PIEDIMONTE MATESE. Il Consiglio Comunale dice no al Biodigestore ad Alife ma aderisce alla richiesta della Comunità Montana del Matese per istituire un tavolo tecnic


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Individuare soluzioni alternative al mega impianto così come presentato. Ma, nel contempo, bisogna assicurare ai centri matesini un’autonomia nello smaltimento della frazione organica prodotta…
Il Consiglio Comunale di Piedimonte Matese ufficializza la sua contrarietà al progetto del biodigestore anaerobico preparato dalla General Construction per l’area Asi del comune di Alife. La questione dell’impianto per la raccolta dei rifiuti organici, che dovrebbe raccogliere fino a 75mila tonnellate annue di materiale da numerosi comuni della provincia di Caserta, era uno dei punti all’ordine del giorno dibattuti nella seduta di ieri pomeriggio dai consiglieri comunali. Un progetto dalla mole spropositata rispetto alle concrete esigenze dei comuni matesini, che rischierebbe di avere ricadute negative sulla salubrità dell’ambiente naturale dell’intera zona, e che si è scontrato perciò col parere negativo delle istituzioni locali, dal Comune di Alife e Parco del Matese alla Comunità Montana. Dopo il confronto sul tema, i consiglieri comunali hanno votato all’unanimità in favore della delibera che formalizza la contrarietà della città di Piedimonte, che si è impegnata così anche a contrastare la realizzazione dell’impianto in tutte le sedi istituzionali, di concerto con gli altri amministratori dell’area matesina, i quali hanno già espresso altrettanta preoccupazione per la costruzione del biodigestore, condividendo le ragioni del no del Comitato nato ad Alife. Con la stessa delibera, il Consiglio ha inoltre aderito alla proposta della Comunità Montana del Matese di mettere in piedi una Commissione di studio, composta da amministratori, esperti, membri di associazioni ambientaliste e rappresentanti del Comitato alifano, per approfondire i rischi che una simile struttura potrebbe comportare per il territorio, ma anche per riuscire a individuare soluzioni alternative a un mega-impianto, più adeguate ai bisogni delle comunità locali, per assicurare ai centri matesini un’autonomia nello smaltimento della frazione organica prodotta. Soddisfatto della posizione contraria del Consiglio il sindaco Vincenzo Cappello: “E’ triste constatare come il nostro comprensorio sia visto sempre più come terra di conquista, pronta a subire scelte calate dall’alto che mortificano le comunità locali, mai interrogate sugli effettivi bisogni della zona. La città ieri ha ribadito il suo ‘no’ convinto a questo progetto, e con la Commissione di studio saremo pronti a valutare la questione in maniera approfondita, cercando al contempo proposte alternative affinché i comuni del Matese trovino una loro autosufficienza”.

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: PIEDIMONTE MATESE. Il Consiglio Comunale dice no al Biodigestore ad Alife ma aderisce alla richiesta della Comunità Montana del Matese per istituire un tavolo tecnic.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/12/piedimonte-matese-il-consiglio-comunale-dice-no-al-biodigestore-ad-alife-ma-aderisce-alla-richiesta-della-comunita-montana-del-matese-per-istituire-un-tavolo-tecnic/

di TeleradioNews

Caiazzo. Giornate ‘FAI’ di Primavera: venerdì la presentazione nella Reggia di Caserta

https://teleradionews.files.wordpress.com/2015/03/fai-giornate-15×8-primavera-2015-2.jpg?w=300&h=161
FAI-Giornate-15x8-Primavera-2015-2Venerdì 13 marzo 2015, alle ore 12.30, presso l’Ente Provinciale per il Turismo  Continua a leggere

di TeleradioNews

Telese Terme. La Valentino Racing presenta team e kart 2015 al castello di Limatola


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Nel corso della serata, che prevede una conferenza stampa e un buffet, saranno anche svelate in anteprima tutte le novità che riguarderanno la squadra sannita…

