Nasce Radici casertane

https://i0.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2021/08/nasce-radici-casertane.jpg?w=800&ssl=1

Caserta. Tra qualche giorno sarà ufficializzata la lista denominata Radici Casertane, che, come ben dice il nome, ha solide e qualificate radici nelle varie parti della Città e delle sue Frazioni, nei vari campi del lavoro e della cultura.

“Noi abbiamo un amore incommensurabile verso la nostra Caserta, che è ricca di storia, di identità, di cultura, di tradizioni.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

La nuova Amministrazione Comunale di Caserta, che verrà fuori dalle consultazioni elettorali del prossimo 3 ottobre, dovrà porsi come obbiettivo l’affermazione reale e concreta di Caserta come città capoluogo, vale a dire che Caserta dovrà porsi come punto di riferimento dell’intera provincia in qualsiasi settore, al fine di recuperare le posizioni perse nel corso degli anni e fare da traino per tutti gli altri comuni.

I candidati di Radici Casertane, che possono vantare nel proprio ambito lavorativo e sociale impegno e costanza di attività per la città, hanno il sogno di vedere crescere Caserta secondo le vocazioni del territorio e delle persone. Ogni settore dovrà essere rivisto e riconsiderato anche e soprattutto alla luce degli scompensi dovuti alla pandemia che ci attanaglia da oltre un anno. Ambiente e sport, commercio ed agricoltura, industria e servizi, politiche sociali e tempo libero, cultura e turismo dovranno essere necessariamente riconsiderati per poter dare delle risposte degne di un capoluogo di provincia ed invertire la marcia, per far sì che ogni cittadino di Caserta possa pensare seriamente di costruirsi il proprio futuro in questa splendida città. Se tutto ciò avverrà, significa che ogni casertano potrà essere fiero della propria città.”
Questo il comunicato ricevuto dal neo gruppo.

I candidati tutti di Radici Casertane hanno questo sogno ed il loro impegno è di realizzarlo quanto prima, innescando un diverso e più proficuo modello di sviluppo socio, economico e culturale.

Quaranta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Nasce Radici casertane

Angela e Pasquale oggi sposi

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2021/08/angela-e-pasquale-oggi-sposi.jpg?resize=750%2C430&ssl=1

Maddaloni, Il tintinnio delle spade ha accompagnato l’uscita dalla chiesa, nell’assolato pomeriggio di oggi, di Angela Crisci e Pasquale Puca, convolati a nozze nella basilica Minore del Corpus Domini. Commozione mista a gioia tra amici e parenti degli sposi novelli, noti in città per la loro brillante carriera professionale. Angela, capitano della Guardia di Finanza e Pasquale maggiore dei Carabinieri: due percorsi lavorativi in divisa che inorgogliscono per i traguardi raggiunti da entrambi nonostante la loro giovane età. “Una coppia che si compone grazie ad un perfetto equilibrio tra i loro caratteri, che ha permesso loro, nonostante le distanze, di affrontare difficoltà e cambiamenti, grazie alla forza del loro amore”
I festeggiamenti sono ancora in corso in una location esclusiva che affaccia sul nostro bel mare.
I nostri auguri agli sposi di una vita coniugale che completi e superi in risultati e soddisfazioni quella lavorativa.

Quaranta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Angela e Pasquale oggi sposi

Sopralluogo sul canale Marna

https://i0.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2021/08/sopralluogo-sul-canale-marna.jpg?resize=257%2C300&ssl=1

Fiume Sarno, cooperazione tra Gori e l’ ANICAV per la tutela dell’Ambiente: sopralluogo congiunto sul canale Marna

Continua la collaborazione tra Gori e l’ ANICAV | Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari e Vegetali  per mettere in campo azioni condivise finalizzate a tutelare la salubrità di fiumi e torrenti del bacino idrografico del fiume Sarno, anche attraverso un corretto smaltimento dei residui provenienti dalle lavorazioni conserviere attualmente in corso.

È della mattinata di venerdì 6 agosto, dunque, il sopralluogo effettuato lungo le sponde del canale Marna, a cui hanno partecipato l’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello, la Responsabile dell’unità Gestione Operativa e Depurazione, Marisa Amore, e il Direttore Generale di Anicav, Giovanni De Angelis, per verificare la condizione delle acque a seguito di una segnalazione dello scorso 3 agosto.In quella data, infatti, venne  rilevato che, a causa di uno scarico improprio e non autorizzato, le acque del canale consortile – ovvero ad uso e competenza dell’Anicav – avevano assunto un colore torbido.

