imposto nel 2020 ha visto un crollo dell’incidentalit� per alcuni mesi con punte fino a -80% che, sulla base dei primi dati provvisori della Polizia Stradale, si riflette alla fine del mese di settembre in una diminuzione di incidentalit� e mortalit� pari a circa il 30%.

Dal 2010 al 2019, complessivamente, si sono verificati 6.035 decessi in meno a causa di incidente stradale, distribuiti diversamente sul territorio nazionale. Venti le province, per�, nelle quali il numero dei morti � aumentato rispetto al 2010: Chieti, Cosenza, Avellino, Piacenza, Gorizia, Imperia, Savona, Brescia, Como, Lodi, Macerata, Isernia, Asti, Bari, Enna, Ragusa, Trapani, Bolzano, Trento, Belluno.

Indice di mortalit�

luca vestini In 8 province, quasi tutte al Sud, l’indice di mortalit� – morti per 100 incidenti – � risultato pi� che doppio rispetto al valore medio nazionale (pari a 1,84): Campobasso (5,56), Crotone (4,98), Vibo Valentia (4,62), Nuoro (4,57), Caserta (4,43), Vercelli (4,30), Catanzaro (4,18), Cosenza (4,12), Benevento (3,78) e Isernia (3,77).

Genova, Milano, Firenze, Monza, Savona e La Spezia, viceversa, sono le province in cui gli incidenti risultano meno gravi. L’indice di mortalit�, infatti, � inferiore ad 1 morto ogni 100 incidenti.

Costi sociali

I costi sociali sono proporzionali alla dimensione ed alla gravit� del fenomeno: Roma e Milano le province che incidono maggiormente sui costi sociali – rispettivamente 1.326 e 1.073 mln di euro, seguite da Torino e Napoli con 548 e 510 mln. Isernia, Enna, Oristano, Vibo Valentia e Aosta, quelle che pesano di meno sul totale nazionale, tutte con cifre inferiori ai 30 mln di euro.

https://www.teleradio-news.it/2020/10/13/rubrica-aci-a-cura-del-dir-m-perretta-gli-incidenti-in-italia-nel-2019/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC