S.Potito Sannitico. Sindaco e Comune attenti alla prevenzione di frane e smottamenti.


L’amministrazione Imperadore ha stipulato una convenzione con il rsponsabile regionale per un ulteriore intervento di mitigazione del rischio idrogeologico.

Firmata la convenzione (vedi allegato) tra il sindaco del Comune di San Potito Sannitico, Francesco Imperadore, e il Responsabile di Obiettivo Specifico (ROS) Michele Palmieri, designato con decreto del presidente della giunta regionale 141/2016, come successivamente integrato, per attuare l’operazione denominata “Sistemazione Idrogeologica Territorio comunale – Terzo lotto funzionale” del tratto che dall’incrocio di Via Pirocca e Carrocce si estende verso il cosiddetto “Ponte dei Franci”, spartiacque tra il comune di San Potito Sannitico e quello di Gioia Sannitica.

L’intervento consiste nella regimentazione delle acque meteoriche in particolare mediante sistemazione del canale sinistro, in direzione Gioia Sannitica, al fine di evitare, come spesso è già accaduto in passato, lo smottamento dei terreni a monte del tratto di strada Provinciale.

Proprio in seguito a tali disagi, l’amministrazione Imperadore, già in passato si attivò al fine di risolvere il problema ed evitare disagi, riducendo così i rischi di frane o allagamenti.

(Adele Consola – Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/09/18/s-potito-sannitico-sindaco-e-comune-attenti-alla-prevenzione-di-frane-e-smottamenti/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.