Da Caiazzo all’eremo di Casolla il coro ‘Laudate Dominum’ per arricchire la messa ‘meridiana’

https://pixel.wp.com/b.gif?host=teleradionews.wordpress.com&blog=13070229&post=288880&subd=teleradionews&ref=&feed=1
Laudate-15x11-Dominum+CoroLaudate-15x10-1Ancora un importante impegno da parte dei componenti del coro gregoriano Continua a leggere

di TeleradioNews

Caserta, la città senza palazzetti sportivi, caso unico a livello nazionale

A  Caserta continua l’ enigma dei palazzetti dello sport  chiusi.

il palasport di Viale Medaglie d’Oro – di proprietà dell’ente Provincia – non possiede infatti ancora l’agibilità, che è legata ad attività riconducibili a diversi attori istituzionali. Il tutto si traduce nella impossibilità di assistere alle partite da parte degli appassionati.

Anche il Pala Vignola, di proprietà comunale e affidato ad un concessionario nel luglio del 2020, sembra al momento inutilizzabile per attività sportive, nonostante le varie assicurazioni fornite dal rieletto Sindaco di Caserta.

Il campionato è infatti già iniziato da qualche settimana ma incredibilmente gli appassionati casertani non hanno avuto ancora la possibilità di vedere all’opera la squadra. La città di Caserta sembra rappresentare un caso unico a livello nazionale fra i capoluoghi di provincia: non ha sul proprio territorio un palasport adeguato allo svolgimento di attività cestistica, anche a livello dilettantistico.

“In qualità di cittadini, prima ancora che di appassionati impegnati in attività associativa a sostegno della pallacanestro, chiediamo che i rappresentanti delle istituzioni facciano quanto prima chiarezza sulla situazione degli impianti sportivi idonei.” Questo uno stralcio del comunicato da parte del presidente Ferdinando Sibillo. Il consiglio direttivo e i soci del Club Ornella Maggiò.

 

L’articolo Caserta, la città senza palazzetti sportivi, caso unico a livello nazionale proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/11/13/caserta-la-citta-senza-palazzetti-sportivi-caso-unico-a-livello-nazionale/

di TeleradioNews

Caserta. Tragedia sfiorata in Via Caduti sul Lavoro.Angelica ,8 anni ,inciampa in una buca e finisce all’ Ospedale

Caserta. Si è sfiorato il peggio, nel pomeriggio di ieri venerdi 11 novembre, in via Caduti sul Lavoro . Angelica ,una bambina di 8 anni ,mentre si apprestava a salire in auto della mamma per andare in palestra ( ginnastica ritmica)è inciampata in una buca ed è sbattuta al suolo con la faccia.

A quel punto la mamma è scesa dalla macchina e dopo aver il viso sanguinante della piccola si è apprestata per portarla al Pronto Soccorso dell’ Ospedale S.Anna e S.Sebastiano di Caserta. Dopo la paura e i primi soccorsi il medico ha cercato di tranquillizzare i genitori e familiari della bimba e ha rimandato la stessa ad un’ulteriore visita fra 10 giorni.

 

L’articolo Caserta. Tragedia sfiorata in Via Caduti sul Lavoro.Angelica ,8 anni ,inciampa in una buca e finisce all’ Ospedale proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/11/13/caserta-tragedia-sfiorata-in-via-caduti-sul-lavoro-angelica-8-anni-inciampa-in-una-buca-e-finisce-all-ospedale/

di TeleradioNews

VIDEO. Giorgio Magliocca presenta la sua ricandidatura a Presidente della Provincia

Caserta. Stamattina alle 10 all’hotel Europa di Caserta il presidente uscente Giorgio Magliocca ha ufficialiazzato, alla presenza della stampa e di tanti sostenitori, la sua ricandidatura alla guida della provincia. Segue il video del suo intervento:

Video dell’intervento di Magliocca

Ad affiancarlo nella presentazione una rappresentanza istituzionale prestigiosa ed autorevole: l’assessore regionale all’Agricoltura Nicola Caputo, Luigi Bosco coordinatore regionale di Noi Campani e i consiglieri regionali Giovanni Zannini, Maria Luigia Iodice e Vincenzo Santangelo.

“Una candidatura per qualcuno, non contro qualcosa” come ha sottolineato l’on. Caputo nel suo intervento ” un’opportunità importante per la provincia come laboratorio politica oltre che come completamento di un percorso amministrativo iniziato 4 anni fa .”

Tutti hanno sottolineato nei loro interventi l’importanza della continuità amministrativa che sottende questa scelta e l’ottimo rapporto di filiera istituzionale che c’è con la Regione Campania.
Un progetto politico ed amministrativo per la costruzione del grande centro è stato ufficializzato. Il progetto si pone l’obiettivo di essere punto di riferimento dei moderati sul territorio.

