CAIAZZO. Funziona la nuova linea gestionale al Municipio. Arriva l’annuncio dalla maggioranza consiliare: “Rinunciamo alle indennità di carica!” Risparmiati 30mila euro all’anno dal bilancio


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

“La scelta è maturata fin dalla nascita del nuovo gruppo consiliare ‘Caiazzo Bene Comune’!” Così il nuovo gruppo al governo locale spiega l’importante decisione che negli ultimi tre anni di gestione amministrativa permette alle casse comunali di recuperare 100mila euro…
Era nell’aria la decisione intrapresa dal nuovo gruppo di maggioranza consiliare, composto dal sindaco Tommaso Sgueglia e da Antimo Cerreto, Rosa De Filio, la De Rosa, Giovanni Mastroianni, Arianna Ponsillo e Raffaella Sibillo, ovvero di rinunciare ad ogni tipologia di indennità prevista per le rispettive cariche istituzionali. E così è stato. Ecco l’annuncio formalizzato ieri.
“””Consapevoli della difficoltà del momento storico, animati dal più profondo senso di appartenenza e di affetto per la nostra amata Caiazzo, abbiamo deciso di rinunciare a tutti i previsti emolumenti economici spettanti a Sindaco ed Assessori e che saranno contestualmente utilizzati per varie finalità pubbliche, tra cui Servizi Sociali ed Istruzione. Tale scelta è stata pensata e condivisa fin dalla costituzione del nostro Gruppo Consiliare “Caiazzo Bene Comune”. Si consideri che attraverso questa nostra rinuncia le casse del nostro Comune potranno adesso disporre di circa 30.000,00 euro in più all’anno, che moltiplicati per i prossimi tre anni di prevista vita amministrativa raggiungeranno quota di circa 100.000,00 euro. Rinunciare a tutte le indennità a noi spettanti per legge ci è apparso doveroso non solo per creare più opportunità per la cittadinanza ma soprattutto per senso di solidarietà e di rispetto per i tanti cittadini che sovente vengono chiamati a pagare sempre più tasse imposte dallo Stato Centrale nel più ampio quadro di sacrificio imposto dall’Unione Europea. Ovviamente tale provvedimento, da noi volutamente votato come primo atto della prima giunta che vede “Caiazzo Bene Comune” come nuovo gruppo di maggioranza consiliare, rappresenta solo il punto di partenza per un percorso di rilancio che vogliamo perseguire con tutta la cittadinanza e nell’esclusivo interesse della nostra amata Caiazzo e di tutti i Caiatini.””” 
Caiazzo Bene Comune, gli aderenti: Tommaso Sgueglia (Sindaco) Antimo Cerreto Rosa De Filio Rosetta De Rosa Giovanni Mastroianni Arianna Ponsillo Raffaella Sibillo.
Nella foto in alto da sx Mastroianni e Sgueglia. In basso da sx Sibillo e Cerreto

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: CAIAZZO. Funziona la nuova linea gestionale al Municipio. Arriva l’annuncio dalla maggioranza consiliare: “Rinunciamo alle indennità di carica!” Risparmiati 30mila euro all’anno dal bilancio.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/01/30/caiazzo-funziona-la-nuova-linea-gestionale-al-municipio-arriva-lannuncio-dalla-maggioranza-consiliare-rinunciamo-alle-indennita-di-carica-risparmiati-30mila-euro-all/

di TeleradioNews

Villaggio dei Ragazzi: firmato l’Atto Costitutivo del ‘Polo Campano dell’Elettronica Sostenibile’

Maddaloni. Una delle principali soluzioni adottate dall’industria high tech per uscire dalla crisi è certamente la svolta “verde”. Servono prodotti di alta tecnologia ma sostenibili, in grado di rispondere alle aspettative di mercati sempre più attenti alle problematiche ambientali. Si inserisce in questo contesto il nuovo Polo dell’Elettronica sostenibile in provincia di Caserta. Nel pomeriggio, nel Salone di Rappresentanza della Fondazione “Villaggio dei Ragazzi”, è stato firmato, in presenza del notaio, l’atto costitutivo della nuova realtà industriale, che avrà un ruolo fondamentale nel rilancio dell’elettronica e nella creazione di valore economico per il territorio casertano. Presenti il Softlab Group d el dott. Giovanni Casto, che ha fatto da apripista al progetto, e tutti i partner consorziati, che rappresentano un patrimonio notevole di esperienza nel settore dell’Elettronica e della Formazione: la Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo”, la MEC SAN, l’ISET, la SCE, la CDC Elettronica, la FAAM Batterie (gruppo Seri industrial), l’Energeia, l’OMNIA SERVICES e la Martec srl. Primo Presidente del Polo sarà il manager Vincenzo Cinque. La Fondazione – ha dichiarato il dott. Felicio De Luca, Commissario Straordinario del “Villaggio” – è pronta a fare la sua parte, mettendo a disposizione studenti formati per contribuire al raggiungimento degli obiettivi che il Polo si è posto in un mercato in continua evoluzione, ove il management dovrà essere pronto a fronteggiare e gestire i cambiamenti attraverso anche il miglioramento delle competenze specifiche”. All’evento, tra gli altri, hanno partecipato, l’ing. Claudio Petrone (Villaggio dei Ragazzi) e la dott.ssa Renata Roffeni Tiraferri, responsabile Sviluppo Area sud Softlab.

