LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO, CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ODCEC

Il punto di Luca Vestini, ordini e professioni
Aversa, Caserta, Napoli, 18 ottobre 2020 – LO STRATEGIC PARTNER DELLA DUBAI FDI,CORBELLO CANDIDATO A PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI NAPOLI NORD Aggregazione, digitalizzazione, giovani, innovazione, istiutizioni, specializzazione, tempo, trasparenza e tutela. Sono questi i nove punti chiave del programma presentato dalla lista �Odcec 2.0 – Nel segno della continuit� determiniamo il futuro�, che vede candidato come presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Francesco Corbello. Dottore commercialista di Aversa, nonch� �strategic partner� di Dubai Investment Development Agency (Dubai FDI) – l’Agenzia di promozione degli investimenti esteri presso il Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo di Dubai, Corbello, parteciper� con i 19 candidati al consiglio alle prossime elezioni fissate per i prossimi 5 e 6 novembre: gli iscritti sono chiamati ad esprimere il proprio voto per quadriennio 2021-24). Nei giorni scorsi, il candidato a presidente Corbello, ha iniziato a diffondere un corposo ed ambizioso programma per l’attivit� dell’ordine. �Ho accettato la candidatura a presidente con estrema gratitudine verso i tanti che mi hanno ritenuto all’altezza di competere per assolvere ad un ruolo di cos� grande responsabilit� – spiega il dottor Corbello – l’ho fatto con entusiasmo e giovialit�, l’ho fatto con la convinzione di potere e di dovere. E’, infatti, dovere di noi tutti mettere a servizio della professione quanto acquisito, perch� � solo attraverso il contributo di tutti e di ciascuno che si pu� progredire e andare incontro al futuro. Rispetto al futuro – prosegue il candidato a presidente dell’Odcec – ho sempre immaginato che vi fossero due strade per affrontarlo: giocare d’anticipo agendo secondo un piano o aspettare gli accadimenti fronteggiando le conseguenze�. Corbello, nella sua presentazione, propone agli iscritti �di progettare ed attuare insieme un Odcec 2.0, capace di anticipare e costruire il futuro valorizzando le esperienze maturate e creandone di nuove�. Un corposo programma elettorale incentrato sulle principali macro-sfide che la professione � chiamata ad affrontare, con diversi punti sui quali il candidato a presidente spera in un confronto con i colleghi, perch� possa diventare la prima pietra di un cantiere aperto, �pronto a raccogliere idee e proposte per costruire, insieme, l’Ordine che vogliamo�. Per sgomberare il campo da equivochi sull’eleggibilit�, Corbello, ha anche provveduto a consultare esperti che avessero le necessarie competenze per opinare a riguardo e rendere un parere conforme a verit�, i quali si sono pronunciati in favore della sua candidabilit� ed eleggibilit�, ritenendo che non fosse integrato l’espletamento di due mandati. La lista � stata quindi ammessa dal Consiglio dell’Ordine previa acquisizione di parere legale pro-veritate e, conclude Corbello, �ulteriore conferma potr� trovare la questione, anche in altre sedi, ove se ne manifestasse la necessit�. Con Corbello corrono i candidati consiglieri Angelo Capone, Sandro Fontana, Diego Musto, Gerardo Carleo, Giulio Frezza, Michele Frignola, Raffaele Iodice, Eugenia Maisto, Vincenzo Micillo (Ezio), Francescopaolo Orabona,Enrico Villano, Luigi Buompane, Luigi Errichiello, Biagio Pagano, Ovidio Caputo (Gianni), Luigi Cecere, Sergio Di Meo, Pasqualino (Lino) Di Vaio, Anna Peluso (Arianna). Come revisori: Paolo de Paola, Gianluca Castiello e Silvio Pedata.

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

#vestini #dubai #corbello #campania #commercialisti #ordini #professioni

https://www.teleradio-news.it/2020/10/18/lo-strategic-partner-della-dubai-fdicorbello-candidato-a-presidente-dellodcec/

L’Italia divisa in tre: per 16 milioni è già tornato il lockdown

https://i1.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/litalia-divisa-in-tre-per-16-milioni-e-gia-tornato-il-lockdown.png?resize=266%2C190&ssl=1

