Polvere bianca nell’acqua a Maddaloni. La foto all’interno

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/acqua-contaminata-2.png?resize=800%2C435&ssl=1

Sono mesi ormai che i cittadini di Maddaloni lamentano impurità e sporcizia di ogni sorta che sgorga dai rubinetti. Tracce di acqua mescolate a sostanze di varia natura, ovviamente disgustose e dannose.  Danno e beffa perchè al pagamento del canone idrico si aggiunge acquisto di acqua in bottiglia per uso alimentare, danni a caldaie ed elettrodomestici vari, rubinetterie otturate, filtri da sostituire di continuo, aloni in casa dovuti alle pulizie con acqua contaminata. Eppure, il contratto di fornitura dell’acqua specifica la sua potabilità.

Nonostante le innumerevoli segnalazioni via stampa, social ed altro, il problema persiste; anzi sembra accrescersi.

Oggi l’ennesima segnalazione di un cittadino: la foto parla da sola e fa rabbrividire

Come si è ottenuto questo intruglio? Ce lo racconta il nostro lettore che ci ha inviato la foto.

Ecco la ricetta: bollire un litro d’acqua per circa cinque minuti. Dopo un pò l’acqua assumerà un colore biancastro. Al termine dell’operazione la polvere, ovviamente, si deposita ed ecco cosa appare.

 

L’articolo Polvere bianca nell’acqua a Maddaloni. La foto all’interno proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Polvere bianca nell’acqua a Maddaloni. La foto all’interno

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Cosenza-Brescia/Parla mister Occhiuzzi

https://i1.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/475E2AAE-4244-450F-A3F0-4903F3CB7FAD.png?resize=512%2C342&ssl=1

Sarà il Brescia il prossimo avversario del Cosenza. La squadra calabrese arriva a questa gara dopo la sconfitta in casa del Chievo Verona. Più fiducioso il Brescia, che ,nell’ultimo turno, ha pareggiato in casa contro Entella per 2-2. Queste le parole del tecnico del Cosenza:“Ormai i casi di positività sono all’ordine del giorno, siamo abituati e preparati a fronteggiare questa situazione. Il gruppo è sereno e cattivo anche se non abbiamo vissuto una settimana tranquilla perché veniamo da una sconfitta ed è giusto che sia così perché le sconfitte non si digeriscono mai del tutto. Questo gruppo mi mette in difficoltà nelle scelte perché tutti si allenano benissimo, non getto la croce addosso a chi ha giocato in una gara persa perché loro devono allenarsi sempre al meglio come stanno facendo. Più mi mettono in difficoltà e più ho l’opportunità di scegliere la squadra migliore da mandare in campo.” Il tecnico del calabresi ha poi parlato della gara contro il Brescia:”In questo avvio stiamo incontrando tutte le grandi del campionato però ogni gara è difficile e quindi sarà una gara in cui il Cosenza dovrà giocare con cattiveria, rabbia e voglia di vincere ogni duello. Dobbiamo essere cattivi e cinici. Sappiamo che loro sono una squadra forte che potrà contare sul rientro di giocatori che hanno fatto la Serie A fino a pochi mesi fa, ma noi dobbiamo pensare a noi stessi, dobbiamo crescere e dare continuità alle nostre prestazioni che non devono essere solo di 40-50 minuti, non devono esserci momenti di rilassamento o calo della concentrazione”.

L’articolo Cosenza-Brescia/Parla mister Occhiuzzi proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Cosenza-Brescia/Parla mister Occhiuzzi

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Napoli, Piazza Plebiscito/Un neonato per imparare a guardare in basso

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/unnamed-2.jpg?resize=512%2C342&ssl=1

È stata installata un statua di un neonato  in piazza del Plebiscito di Napoli. M

L’artista Jago questa mattina, nelle prime ora del 5 novembre 2020, ha lasciato una sua opera in una delle piazze principali del capoluogo partenopeo, come simbolo di questo periodo di emergenza e precarietà.

Si tratta di una scultura intitolata “Lookdown“, che ricorda il termine “lockdown”

Come lo stesso Jago ci spiega, lo scopo è quello di “guardare in basso” (“look down”, appunto) verso i più umili, i più fragili e ricordare che la difficile situazione che stiamo vivendo incatena ancora di più chi già soffre alla propria condizione.

Al pari di un neonato, i più deboli sono nudi di fronte agli eventi se nessuno decide di rivolgere loro lo sguardo.

L’articolo Napoli, Piazza Plebiscito/Un neonato per imparare a guardare in basso proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Napoli, Piazza Plebiscito/Un neonato per imparare a guardare in basso

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

SOSPESA DIRETTA TRUMP SUI CANALI TV

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/5565370_0740_elezioni_usa_2020_trump_rubando_elezioni_twitter_cosa_ha_detto_ultima_ora_4_novembre_2020_3-1.jpg?resize=800%2C478&ssl=1

 

È difficile interpretare ciò  che sta accadendo e districarsi  tra le dichiarazioni che i due candidati alla Casa Bianca rilasciano per Msnbc, Abc, Cbs, Cnbc ed Nbc.

