Caserta. Deteneva marijuana, ‘arnesi’ da spaccio e ‘serra domestica artigianale’: arrestato 41enne


Nel corso di un servizio di controllo del territorio, Continua a leggere

S.Tammaro. Sversavano liquami da allevamento in un canale di Carditello: tre persone deferite


Su segnalazione di personale dell’Esercito Italiano – Raggruppamento Campania, Continua a leggere

Matese. Domenica 26 settembre raccolta ‘Plastic Free’ a Castello e S.Gregorio


Girfatti, presidente del Parco: “Dopo il protocollo d’intesa procediamo spediti”. Continua a leggere

S.Tammaro. Sversavano liquami da allevamento in un canale di Carditello: tre persone deferite


Su segnalazione di personale dell’Esercito Italiano – Raggruppamento Campania, Continua a leggere

Caserta. Marijuana, ‘arnesi’ da spaccio e ‘serra domestica artigianale’: arrestato 41enne


Nel corso di un servizio di controllo del territorio, Continua a leggere

Matese. Domenica 26 settembre raccolta ‘Plastic Free’ a Castello e S.Gregorio


Girfatti, presidente del Parco: “Dopo il protocollo d’intesa procediamo spediti”. Continua a leggere

PRIMO GIORNO DI CACCIA: 3 CACCIATORI DI FRODO RIFIUTANO DI SOTTOPORSI AL CONTROLLO E FUGGONO DOPO ESSERE STATI COLTI IN FLAGRANTE

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2021/09/primo-giorno-di-caccia-3-cacciatori-di-frodo-rifiutano-di-sottoporsi-al-controllo-e-fuggono-dopo-essere-stati-colti-in-flagrante.jpg?w=800&ssl=1

PRIMO GIORNO DI CACCIA: 3 CACCIATORI DI FRODO RIFIUTANO DI SOTTOPORSI AL CONTROLLO E FUGGONO DOPO ESSERE STATI COLTI IN FLAGRANTE – BelvedereNews

  • Home
  • Attualità
  • PRIMO GIORNO DI CACCIA: 3 CACCIATORI DI FRODO RIFIUTANO DI SOTTOPORSI AL CONTROLLO E FUGGONO DOPO ESSERE STATI COLTI IN FLAGRANTE

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

PRIMO GIORNO DI CACCIA: 3 CACCIATORI DI FRODO RIFIUTANO DI SOTTOPORSI AL CONTROLLO E FUGGONO DOPO ESSERE STATI COLTI IN FLAGRANTE

Biblioteca, sabato 25 settembre evento Slam per celebrare Dante Alighieri

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2021/09/biblioteca-sabato-25-settembre-evento-slam-per-celebrare-dante-alighieri.jpg?w=800&ssl=1

Sabato 25 settembre alle ore 20.30 si terrà il Dante Poetry Slam presso la Biblioteca Comunale “A.Ruggiero” di Caserta, il cui ingresso è situato presso Via Lodati, 9.

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

La manifestazione sarà inaugurata dai saluti istituzionali del Sindaco Carlo Marino.

L’evento, organizzato da Combo – Comitato Biblioteca Organizzata, all’interno del progetto “Biblioteca Bene Comune”, con la compartecipazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Caserta e in collaborazione con Caspar – Campania Slam Poetry, rientra nelle celebrazioni per il settecentesimo anniversario dalla morte di Dante Alighieri.

I Poetry Slam sono gare in cui i poeti si sfidano a colpi di versi in un tempo massimo di tre minuti, per tre turni, e in cui a fare da giuria sono gli spettatori stessi, chiamati a valutare le doti performative e di scrittura degli autori.

Il Dante Poetry Slam sarà una competizione di carattere sperimentale, una delle tante proposte culturali che la Caspar diffonde sul territorio, assieme a laboratori, rassegne, mostre, oltre al Campionato Regionale che organizza ogni anno dal 2017, permettendo a tanti talenti del mondo della poesia di valorizzarsi e competere sui palcoscenici di tutta la Campania, con la possibilità di accedere al Campionato Nazionale LIPS (Lega Italiana Poetry Slam).

