Blitz dei Carabinieri che in diverse operazioni di servizio denunciano sette persone


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Un 60enne della provincia di Caserta è stato ritrovato in possesso di un fucile non dichiarato, mentre un 30enne guidava il veicolo mentre era in uno stato di alterazione causata dal tasso alcolemico tre volte superiore al consentito…
E’ di sette persone denunciate all’Autorità Giudiziaria, il sequestro di un fucile e di un veicolo, il bilancio di alcune attività condotte dai Carabinieri in vari territori della provincia di Isernia. A Venafro, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato un 60enne, originario di Mondragone, in provincia di Caserta, per omessa denuncia di armi. L’uomo è stato trovato in possesso di un fucile Beretta calibro 12, la cui detenzione presso l’attuale luogo di residenza non era mai stata denunciata alle competenti autorità di pubblica sicurezza. L’arma è finita sotto sequestro. Sempre a Venafro, è stato denunciato un 30enne originario di San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli, il quale è stato sorpreso alla guida della propria autovettura completamente ubriaco, mettendo così in grave pericolo la sicurezza stradale. A seguito degli accertamenti esperiti mediante l’apparato etilometro in dotazione alle unità di pronto intervento dell’Arma, il tasso alcolemico è risultato di ben tre volte superiore al limite massimo previsto dall’attuale normativa. Nei suoi confronti è scattato anche il sequestro del veicolo e il ritiro della patente di guida. Inoltre, tra Isernia, Macchiagodena, Montaquila e Sessano del Molise, i reparti dell’Arma territorialmente competenti e i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, nell’ambito di un’attività finalizzata a salvaguardare la tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, hanno passato al setaccio alcuni cantieri edili e alcune attività commerciali, riscontrando numerose violazioni, tra le quali la mancata presenza di adeguate impalcature o ponteggi, la mancata presenza di idonee protezioni atte ad evitare la caduta dei lavoratori, la presenza di materiali vari posizionati in maniera disordinata in modo da intralciare il passaggio con grave pericolo per i lavoratori, la mancata presenza di idonei dispositivi di protezione individuale e la non corretta o mancata redazione di tutta la documentazione prevista dal piano operativo di sicurezza del cantiere, nonché la mancanza delle prescritte autorizzazioni della direzione territoriale del lavoro.Denunce in stato di libertà sono scattate nei confronti di cinque persone, responsabili delle predette attività imprenditoriali, si tratta di un 50enne di Frosolone, un 40enne di Macchiagodena, un 45enne di Montaquila, un 35enne e un 30enne, entrambi di Isernia.

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: ***GUIDA UBRIACO L’AUTO MENTRE UN ALTRO POSSIEDE UN FUCILE NON DICHIARATO*** Blitz dei Carabinieri che in diverse operazioni di servizio denunciano sette persone.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/11/blitz-dei-carabinieri-che-in-diverse-operazioni-di-servizio-denunciano-sette-persone/

di TeleradioNews

Piana M.Verna-Caserta. Le ricette di Amelia Falco sabato al ristorante di Rosanna Marziale

https://teleradionews.files.wordpress.com/2015/03/falco-15×14-marziale-1.jpg?w=300&h=278
falco-15x14-marziale-1Opportunità eccezionale per tutti i buongustai che, grazie al sodalizio con la maestra Rosanna Marziale, Continua a leggere

di TeleradioNews

Piana M.Verna-Caserta. Le ricette di Amelia Falco sabato al ristorante di Rosanna Marziale

https://teleradionews.files.wordpress.com/2015/03/falco-15×14-marziale-1.jpg?w=300&h=278
falco-15x14-marziale-1Opportunità eccezionale per tutti i buongustai che, grazie al sodalizio con la maestra Rosanna Marziale, Continua a leggere

di TeleradioNews

Camigliano. 30enne di Sessa Aurunca tenta il suicidio


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Tullio, figlio di un noto avvocato, ieri sera a Camigliano dove si era trasferito con la moglie, ha tentato l’insano gesto. E’ figlio di un noto avvocato di Sessa Aurunca…
­ Si spara un colpo di pistola all’addome, Tullio trentenne originario di Sessa Aurunca ora è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Il ragazzo, convolato a nozze da poche settimane, ha tentato il gesto disperato recuperando una pistola di un familiare. Non sono ancora chiarissimi i motivi del gesto, anche se pare che possa essere legato a qualche problema fisico scoperto dal giovane. Da qualche settimana Tullio si era trasferito da Sessa Aurunca, città d’origine del padre, noto avvocato, a Camigliano, insieme alla moglie. E qui ieri sera ha tentato l’insano gesto. I medici non disperano di salvargli la vita.

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: ***SESSA AURUNCA*** Dramma a Camigliano, dove un giovane 30enne ha tentato di togliersi la vita. E’ originario del Comune aurunco.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/11/camigliano-30enne-di-sessa-aurunca-tenta-il-suicidio/

di TeleradioNews

Trasportava bambini e… droga con uno scuolabus abusivo!