L’articolo Villaggio dei Ragazzi: firmato l’Atto Costitutivo del ‘Polo Campano dell’Elettronica Sostenibile’ proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/11/24/villaggio-dei-ragazzi-firmato-latto-costitutivo-del-polo-campano-dellelettronica-sostenibile/

di TeleradioNews

L’associazione ABC organizza visite guidate con degustazioni

Natale è alle porte ed è tempo di immergersi nelle suggestive ed avvolgenti atmosfere natalizie. L’ Associazione in Movimento a.b.c ha in calendario varie iniziative per il periodo natalizio, puntando anche sulla valorizzazione delle bellezze del territorio maddalonese. Sabato 11 e 18 dicembre sarà aperta al pubblico la storica dimora del ” Il Rifugio dei Templari – Palazzo d’Angelo “, in via Nino Bixio affinché gli astanti possano ammirare le meraviglie custodite entro le sue mura e le sue spettacolari cantine. Un viaggio nella storia, cultura e buon gusto accompagnato da una visita guidata, nel luogo dove si riunivano i cavalieri e per godere di una degustazione di castagne e vino di Solopaca. L’ evento prevede due appuntamenti serali alle 18:00 e alle 19:30 per i giorni 11 e 18 dicembre per un totale di quattro visite. Sarà un evento a numero chiuso con max 20 partecipanti per ogni turno e con pagamento anticipato di 5,00 (Cinque/00) Euro. Qualora l’ evento venga annullato, verrà restituita la somma versata. Per ulteriori info e contatti: Messenger, Telefono : 3342608753 WhatsApp al 3314298808.

L’articolo L’associazione ABC organizza visite guidate con degustazioni proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

L’associazione ABC organizza visite guidate con degustazioni

di TeleradioNews

PIEDIMONTE MATESE. Al via in Terra di Lavoro il primo Corso di abilitazione teorica Pilota Sapr.


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Chiunque si cimenta in questa passione che può rappresentare anche una buona opportunità di lavoro, deve secondo le ultime normative nazionali imposte dall’ Enac, essere in possesso dell’abilitazione “Mezzi aerei a pilotaggio remoto”.
Il percorso formativo, della durata di 4 giorni, ha avuto inizio lo scorso 24 gennaio e si svolgerà in due fine settimana consecutivi, con esame di abilitazione in programma il prossimo 1 febbraio. Questa nuova opportunità di formazione risponde alle prescrizioni dell’Ente Nazionale Aviazione Civile (Enac) che, con l’emissione del Regolamento “Mezzi aerei a pilotaggio remoto”, entrato in vigore il 30 aprile u.s., che prescrive la necessità di una qualificazione sia teorica che pratica per il Pilota di Droni, il fenomeno del momento che sta appassionando ragazzi ed adulti con la passione per il volo. Una figura lavorativa ed imprenditoriale di nuovo conio, nata grazie alla versatilità di impiego di questi ritrovati tecnologici che cominciano ad essere usati in tutto il mondo in svariati campi, quali il monitoraggio ambientale, i rilievi topografici, i controlli delle linee aeree ferroviarie e delle infrastrutture autostradali, trova applicazione in campo agricolo ed offre quindi l’opportunità di iniziare il percorso di qualificazione necessario per intraprendere una nuova professione in un settore foriero di grande sviluppo. L’iniziativa si rivolge ai professionisti del settore tecnico fotografico, agli specialisti dei rilievi, ed anche ai semplici appassionati. Può essere un’opportunità per le giovani generazioni, estremamente interessate alle nuove tecnologie, come gli stage e gli incontri già organizzati dall’associazione Multirotors fly hanno dimostrato. Per chi volesse maggiori informazioni è possibile rivolgersi direttamente al negozio Modelhobby-flight oppure consultando la pagina facebook al seguente indirizzo:

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: PIEDIMONTE MATESE. Al via in Terra di Lavoro il primo Corso di abilitazione teorica Pilota Sapr..

