Caserta. Nuovo ipermercato, Comune per ora ‘salvo’ grazie al ricorso proposto al TAR dall’avvocato Marotta


Può tirare un sospiro di sollievo, almeno in questa cruciale fase pre elettorale, l’avvocato Carlo Marino, sindaco uscente (e riproposto) di Caserta, Comune che ha deciso di affidare la propria difesa al noto avvocato casertano Pasquale Marotta, specializzato in controversie amministrative nel giudizio al TAR proposto dall’avvocato Luigi Adinolfi contro la costruzione di un altro ipermercato, con tato di strade e svincoli, a distanza ritenuta insufficiente rispetto ad altri esercizi commerciali.

Con ordinanza depositata giovedì 16 settembre, infatti, i giudici dell’ottava sezione partenopea del TAR, riuniti in Camera di Consiglio, mercoledì hanno rigettato la richiesta di sospensiva proposta dall’avvocato Luigi Adinolfi, riservandosi, prima di pronunciarsi, di valutare in successiva udienza (di merito) il corposo carteggio proposto da ambo le parti.

Può dedicarsi alla campagna elettorale, oltre che alla gestione della complessa macchina amministrativa comunale, il sindaco Marino, mentre nulla potrà ostacolare l’iter finalizzato alla costruzione di un nuovo ipermercato (MD), almeno fino alla definitiva pronuncia del Tribunale Amministrativo regionale.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/09/16/caserta-nuovo-ipermercato-comune-per-ora-salvo-grazie-al-ricorso-proposto-al-tar-dallavvocato-marotta/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.