43

L’Italia divisa in tre: per 16 milioni è già tornato il lockdown

Per 16 milioni di italiani il lockdown ricomincia domani. Usciranno di casa solo per andare al lavoro – a meno che non siano commercianti, parrucchieri o estetiste – e per accompagnare a scuola i figli, se hanno meno di 12 anni. Rappresentano più di un quarto della popolazione nazionale, ma non è escluso che resteranno soli. Altri 16 milioni ci sono molto vicini e l’altra metà del Paese è solo in stand-by. Perché il meccanismo messo a punto per far scattare in automatico la classificazione delle regioni in zona verde, arancione o rossa prevede verifiche settimanali, alle quali seguiranno ordinanze del ministero della Salute valide per 15 giorni. E se oggi l’allarme è scattato per Lombardia, Piemonte, Calabria, Val d’Aosta e Alto Adige presto potrebbe accendersi anche per le Regioni che al momento sono nella terra di mezzo (Puglia e Liguria, in forse Veneto e Campania) o addirittura “salve”, come il resto d’Italia. Vivremo così, come minimo per il prossimo mese, sull’altalena che si muove tra restrizioni che vanno e vengono. E che potranno riguardare anche territori più ristretti, ovvero Comuni e province.

La “nuova strategia” è piuttosto complessa e non piace ai governatori che si sentono “esautorati” e pretendono un non meglio precisato “contraddittorio” tra le Asl regionali e il Comitato tecnico scientifico prima di finire in una o nell’altra fascia. Ma il governo ritiene necessario questo cambio di passo, non solo perché la concorrenza nella gestione dell’epidemia non ha dato buoni frutti, ma anche perché le chiusure nazionali non sono più sostenibili da un punto di vista economico (un nuovo decreto “ristori” da 1,5 miliardi di euro dovrebbe essere in arrivo) e bisogna quindi procedere con lockdown mirati.

Ecco allora – stando al testo disponibile ieri sera – come sarà divisa l’Italia da domani. Con la precisazione che tutte le Regioni, come detto, potranno entrare o uscire dai tre stadi, a seconda dell’andamento della curva epidemiologica e della capacità di gestione da parte del sistema sanitario locale.

Zone verdi coprifuoco alle 22, dad agli over14

Sono quelle a rischio “moderato”, ma anche qui vengono introdotte nuove limitazioni, oltre a quelle già in vigore. La principale novità è il coprifuoco notturno anticipato alle 22: dopo quell’ora – e fino alle 5 del mattino – si potrà uscire solo muniti di autocertificazione che attesti ragioni di urgenza, salute o lavoro. Resta comunque “fortemente raccomandato” evitare di muoversi anche per il resto della giornata, se non per necessità. In queste regioni saranno chiusi i centri commerciali nel weekend (escluse le attività essenziali: farmacie, alimentari, tabacchi, edicole), stop a mostre e musei, al bando slot e soprattutto didattica a distanza per le scuole superiori, a meno che non si tratti di laboratori e di alunni con bisogni educativi speciali. Le Regioni vorrebbero intervenire anche su primarie e medie. Di certo, la chiusura di licei e istituti aiuterà a mantenere la nuova soglia di capienza dei mezzi pubblici al 50 per cento.

Zone arancioni Chiusi i locali, stop spostamenti

Qui il rischio è considerato alto, per questo – oltre alle misure già in vigore per le “verdi” – si limitano altre attività e spostamenti. Non si potrà infatti uscire dal proprio Comune di residenza, né come ovvio dalla Regione. Chiudono tutte le attività di ristorazione, escluse le mense. Dunque niente bar, gelaterie, ristoranti o pizzerie.

Le zone rosse Fuori solo per lavoro e scuola

Sono le Regioni dove si verifica uno “scenario di massima gravità e un livello di rischio alto”. Anche qui come per le “arancioni” chiudono tutte le attività di ristorazione, ma anche i servizi alla persona come barbieri, parrucchieri e centri estetici, e pure i negozi e i mercati che non vendono generi alimentari o altri beni di prima necessità (sono salve librerie, cartolerie, fioristi). Inoltre, in questi territori – che, ricordiamo, potrebbero anche non interessare l’intera Regione ma limitarsi ad alcuni Comuni o Province – la didattica a distanza già prevista per le superiori viene estesa anche alla seconda e terza media. L’altro grosso limite riguarda gli spostamenti: si potrà uscire solo per andare al lavoro o per portare i bambini a scuola. Non ci si può muovere, quindi, nemmeno all’interno del Comune (e, ovviamente, è vietato entrare o uscire dalla Regione). È l’ultimo dei problemi, ma a conferma che è davvero lockdown tornano anche le corsette di primaverile memoria: “L’attività motoria” si può svolgere sì, ma “in prossimità della propria abitazione”.

Fonte: di Paola Zanca/ Il Fatto Quotidiano/ 4 Novembre 20

L’Italia divisa in tre: per 16 milioni è già tornato il lockdown