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/01/30/piedimonte-matese-al-via-in-terra-di-lavoro-il-primo-corso-di-abilitazione-teorica-pilota-sapr/

di TeleradioNews

Belvedere di San Leucio presenta “Campania Wine” (video e foto)


“Il vino è la risposta della terra al sole”

Caserta. Si è tenuta questa mattina, alle 11, presso l’Enoteca Provinciale, in via C.Battisti, la conferenza stampa di presentazione dell’evento “Terra di Lavoro Wines”, promosso dal Consorzio Vitica ed in programma dal 4 al 6 dicembre al Belvedere di San Leucio.

Nel corso dell’incontro, il Presidente del Consorzio Vitica, Cesare Avenia e la giornalista, Antonella Amodio, che farà parte della commissione di degustazione, hanno illustrato il programma dei tre giorni di “Terra di Lavoro Wines” in cui si parlerà meritatamente di Caserta.

Questa straordinaria iniziativa, mai verificatasi prima in Terra di Lavoro di Caserta e realizzata con il cofinanziamento dalla Regione Campania Fears-Psr 14-20 ed in collaborazione con Ais Campania, vedrà impegnate tante cantine, in degustazione tanti vini, seminari e la presenza di persone del settore, critici, appassionati Wine Lovers.

“Campania Wines” nasce dall’idea, organizzata nelle riunioni tra i vari presidenti di consorzi, di unire il programma di 5 consorzi in un’unica manifestazione.

Dal 1 al 7 Dicembre, quindi, si avranno sette giorni di vini in Campania:

-Dall’1 al 3 Dicembre, ad Avellino e il 3 anche a Napoli

-Dal 4 al 6 Dicembre a Caserta e Salerno

-il 7 Dicembre a Benevento

A Caserta, l’evento si svolgerà con lo sfondo del magnifico scenario del Belvedere di San Leucio e, durante l’apertura del convegno, sarà mostrato un video per rappresentare i vini e la bellezza della provincia di Caserta.

Ad aprire i lavori sabato 4 dicembre, alle 10,30, ci sarà il Forum dal titolo “Il valore delle denominazioni di origine nei processi di sviluppo territoriale della provincia di Caserta: nuove prospettive”.

Dopo il benvenuto da parte del sindaco di Caserta Carlo Marino e del presidente della Camera di Commercio Tommaso De Simone, interverranno, moderati da Luciano Pignataro: -Salvatore Schiavone (Direttore ICQRF Italia Meridionale)

-Riccardo Ricci Curbastro (Presidente Federdoc e Equitas)

-Riccardo Vecchio (Docente presso il Dipartimento di Scienze Agricole dell’Università “Federico II” di Napoli)

-Nicola Matarazzo (Coordinatore dei Consorzi di Tutela dei Vini della Campania)

Le conclusioni saranno affidate a Cesare Avenia (Presidente del Consorzio ViticasertaVitica) e Nicola Caputo (Assessore all’Agricoltura della Regione Campania)

Dopo il convegno, alle 15 di sabato 4 dicembre, ci sarà l’apertura delle degustazioni, in cui si potrà sorseggiare, gratuitamente, una quantità di vini di Caserta.

La prima giornata del WineTasting sarà dedicata ai doc Asprinio di Aversa e Galluccio e all’Ig Roccamonfina.

Contestualmente ci sarà il WineDay con la possibilità di assaggiare i vini di tutte le denominazioni tutelate dal Consorzio Vitica.

Alle 18, invece, prenderà il via la prima “Masterclass”, curata dall’Ais Caserta, con posti limitati, a pagamento, con accesso su prenotazione al link: https://www.eventivitica.it/

in cui saranno presentate le denominazioni e raccontati i vini dei produttori casertani selezionati durante il WineTasting.

Domenica 5 dicembre, invece, giornata interamente dedicata al gusto. Alle 11 il WineTasting stavolta dedicato alle denominazioni Falerno del Massico doc e Terre del Volturno. Contestualmente prenderà il via anche il secondo giorno del WineDay. Alle 18 il secondo appuntamento con la “Masterclass”. Lunedì 6 dicembre il WineTour farà calare il sipario sulla tre giorni.

Un vero e proprio viaggio, quasi una startup, alla scoperta delle denominazioni casertane, della cultura e delle tradizioni di un territorio autentico e genuino, con lo scopo di interessare coloro che interverranno, rendendoli ambasciatori e portavoce, quando, magari in un ristorante, chiederanno perché siano presenti solo vini nazionali e non quelli locali. Inoltre, con la degustazione alla cieca, eliminerà ogni pregiudizio.

L’ingresso ai WineDay sarà, come preannunciato, gratuito, previa esibizione del Green Pass, mentre la masterclass sarà a pagamento.