Venerdì 13 marzo, alle 19:30, grande appuntamento per gli appassionati di motori e per tutti gli sportivi sanniti. Nella suggestiva location del castello di Limatola, in provincia di Benevento, il team telesino “Valentino Racing” in collaborazione con la società numero uno al mondo per la costruzione di telai, presenterà ufficialmente il nuovo kart della stagione 2015. Nel corso della serata, che prevede una conferenza stampa e un buffet, saranno anche svelate in anteprima tutte le novità che riguarderanno la squadra sannita. Alla cerimonia di inaugurazione anche numerosi ospiti dell’imprenditoria, dello sport e della politica, che porteranno il loro saluto e il loro “in bocca al lupo” alla Valentino Racing.

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: TELESE TERME. La Valentino Racing presenta team e kart 2015 al castello di Limatola.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/11/telese-terme-la-valentino-racing-presenta-team-e-kart-2015-al-castello-di-limatola/

di TeleradioNews

Teano. Ritrovate 41 bombe a mano e 587 ritrovati


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Sul posto sono intervenuti gli artificieri dei Comandi Provinciali di Caserta e Napoli che dopo aver bonificato l’area, recuperando tutto il materiale, lo hanno fatto brillare in sicurezza…
In Teano (CE), all’interno di un casolare abbandonato ed in zona di aperta campagna, i Carabinieri della locale Stazione, su segnalazione della Polizia Municipale, hanno rinvenuto, sparse sul pavimento, tra vari rifiuti, 41 bombe a mano da esercitazione e 587 detonatori, tutto abbandonato da diverso tempo. Sul posto sono intervenuti gli artificieri dei Comandi Provinciali di Caserta e Napoli che dopo aver bonificato l’area, recuperando tutto il materiale, lo hanno fatto brillare in sicurezza. In zona, più di dieci anni fa, era attiva una fabbrica che produceva ordigni esplosivi.

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: ***TEANO*** Rinvenute 41 bombe a mano da esercitazione e 587 detonatori, tutto abbandonato da diverso tempo.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/11/teano-ritrovate41-bombe-a-mano-e-587-detonatori/

di TeleradioNews

SAN POTITO SANNITICO. Cavalli e Natura per i piccoli sanpotitesi: l’Amministrazione retta dal sindaco Francesco Imperadore punta all’educazione ambientale