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Uno sconsiderato 44enne che svolge l’attività di trasporto dei bambini delle scuole materne, a bordo del pulmino alla presenza degli stessi alunni, si metteva a vendere la droga, consegnandola attraverso il finestrino dello stesso veicolo! Arrestato dalla Guardia di Finanza e schiaffato in galera…
I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Mondragone, nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto D.R.V., 44enne originario di Napoli, ma di fatto domiciliato in Castel Volturno (CE), sorpreso a spacciare droga nei pressi di una scuola materna. La pattuglia del Nucleo Mobile delle Fiamme Gialle notava l’uomo giungere in Via Papa Roncalli – Località Scatozza – di Castel Volturno (CE) alla guida di un furgone di colore bianco e parcheggiare l’automezzo in prossimità dell’ingresso della scuola materna “Roncalli”, dove svolgeva, abusivamente, il servizio di “scuolabus”. D.R.V., dopo aver provveduto a far salire a bordo del citato mezzo alcuni bambini che avevano terminato le lezioni per essere riaccompagnati presso le abitazioni delle rispettive famiglie, con assoluta noncuranza, si dirigeva verso un’autovettura appena giunta e sporgendosi all’interno di essa, al termine di una breve trattativa, prelevava dal marsupio che teneva a tracolla una bustina di cellophane e la consegnava alla persona seduta al lato passeggero, ricevendo, contestualmente, da quest’ultima del denaro. Insospettiti da tale circostanza, i militari operanti, dopo aver allertato ed ottenuto la presenza di un’altra pattuglia di rinforzo, sono intervenuti ed hanno tempestivamente bloccato ed identificato i soggetti coinvolti nella vicenda. I Finanzieri, prima di procedere agli ulteriori approfondimenti del caso, hanno provveduto a riaccompagnare tutti i bambini, che nel frattempo attendevano sul pulmino, presso le proprie abitazioni. I successivi sviluppi operativi, eseguiti attraverso le operazioni di perquisizione personale e del domicilio di D.R.V., hanno permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro 10 bustine di cellophane all’interno del marsupio che lo stesso portava a tracolla al momento dell’intervento dei militari, contenenti un quantitativo di sostanza stupefacente tipo marijuana pari a 9,1 grammi, nonché una pistola lanciarazzi illegalmente detenuta all’interno della propria abitazione. In considerazione della particolare gravità della condotta delittuosa, posta in essere alla presenza di ignari bambini ed in prossimità di una scuola materna, le Fiamme Gialle di Mondragone, previo conforme parere del Magistrato di turno, hanno provveduto a trarre in arresto D.R.V. e a condurlo presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: ***DELINQUENTE E INCOSCIENTE!!!*** Trasportava i bambini dalla scuola e nel mentre non disdegnava di spacciare droga dall’interno dello scuolabus per altro abusivo. ROBA DA MATTI!!!.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/11/trasportava-bambini-e-droga-con-uno-scuolabus-abusivoi/

di TeleradioNews

DRAGONI. Bilancio dell’ultimo anno amministrativo. Il sindaco Silvio Lavornia traccia il resoconto dell’attività svolta negli ultimi dodici mesi


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

“Le cose che abbiamo fatto e le cose che non siamo riusciti a fare per il nostro comune e la nostra comunità”. Lavornia a tutto tondo…
Bilancio dell’ultimo anno per il sindaco Silvio Lavornia (nella foto) che ha tracciato un resoconto dell’attività amministrativa portata avanti negli ultimi 12 mesi e dei risultati conseguiti, tra “le cose che abbiamo fatto e le cose che non siamo riusciti a fare per il nostro comune e la nostra comunità”. Per il comune di Dragoni, secondo il consigliere provinciale, “l’anno trascorso è stato segnato da una serie di importanti interventi mirati ancora ad equilibrare il bilancio dell’ente per avere la possibilità, quanto prima, di programmare azioni positive e concrete per il rilancio del comune e della nostra piccola economia che, voglio ricordare, è di natura agricola. Ma oltre questo abbiamo prestato molta attenzione all’ambiente, cercando di rendere un paese più pulito e solamente grazie a voi ci siamo riusciti; abbiamo cercato, in maniera assolutamente economica, di tenere i due cimiteri ordinati e puliti; abbiamo, in sinergia con la comunità montana del Monte Maggiore, cercato di pulire tutti i sentieri montani e periferici; abbiamo appaltato un lavoro per riqualificare il centro storico di San Giorgio; stiamo per migliorare e mettere in sicurezza la pubblica illuminazione, calcolando di sostenere un costo addirittura inferiore di energia elettrica”. In primo piano anche il confronto con le associazioni, i giovani e le realtà locali “per discutere dei problemi e delle esigenze del paese e dei giovani, cercando, nel limite del possibile, di dare risposte, anche se non è facile essere concreti rispetto alle esigenze del momento di carattere economico ed occupazionale; stiamo per attivare il servizio civile che consentirà ai giovani tra i 18 e 28 anni, che ne faranno richiesta, di partecipare a questa esperienza educativa, culturale e sociale per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore di coesione sociale; abbiamo dato una svolta nella gestione dei tributi invitando fortemente la società di gestione ad un controllo delle reali utenze attive, facendo pagare chi fino ad ora non ha mai pagato, abbiamo regolamentato le richieste di dilazioni; questa scelta, in aggiunta alla politica di riduzione dei costi inutili, consentirà tutti i contribuenti nell’arco di qualche anno di pagare meno tasse comunali”. Obiettivi raggiunti grazie alla condivisione della maggioranza e di “una compagine amministrativa che voglio ringraziare, – continua Lavornia – con la quale quotidianamente ci confrontiamo e ci scontriamo, se necessario, ma sempre e solo nell’interesse di Dragoni e dei dragonesi”.
Enzo Perretta

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: DRAGONI. Bilancio dell’ultimo anno amministrativo. Il sindaco Silvio Lavornia traccia il resoconto dell’attività svolta negli ultimi dodici mesi.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/03/11/dragoni-bilancio-dellultimo-anno-amministrativo-il-sindaco-silvio-lavornia-traccia-il-resoconto-dellattivita-svolta-negli-ultimi-dodici-mesi/

di TeleradioNews