L’Aquila. Tangenti post-terremoto: si è dimesso anche il sindaco

Cialente-Massimo-sindaco-Aquila1Il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, si è dimesso: lo ha reso noto in conferenza stampa.

Mercoledì scorso 4 persone erano finite ai domiciliari e altrettante, tra cui il vice sindaco Roberto Riga poi dimessosi, risultavano indagate nell’inchiesta «Do ut des» coordinata dalla Procura su presunte tangenti nella ricostruzione post sisma.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=441910 – via Tangenti per il post-terremoto: si dimette anche il sindaco Cialente)