L’articolo VIDEO. Giorgio Magliocca presenta la sua ricandidatura a Presidente della Provincia proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

VIDEO. Giorgio Magliocca presenta la sua ricandidatura a Presidente della Provincia

di TeleradioNews

Deceduto sedicenne dopo intervento chirurgico all’ospedale di Caserta

Caserta. È deceduto giovedì 11 novembre, all’ospedale S.Anna e San Sebastiano di Caserta, Lorenzo, un sedicenne della provincia di Ascoli Piceno, che lo scorso luglio si trovava a Caserta con un parente ed era rimasto coinvolto in un grave incidente stradale, riportando lesioni alle gambe, soprattutto al femore e al ginocchio.

Dopo 4 mesi di ricovero, durante i quali ha subìto vari interventi chirurgici tra gli ospedali di Napoli e Caserta, il suo cuore non ha retto a quello che doveva essere, probabilmente, l’ultimo, prima di essere dimesso.

Qualcosa è andato storto poco dopo l’intervento e le condizioni di Lorenzo sono peggiorate rapidamente.

Nonostante gli sforzi dei medici, non c’è stato nulla da fare per il giovane ragazzo.

Un tragico destino per Lorenzo, che sarebbe dovuto tornare presto a casa.

È stata già disposta l’autopsia per comprendere quali siano state le cause del tragico, quanto inaspettato, decesso.

L’articolo Deceduto sedicenne dopo intervento chirurgico all’ospedale di Caserta proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Deceduto sedicenne dopo intervento chirurgico all’ospedale di Caserta

di TeleradioNews

Carinaro, successo di pubblico per Canavì


Carinaro- Si è svolto presso la sala consiliare del Comune di Carinaro, dalle ore 18.30, il seminario:”Cannavì …Carinaro di canapa e vino.” L’intera manifestazione che si svolgerà nei giorni 12, 13 e 14 novembre è stata organizzata dall’Aps Pro Loco di Carinaro dall’amministrazione comunale, in particolare dall’assessore alla cultura Alfonso Bracciano.
Ha moderato l’incontro il giornalista Pietro Scardamaglio. Dopo i saluti del sindaco di Carinaro Nicola Affinito, che ha elencato alcuni benefici e prodotti derivanti dalla canapa, è intervenuta la presidente dell’UNPLI di Caserta Maria Grazia Fiore. La relatrice ha rimarcato “l’importanza di una battaglia sulla canapa e sul suo utilizzo.”. Successivamente il presidente della Pro Loco di Carinaro, Raffaele Compagnone, si è espresso dicendo che “la canapa può essere davvero un prodotto utile e la sua utilità è stata dimostrata attraverso non poche conquiste”.’ Il sindaco di Caivano, Vincenzo Falco, ha invece descritto la canapa come un “prodotto che va considerato anche in un’ottica completamente moderna, cioè rimodulato con meccanismi e processi di coltivazione muovi”. Infine ha lanciato come augurio la “riqualificazione dei Regi Lagni e del Litorale Domizio, processi che possono avere come filo conduttore proprio la Canapa”. Nel suo intervento, invece, l’On. Nicola Caputo, assessore regionale all’agricoltura, ha parlato “dell’attenzione che la regione Campania sta rivolgendo alla Canapa e delle leggi che sono previste per gli operatori del settore, tutto ciò in considerazione del fatto che la sostenibilità ambientale rappresenta uno dei principali obiettivi su cui lavorare”. Il dottor Francesco Montanaro, Presidente Istituto Studi Atellani è intervenuto sulla “Storia della Canapa”. Il dottor Montanaro ha elencato i vari tipi di canapa, comparando la cannabis sativa con cannabis indica, sottolineando gli effetti psicotici della seconda rispetto alla prima. Ha anche fatto un breve excursus dell’utilizzo della cannabis nei secoli e nei diversi luoghi del mondo. L’architetto Milena Auletta, consigliere Istituto Studi Atellani ha descritto “ I molteplici usi della Canapa”,così come avvenuto fin dall’antichità. Si è soffermata anche sugli usi della Canapa anche “nel campo dell’edilizia, per la produzione di carta e di tessuti, perfino dei primi jeans”. L’avvocato Michele de Michele, Consigliere Fracta Sativa UniCanapa, ha illustrato gli aspetti soprattutto legali che riguardano la Canapa, distinguendo tra canna ludica, industriale e terapeutica. Francesco Mugione, Responsabile della Cooperativa Canapa Campana si è poi espresso a favore di un “prossimo futuro di leggi che regolino la produzione della Canapa e che incentivi anche i più giovani ad intraprendere questo lavoro “. Il professor Mario Mori del dipartimento di Agraria, ha evidenziato come “ la vera causa della rinuncia nel passato della coltivazione della Canapa sia stata di tipo economico. In considerazione di ciò bisogna valutare i costi dei diversi processi produttivi”. Tra i presenti anche il presidente regionale dell’UNPLI, Tony Lucido che non poteva far mancare la sua testimonianza a favore
“dell’importanza di una rivalutazione della della coltivazione della canapa in Campania”.

VIDEO

clicca qui per il Video

FOTO

L’articolo Carinaro, successo di pubblico per Canavì proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/11/13/carinaro-successo-di-pubblico-per-canavi/

di TeleradioNews