In Dante Poetry Slam i gareggianti si sfideranno in tre manches interpretando, nella prima, i versi della Divina Commedia, secondo il proprio stile, nella seconda, proponendo un proprio testo ispirato ad un tema dantesco, e, nella terza, un proprio testo a libera scelta.

A sfidarsi sul palco, sei poeti: Davide Volpe, Dopamina, Maria Pia Dell’Omo, Valeria Marchese, Milena Di Rubbo e Rita Pascarella.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

“Anche questa è una forma di espressione artistica, una via di avvicinamento dei giovani al linguaggio poetico, troppo spesso confinato nelle aule scolastiche. Sono lieta, poi, che siano stati prescelti i temi danteschi, non solo perché questo è l’anno delle celebrazioni del settecentenario dalla morte del Sommo Poeta, ma anche per il riconoscimento che i ragazzi hanno dato alla sua modernità. Abbiamo aperto con Dante in Cattedrale in una forma più tradizionale di Lectura Dantis grazie alla collaborazione di Massimo Santoro, Ciro Perna e Don Nicola Tuscolano, e chiudiamo con Dante in Biblioteca nella forma di Slam Poetry grazie alla collaborazione di Combo – Comitato Biblioteca Organizzata e di Caspar – Campania Slam Poetry” commenta Lucia Monaco, Assessora alla Cultura e alle Pari opportunità.

Conducono la serata Antonio Di Lorenzo e Livia Messina, in veste di Masters of Ceremony.

Selezione artistica a cura di Maria Pia Dell’Omo.

L’evento è accessibile per persone con disabilità.

A causa dell’emergenza Covid-19, i posti saranno limitati. Si chiede pertanto di prenotare inviando una e-mail a: [email protected]

L’evento si svolgerà secondo le normative sanitarie vigenti, pertanto, saranno necessari Green Pass e mascherine chirurgiche/FFP2.

Link evento Facebook: https://bit.ly/dantepoetryslam

Quaranta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/09/20/biblioteca-sabato-25-settembre-evento-slam-per-celebrare-dante-alighieri/

Caiazzo lunedì ricorda Teresa Musco nel trigesimo (dell’anniversario) del trapasso


Nel rispetto di una consuetudine introdotta dal parroco don Giovanni Fusco Continua a leggere

Caiazzo lunedì ricorda Teresa Musco nel trigesimo (dell’anniversario) del trapasso


Nel rispetto di una consuetudine introdotta dal parroco don Giovanni Fusco Continua a leggere

Grande successo a Messercola per il candidato Caturano

https://i0.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2021/09/grande-successo-a-messercola-per-il-candidato-caturano.jpg?resize=750%2C430&ssl=1

Un altro bagno di folla per la lista Viva Cervino, capitanata dal candidato sindaco Filippo Caturano, nel comizio di ieri in Piazza Immacolata a Messercola.
Dopo i brevi ed efficaci interventi dei candidati Saverio Cortese, Giovina Del Gaudio, Orsola Fusco, Giuseppe Piscitelli, Biagio di Nuzzo e Francesco Scarano, la scena è stata lasciata al candidato alla carica di primo cittadino.
Si è tolto elegantemente i sassolini dalle scarpe, Caturano, con chi lo accusa di essere uno di poche parole; ha cavalcato magistralmente la scena ed in lunghissimo ed appassionato intervento, dopo aver doverosamente ribadito le ragioni della conclusione della precedente amministrazione di cui aveva fatto parte, ha illustrato minuziosamente, uno per uno i punti programmatici alla base del progetto politico della sua squadra.
Nel suo discorso, Caturano ha sottolineato di essersi proposto come sindaco di tutto il popolo cervinese e che, nel contempo, è indispensabile perpetuare la tradizione interrotta da 70 anni, di un sindaco messercolese. “È una legge non scritta che tutti sentono la volontà di rispettare”, ha detto Caturano, guadagnando il caloroso abbraccio della sua piazza.
L’evento è stato trasmesso in streaming sulla pagina FB di Viva Cervino con un altissimo numero di visualizzazioni.
Si replica venerdì.

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Quaranta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Grande successo a Messercola per il candidato Caturano