Sicuramente, in uno degli ultimi discorsi, il Presedente degli Stati Uniti è stato eccessivo.

Il presidente ha parlato,infatti, di presunti brogli elettorali, spacciandosi per prossimo vincitore delle elezioni “legali” ,ma sui presunti brogli dei democratici non ha fornito alcuna prova.

Tali accuse hanno provocato una reazione destinata a lasciare il segno nella storia del giornalismo.

Per la prima volta, infatti, un capo della Casa Bianca ancora in carica è stato bruscamente interrotto mentre parlava in diretta.

E non da un solo conduttore, considerato che la scelta è stata adottata da parte di diverse testate tv.

 

 

 

 

 

L’articolo SOSPESA DIRETTA TRUMP SUI CANALI TV proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

SOSPESA DIRETTA TRUMP SUI CANALI TV

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

SOSPESA DIRETTA TRUMP SUI CANALI TV

https://i1.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/5565370_0740_elezioni_usa_2020_trump_rubando_elezioni_twitter_cosa_ha_detto_ultima_ora_4_novembre_2020_3.jpg?resize=800%2C478&ssl=1

 

È difficile interpretare ciò  che sta accadendo e districarsi  tra le dichiarazioni che i due candidati alla Casa Bianca rilasciano per Msnbc, Abc, Cbs, Cnbc ed Nbc.

Sicuramente, in uno degli ultimi discorsi, il Presedente degli Stati Uniti è stato eccessivo.

Il presidente ha parlato,infatti, di presunti brogli elettorali, spacciandosi per prossimo vincitore delle elezioni “legali” ,ma sui presunti brogli dei democratici non ha fornito alcuna prova.

Tali accuse hanno provocato una reazione destinata a lasciare il segno nella storia del giornalismo.

Per la prima volta, infatti, un capo della Casa Bianca ancora in carica è stato bruscamente interrotto mentre parlava in diretta.

E non da un solo conduttore, considerato che la scelta è stata adottata da parte di diverse testate tv.

 

 

 

 

 

L’articolo SOSPESA DIRETTA TRUMP SUI CANALI TV proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

SOSPESA DIRETTA TRUMP SUI CANALI TV

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Polvere di … ? L’ acqua di Maddaloni è seriamente contaminata. La foto all’interno

https://i1.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/acqua-contaminata.png?resize=800%2C435&ssl=1

Sono mesi ormai che i cittadini di Maddaloni lamentano impurità e sporcizia di ogni sorta che sgorga dai rubinetti. Tracce di acqua mescolate a sostanze di varia natura, ovviamente disgustose e dannose.  Danno e beffa perchè al pagamento del canone idrico si aggiunge acquisto di acqua in bottiglia per uso alimentare, danni a caldaie ed elettrodomestici vari, rubinetterie otturate, filtri da sostituire di continuo, aloni in casa dovuti alle pulizie con acqua contaminata. Eppure, il contratto di fornitura dell’acqua specifica la sua potabilità.

Nonostante le innumerevoli segnalazioni via stampa, social ed altro, il problema persiste; anzi sembra accrescersi.

Oggi l’ennesima segnalazione di un cittadino: la foto parla da sola e fa rabbrividire

Come si è ottenuto questo intruglio? Ce lo racconta il nostro lettore che ci ha inviato la foto.

Ecco la ricetta: bollire un litro d’acqua per circa cinque minuti. Dopo un pò l’acqua assumerà un colore biancastro. Al termine dell’operazione la polvere, ovviamente, si deposita ed ecco cosa appare.

 

L’articolo Polvere di … ? L’ acqua di Maddaloni è seriamente contaminata. La foto all’interno proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Polvere di … ? L’ acqua di Maddaloni è seriamente contaminata. La foto all’interno

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Prende fuoco una vettura a Caserta

https://i0.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/vigili-del-fuoco.jpg?resize=800%2C450&ssl=1

CASERTA – Una vettura prende fuoco a Falciano di Caserta nel secondo tratto di Viale Lincoln. Stando alla ricostruzione dei fatti, la vettura, nella tarda mattinata, si sarebbe surriscaldata eccessivamente generando subito le fiamme che hanno distrutto la macchina. Fortunatamente, anche grazie all’intervento dei vigili del fuoco, non ci sono stati feriti ma soltanto rallentamenti lungo il tratto.