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

“Obiettivo Natura – Educazione Ambientale all’aperto”, questo il titolo del progetto grazie al quale l’Amministrazione Imperadore, come sempre particolarmente attenta ai suoi piccoli studenti, offrirà la possibilità a 40 bambini delle scuole elementari e medie di trascorrere, mercoledì 18 marzo, una giornata presso il Centro Ippico F.I.S.E….
Una full immersion nella natura e a contatto con i cavalli, questa l’iniziativa proposta dall’Associazione Culturale RadiCe e accolta dall’Amministrazione Comunale di San Potito Sannitico. “Obiettivo Natura – Educazione Ambientale all’aperto”, questo il titolo del progetto grazie al quale l’Amministrazione Imperadore, come sempre particolarmente attenta ai suoi piccoli studenti, offrirà la possibilità a 40 bambini delle scuole elementari e medie di trascorrere, mercoledì 18 marzo, una giornata presso il Centro Ippico F.I.S.E. “Torello Quarter Horses” di Melizzano (Bn). Un percorso formativo ideato principalmente per avvicinare i bambini alla natura. I piccoli sanpotitesi saranno accolti nella straordinaria struttura situata all’ombra del Monte Taburno e che si estende su 40 ettari di verde. Due i percorsi didattici pensati per i piccoli cowboy per un giorno: uno dal titolo: “Conosciamo la natura” e l’altro “Un cavallo per amico”. Due giovani professionisti, Giovanni Capobianco e Claudia De Crescenzo, metteranno a disposizione dei piccoli ospiti la loro competenza per accompagnarli in un’esperienza che sarà indimenticabile. La Biodiversità, gli Ecosistemi, la Natura, elementi fondamentali per far comprendere a fondo quali siano le direzioni ideali per un mondo migliore. Osservare, annusare, gustare, toccare, azioni che concretamente possono far riscoprire se stessi e ciò che ci circonda. Abbracciare un albero significa abbracciare la “vita”, sentirlo, comprenderlo; osservare un uccello significa viverlo, comprenderne le azioni quotidiane. Imparare da piccoli ad interpretare e conoscere i cicli bio-geochimici, l’essenzialità delle piante, il ruolo degli insetti, non può far altro che accrescere le nostre competenze e raccogliere molteplici informazioni che possono dirigere la nostra vita quotidiana verso il rispetto dell’altrui vita e il rispetto della Biodiversità. E ancora “Cosa mangia un cavallo? Come si accudisce?” Le risposte a queste domande saranno il punto di partenza da cui costruire il primo approccio con i cavalli. Un altro modo originale per avvicinare alla natura, nel rispetto di un ambiente sano. Un momento in cui i bambini potranno prendere confidenza con il pony, salire, giocare con lui. Numerosi sono i benefici e le emozioni che ogni bambino può trarre dal contatto con un cavallo. “I nostri giovani sono il futuro– ha dichiarato il sindaco Francesco Imperadore – e sensibilizzarli al contatto con gli animali e con la natura è fondamentale per la loro crescita. Educarli al rispetto della natura è importante ed è proprio per questo che abbiamo voluto piantare un piccolo seme nei loro cuori dando loro la possibilità di vivere una bella esperienza con questa iniziativa, singolare e formativa”.

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: SAN POTITO SANNITICO. Cavalli e Natura per i piccoli sanpotitesi: l’Amministrazione retta dal sindaco Francesco Imperadore punta all’educazione ambientale.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/11/san-potito-sannitico-cavalli-e-natura-per-i-piccoli-sanpotitesi-lamministrazione-retta-dal-sindaco-francesco-imperadore-punta-alleducazione-ambientale/

di TeleradioNews

ROCCAMONFINA. La Commissione d’Accesso ha sancito le date della consegna degli atti amministrativi.


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

I membri dell’organismo nominato dal Prefetto hanno interessato della consegna degli atti amministrativi le aree: amministrativa, vigilanza, tecnica e contabile. I responsabili di dette aree, entro il termine stabilito dovranno consegnare nelle mani dei componenti della commissione d’accesso, l’intera documentazione contenente il lavoro portato avanti dalla maggioranza dell’ex Sindaco letizia Tari, ristretta agli arresti domiciliari…
Verifica degli atti amministrativi degli anni 2013/14 del comune roccano, la commissione d’accesso ha dato il via ai controlli, sancendo le date del 12 e 20 Marzo 2015 per il recupero dei faldoni. La commissione d’acceso, formata dalla Dottoressa Simonetta Calcaterra Vice Prefetto aggiunto Prefettura di Napoli; Ing. Giuseppe Rocco Provveditorato Interregionale OOPP Campania, Molise, Puglia e Basilicata Sede di Napoli- Magg. Ciro Piscopo Comando Provinciale Caserta Arma dei Carabinieri, coadiuvata dai funzionari delle Forze dell’Ordine Dr. Mario Violo Vice Questore aggiunto Squadra mobile Questura di Caserta, Cap. Filippo Santarelli Comando Provinciale Caserta Guardia di Finanza, ha interessato della consegna degli atti amministrativi le aree: amministrativa, vigilanza, tecnica e contabile. I responsabili di dette aree, entro il termine stabilito dovranno consegnare nelle mani dei componenti della commissione d’accesso, l’intera documentazione contenente il lavoro portato avanti dalla maggioranza dell’ex Sindaco letizia Tari, ristretta agli arresti domiciliari. Gli anni precedenti, sono tuttora oggetto di indagine da parte degli organi competenti, questo potrebbe portare ad un risultato strabiliante nel caso in cui, venissero alla luce, presunti illeciti approvati dagli amministratori del mandato amministrativo 2008. Le gare d’appalto dei lavori riguardanti le scuole di Roccamonfina, saranno l’obiettivo primario dei funzionari della commissione d’accesso, che verificheranno tutti i passaggi che hanno portato determinate ditte ad aggiudicarsi i lavori. Al lavoro dei funzionari sopracitati, si aggiunge quello che sta portando avanti alla perfezione il Commissario prefettizio Vittoria Ciaramella (nella foto), valida dirigente che in poco tempo ha già contribuito fattivamente al cambiamento dell’Ente Comune. I residenti onesti e fiduciosi, si sono affidati completamente all’operato della Ciaramella ed altresì dei funzionari della commissione d’accesso. 
Anna Izzo