 

L’articolo Belvedere di San Leucio presenta “Campania Wine” (video e foto) proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/11/24/belvedere-di-san-leucio-presenta-campania-wine-video-e-foto/

di TeleradioNews

PONTELATONE. Questione controlli caldaie. Il Comune apre un info point presso la sede municipale a disposizione degli utenti


© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

L’orario previsto in cui si riceve il pubblico è il venerdì, quindi già da questa mattina dalle 10,00 alle 12,00 e il martedì dalle 15,00 alle 17,00. Sarà fornito anche materiale divulgativo per assistere meglio gli utenti…
Apre i battenti presso il Comune uno sportello informativo sul servizio di censimento, ispezione e accertamento dello stato di esercizio e manutenzione degli impianti termici che è stato avviato in questi giorni dalla Provincia, attraverso la società Terra di Lavoro e l’Ati Sea Ambiente che si è aggiudicato l’appalto per i controlli sulle caldaie utilizzare all’interno delle abitazioni. Così come richiesto espressamente dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Antonio Carusone, a partire da oggi, ed ogni venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00, ed ogni martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00, un operatore dell’azienda che sta eseguendo le verifiche, sarà presente presso la casa comunale per raccogliere le istanze dei cittadini e dare le informazioni di base sul servizio; inoltre, sarà fornito materiale informativo che potrà essere divulgato all’utenza tutta. Un’importante novità che arriva all’indomani dell’incontro tenutosi l’altro ieri presso il municipio e convocato dal primo cittadino alla luce delle tante lamentele pervenute dai cittadini pontelatonesi relativamente al tributo da versare per il biennio 2009-2010 e alle modalità seguire per effettuare il controllo, oltre che sulla legittimità dello stesso. Alla presenza del vice sindaco, Domenico Izzo, e del responsabile del settore Controllo Impianti Termici della società Terra di Lavoro SpA, Silvio Sgueglia, e del Direttore Tecnico di ATI Sea Ambiente, Antonio Errico, il primo cittadino ha chiesto lumi sull’intera questione e richiesto l’istituzione di uno sportello informativo, presso i locali comunali. Quanto alle eventuali sanzioni che si dovessero irrogare ad impianti non a norma, il responsabile della Terra di Lavoro Sgueglia ha assicurato che ciò avverrebbe solo dopo il reiterato inadempimento, successivo all’invito espresso nei verbali di verifica della Sea Ambiente. Nello specifico, la procedura di verifica consiste nell’invio di preavviso di controllo, nella visita degli addetti al controllo impianti termici, nella verifica della presenza della caldaia e nella richiesta della documentazione amministrativa dell’impianto, cioè del libretto d’impianto e della dichiarazione di conformità dell’impianto alla regola d’arte, con verifica dei requisiti minimi di sicurezza previsti dalla norma. Se l’impianto rispetta i requisiti minimi di sicurezza, si procede, laddove possibile, alla misurazione del rendimento di combustione (analisi dei fumi); e l’addetto riporta il tutto su apposito rapporto di ispezione, di cui una copia rimane all’utente, e se vi sono anomalie all’impianto, vengono riportate indicandone anche i termini entro i quali debbono essere adeguate, senza che scatti alcuna sanzione prevista dalla legge.
Enzo Perretta

(News elaborata – archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://d5k6iufjynyu8.cloudfront.net/script/button.js© http://www.teleradionews.org © Tutti i diritti riservati © info@teleradionews.org

Original article: PONTELATONE. Questione controlli caldaie. Il Comune apre un info point presso la sede municipale a disposizione degli utenti.

(News archiviata in @TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2015/01/30/pontelatone-questione-controlli-caldaie-il-comune-apre-un-info-point-presso-la-sede-municipale-a-disposizione-degli-utenti/

di TeleradioNews

“colormag::colormag_date_display”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:31:03”
,
“colormag::colormag_breaking_news”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:31:03”
,
“colormag::colormag_home_icon_display”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:31:03”
,
“colormag::colormag_search_icon_in_menu”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:31:03”
,
“colormag::colormag_responsive_menu”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:31:03”

https://www.teleradio-news.it/?p=1399019

di TeleradioNews

“colormag::colormag_date_display”:
“value”: false,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:30:04”
,
“colormag::colormag_breaking_news”:
“value”: false,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:30:04”
,
“colormag::colormag_home_icon_display”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:30:04”
,
“colormag::colormag_search_icon_in_menu”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:30:04”
,
“colormag::colormag_responsive_menu”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:30:04”

https://www.teleradio-news.it/?p=1399018

di TeleradioNews

“colormag::colormag_breaking_news”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:28:47”
,
“colormag::colormag_home_icon_display”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:28:47”
,
“colormag::colormag_search_icon_in_menu”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:28:47”
,
“colormag::colormag_responsive_menu”:
“value”: true,
“type”: “theme_mod”,
“user_id”: 1,
“date_modified_gmt”: “2021-11-24 17:28:47”

https://www.teleradio-news.it/?p=1399017

di TeleradioNews