L’articolo Prende fuoco una vettura a Caserta proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Prende fuoco una vettura a Caserta

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Finto pacco bomba presso l’abitazione di De Luca: artificieri sul posto

https://www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/753AECDC-C079-41BD-9B47-3AA05029A17D.jpe

SALERNO– Artificieri in azione al rione Carmine di Salerno a causa di un presunto pacco bomba, poi rivelatosi finto, presso l’abitazione del governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Per verificare l’eventuale natura del pacco, sono intervenuti gli artificieri che hanno fatto esplodere l’involucro di plastica. All’interno, il pacco conteneva uno scaldino elettrico.

Nel rione Carmine, successivamente, sono arrivati anche gli uomini della Digos e i Vigili del fuoco. Sono in corso ulteriori accertamenti del caso.

L’articolo Finto pacco bomba presso l’abitazione di De Luca: artificieri sul posto proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Finto pacco bomba presso l’abitazione di De Luca: artificieri sul posto

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Caserta – Napoli. 46 ambulanze irregolari attestate dai Nas.

https://www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/AAC25E61-FED7-4B26-9327-3F9D6385CC31.jpe

Nell’ultima settomana su Napoli e Caserta i Nas hanno eseguito 945 controlli sulle ambulanze impiegate in servizi di emergenza-urgenza sanitaria e nel trasporto di infermi, individuando 46 mezzi non conformi alle normative sulla sicurezza degli operatori e delle persone trasportate a bordo.

Il servizio ha determinato la contestazione di 15 violazioni penali e 29 amministrative rilevando la mancanza di protocolli e di idonee procedure di pulizia e sanificazione dei mezzi sanitari e di mancato possesso ed uso di dispositivi di protezione individuale, come mascherine, guanti e camici monouso, a volte privi di certificato di conformità o smaltiti in modo irregolare.

Durante i controlli, sono state contestate ulteriori 51 irregolarità penali ed amministrative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, quali la mancata attuazione dei sistemi di prevenzione d’incendi e di revisione degli estintori, la presenza di farmaci e dispositivi medici scaduti, l’impiego di veicoli destinati ad uso differente da quello sanitario.

A seguito dei controlli è stato sospeso l’utilizzo di alcune autoambulanze e sono stati presi tutti i provvedimenti legali e sanitari necessari per prevenire ulteriori danni.

L’articolo Caserta – Napoli. 46 ambulanze irregolari attestate dai Nas. proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Caserta – Napoli. 46 ambulanze irregolari attestate dai Nas.

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Campania, De Luca: “ Stiamo facendo un ennesimo miracolo campano”

https://www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/FC706B83-4877-4C54-865A-E620F06EB426.jpe

Il Presidente della Campania Vincenzo De Luca, nella consueta conferenza stampa, ha divulgato i dati relativi alla diffusione del contagio, ma soprattutto ha chiarito i motivi per cui la Campania è stata considerata zona gialla.

In Lombardia oggi abbiamo 5318 ricoveri, 3700 nel Piemonte, 1600 in Campania. Se avessimo avuto le percentuali della Lombardia, sarebbero stati più di 3000. I ricoveri in terapia intensiva sono 522 in Lombardia, 174 in Campania, 149 in Piemonte

Abbiamo, quindi, un tasso di occupazione delle Terapie Intensive del 28-29 per cento

I dati dei deceduti sono i seguenti: 18000 in Lombardia, 4520 in Piemonte, 756 in Campania

La Campania ha ,quindi, 1/25 dei deceduti della Lombardia, 1/6 dei deceduti del Piemonte. 

Chiariti, dati alla mano i motivi, De Luca si è soffermato sugli atteggiamenti  diffamatori messi in atto nei confronti della nostra regione

“Napoli e la Campania non possono essere considerate aree di eccellenza ma devono essere degrado e disastro. Siamo spiacenti ma non è andata così. Lancio un appello all’unità, alla responsabilità e all’orgoglio. Stiamo facendo un ennesimo miracolo campano”.

“In questi due mesi si sono confrontate in Italia due linee per affrontare il covid: una puntava alla prevenzione e un’altra a misure parziali che seguivano il contagio. La Campania ha scelto da sempre la prima. Siamo la regione più a rischio d’Italia per densità abitativa, dobbiamo arrivare prima degli altri. Non dobbiamo aspettare un’esplosione del contagio, dobbiamo fare prevenzione”.

Il governatore  ha ribadito la necessità delle le misure di prevenzione adottate dall’ordinanza del 12 agosto  e quelle relative alla sospensione della didattica nelle scuole.

Io ho ribadito ieri che avrei preferito una linea unitaria da parte del Governo; è stato un atto ulteriore di sensibilità nei confronti delle regioni messe in zona rossa. Io sono sempre stato per una linea unitaria della prevenzione, ma vorrei fosse chiaro che quella mia posizione non si presta ad equivoci“.