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: ROCCAMONFINA. La Commissione d’Accesso ha sancito le date della consegna degli atti amministrativi..

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/11/roccamonfina-la-commissione-daccesso-ha-sancito-le-date-della-consegna-degli-atti-amministrativi/

di TeleradioNews

Sessa urunca. Rubano un autocarro pieno di attrezzi a Monte San Biagio e viene recuperato dai Carabinieri della locale Compagnia retta dal Capitano Antonio Ciervo


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Riconsegnati i beni rubati ai legittimi proprietari. I Carabinieri sono sulle tracce degli autori del furto…
Furto di un autocarro a Monte San Biagio colmo di utensili, i Carabinieri di Baia Domizia, facenti parte della Compagnia Carabinieri di Sessa Aurunca agli ordini del Capitano Antonio Ciervo, sono riusciti a recuperare il mezzo, riconsegnando ai legittimi proprietari i loro beni. Il proprietario dell’autocarro Gerardo Barlone, utilizzato per mettere a segno una serie di furti, dopo esser stato identificato dai Carabinieri di Fondi, dove in data 27 Febbraio 2015, sporse formale denuncia per il furto subito sia dell’autocarro nonché di alcune attrezzature , stipate all’interno del veicolo, ha potuto riavere i suoi beni grazie all’intervento dei Carabinieri della Stazione di Baia Domizia. Nella denuncia sporta dall’artigiano Barlone, si evince che i ladri presumibilmente agirono nella nottata del 26/ 27 febbraio scorso. La banda, dopo essersi diretta in località Monte San Biagio via Fossellone, nell’abitazione di Maria Carmine Grossi madre della vittima, riuscirono a mettere a segno il furto sopracitato. Nel corso di articolati servizi atti a tutelare l’incolumità dei cittadini, ed al contrasto dei fenomeni delinquenziali, i Carabinieri del Capitano Ciervo, l’altra sera sono riusciti ad individuare l’autocarro con a bordo due soggetti. Dopo un lungo inseguimento, i malviventi accortisi di non avere scampo, hanno abbandonato il mezzo, riuscendo a far perdere le loro tracce tra i vicoli della cittadina costiera. La pattuglia dei Carabinieri di Baia Domizia, dopo aver recuperato l’autocarro, constatato che gli attrezzi appartenevano non solo al Barlone, ma altresì a tanti cittadini finiti nel mirino dei ladri, nell’espletamento del loro compito, ha assolto al compito di riconsegnare tutta la refurtiva ai legittimi proprietari tra questi il residente di Monte San Biagio. 
Anna Izzo

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: ***SESSA AURUNCA*** Rubano un autocarro pieno di attrezzi a Monte San Biagio e viene recuperato dai Carabinieri della locale Compagnia retta dal Capitano Antonio Ciervo.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/11/sessa-aurunca-rubano-un-autocarro-pieno-di-attrezzi-a-monte-san-biagio-e-viene-recuperato-dai-carabinieri-della-locale-compagnia-retta-dal-capitano-antonio-ciervo/

di TeleradioNews