L’articolo Campania, De Luca: “ Stiamo facendo un ennesimo miracolo campano” proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Campania, De Luca: “ Stiamo facendo un ennesimo miracolo campano”

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Casaluce/ Consigliere senza tampone da 25 giorni

https://www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/45B16CCB-4731-4109-B6F9-671DE8104C35.jpe

Il consigliere comunale Pasquale Bruno dopo 25 giorni di isolamento domiciliari attende ancora il tampone.

Il consigliere si è detto pronto a rivolgersi ai carabinieri per denunciare l’Asl e, siccome dovrebbe violare l’isolamento, ad autodenunciarsi.

l’Asl peccherebbe ,infatti, di “disorganizzazione in merito alla gestione della pandemia che stiamo attraversando per combattere il coronavirus”

Il consigliere sulla sua pagina facebook  afferma di essersi infettato sul lavoro e di aver evitato il ricovero per non  caricare più di tanto la struttura ospedaliera,che già versa in condizioni critiche, ma la medicina territoriale si è dimostrata carente

I medici di base fanno quel poco che possono, in quasi 25 giorni di isolamento fiduciario non si sono ne visti ne tantomeno fatti sentire per programmare il tampone di controllo: è una cosa veramente grave, vergognosa e assurda. Insomma una Asl che fa acqua da tutte le parti“.

Il post su Facebook del consigliere Pasquale Bruno 

“Buongiorno ,

Sì,avete letto bene,stamattina DENUNCIO e mi  AUTODENUNCIO,

Giusto il tempo di pubblicare questo post e poi, se i carabinieri mi autorizzano, vado direttamente da loro a fare la denuncia .
Denuncio ASL del mio Distretto per la disorganizzazione in merito alla gestione della pandemia che stiamo attraversando per combattere il CORONAVIRUS e mi riferisco al mio caso, è mai possibile dico io, che dopo essermi infettato al COVID 19, sul lavoro tra l’altro, ho evitato il ricovero, quindi contribuendo a non caricare più di tanto la struttura ospedaliera visto che sta al collasso, dando spazio a chi ne aveva più bisogno di me,scegliendo di  fare la terapia a  domicilio, ma con la speranza , che la Medicina Territoriale mi prendesse in  carico e mi seguisse, invece niente ,provi a chiamare telefonicamente e non ti rispondono  e se sei fortunato di parlare con qualcuno non ti  sanno rispondere. I Medici di Base fanno quel poco che possono,  in quasi 25 giorni di isolamento fiduciario non si sono né visti né tantomeno fatti sentire per programmare il tampone di controllo, cosa veramente grave ,vergognosa e assurda, insomma un ASL  che fa acqua da tutte le parti.

Inoltre mi Autodenuncio , con la speranza che lo facciano in tanti, o perlomeno tutti coloro che stanno nella mia stessa sutuazione, perché non si può, e non potete chiudere una persona in  casa per giorni e giorni , senza una giusta causa , per  colpa di chi poi  , non si sa ,è questo il bello della faccenda , come sempre,  non si capisce mai  di chi sono le responsabilità ,quindi dicevo , se mi vedete in giro , tranquilli , perché  non mi fermo come mio solito fare  a prendere un caffè con amici, finché non riesco fare il tampone di controllo, perché  io , le mie responsabilità me le prendo , sono altri che si defilano,  ma sto andando  direttamente dai carabinieri a comunicare le mie giuste motivazioni , ed il perché   eludo  la Sorveglianza Sanitaria Fiduciaria, tanto nessuno sa della mia situazione , o meglio fanno i ” gniorri ” partendo dai Vigili Urbani , mai fatto un controllo se io fossi in casa, nessuno della Protezione Civile si è fatto vedere per chiedere se avessi bisogno di qualcosa, ne tantomeno mi ha fornito dei sacchetti per lo smaltimento dei rifiuti infetti, mai il Sindaco mi ha contattato , come  più volte ha ripetuto di aver fatto per  le persone positive al COVID 19  , eppure in famiglia ne eravamo  diversi  che stavamo in condizioni precarie, per sapere delle effettive condizioni di salute , ne tantomeno a persone  di mia conoscenza che  ho sentito , un ASL , che non ha  ” né  cap  ne’ cov “, ( ne testa ne coda ),

allora qualcuno potrebbe dire  in modo scherzoso e per sdrammatizzare….

” è che vuo ‘ chiu ‘ dalla vita ” un  ……..

Ebbene , alla luce di tutto ciò ,  vi posso garantire che dal virus si guarisce, ma dell’ignoranza, dell’ipocrisia, dalla strafottenza , dalla superbia, dall’invidia”

.

 

L’articolo Casaluce/ Consigliere senza tampone da 25 giorni proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Casaluce/ Consigliere senza tampone da 25 giorni

di TeleradioNews Contrassegnato da tag