Gori, conseguentemente, avviò subito le verifiche del caso, riscontrando la totale assenza di problemi sulle reti e sugli impianti fognari in gestione.

L’illegittimo sversamento in atto proveniva da un canale secondario di raccolta di acque bianche la cui gestione, in quanto tale, non è di competenza di Gori. L’azienda, quindi, ha provveduto ad informare immediatamente i vari enti interessati, assicurando la propria collaborazione in ogni attività protesa a prevenire e scongiurare tali fenomeni così dannosi per l’Ambiente e l’agro nocerini-sarnese.

Migliorare la qualità della vita degli abitanti del territorio, infatti, è sempre stato uno degli obiettivi di Gori.

Nella stessa direzione si muovono anche i vertici di Anicav, intenti a proseguire un’importante azione di sensibilizzazione verso i propri associati, in un’ottica di rispetto dell’ambiente e del territorio, anche al fine di evitare attacchi strumentali che danneggiano un comparto così importante per l’intera valle del Sarno.

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Sopralluogo sul canale Marna

Capua. Capriolo selvatico incastrato fra le sbarre di un cancello liberato dai Carabinieri-Forestale


A seguito di richiesta di intervento pervenuta dalla Centrale Operativa Continua a leggere

Piana M.Verna. Corte dei Conti: il Comune ignora anche i solleciti? ‘sparano a zero’ ‘Rinascita’ e minoranza

Un nuovo durissimo attacco alla civica amministrazione vene sferrato

Continua a leggere

Piana M.Verna. Corte dei Conti: il Comune ignora anche i solleciti? ‘sparano a zero’ ‘Rinascita’ e minoranza

Un nuovo durissimo attacco alla civica amministrazione vene sferrato

Continua a leggere

VENDEVA MOTO RUBATE E PUBBLICAVA ALTRI ANNUNCI FASULLI

https://i0.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2021/08/vendeva-moto-rubate-e-pubblicava-altri-annunci-fasulli.jpg?resize=750%2C430&ssl=1

E’ accaduto  a Mondragone dove gli agenti sono riusciti a risalire ad una serie di annunci truffa e non solo ecco in breve quanto accaduto. Attraverso una pagina Facebook reclamizzava la vendita di motoveicoli, in realtà rubati: è quanto scoperto dalla Polizia Stradale, che ha arrestato e posto ai domiciliari su ordine del Gip di Santa Maria Capua Vetere un pregiudicato di Mondragone (Caserta); questi, al momento dell’arresto, ha reagito aggredendo gli agenti, e in suo soccorso sono giunti con bastoni e mazze di ferro i vicini di casa. Ci sono stati momenti di tensione con i poliziotti che alla fine sono però riusciti a bloccare il pregiudicato. Le indagini, coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, sono partite dalla denuncia di un furto di motoveicolo avvenuto a Sperlonga (Latina) nell’agosto 2020.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

La Polizia Stradale di Cellole ha scoperto, grazie alle ricerche sui social effettuate dal titolare del mezzo rubato, che c’era una pagina facebook in cui si promuoveva la vendita di alcune moto, tra cui una simile a quella rubata; la pagina era gestita da un pregiudicato appena uscito di prigione

Quaranta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

VENDEVA MOTO RUBATE E PUBBLICAVA ALTRI ANNUNCI FASULLI

Matese e Mare lontani ma vicini grazie ad una ‘app’ e alla sinergia inter istituzionale


Il Matese sbarca sul Litorale Domitio: venerdì 5 agosto è stato illustrato il protocollo Continua a leggere

Casertana Calcio: ‘Azionariato Popolare’: la strada sicura e popolare per risorgere


Purtroppo la gestione “oculata” di una società di calcio è sempre più legata a un management 

Continua a leggere

Proprietari in vacanza e furto in casa

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2021/08/proprietari-in-vacanza-e-furto-in-casa.jpg?resize=750%2C430&ssl=1

Ladri in azione mentre i proprietari sono in vacanza. E’ successo questa notte nel rione San Giuliano di Marcianise.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Il raid è scattato nella notte appena trascorsa all’angolo tra via Clanio e via Isonzo. I banditi, tra le altre cose ,  sapendo dell’assenza dei proprietari, hanno scavalcato il muro dal lato di via Isonzo riuscendo così a penetrare nella proprietà. A quel punto hanno avuto gioco facile a mettere a segno il colpo e a portare via tutto ciò che di valore trovavano sulla loro strada. Il bottino ammonta a qualche migliaio di euro.

Sarebbero partite le indagini seguiranno aggiornamenti

Quaranta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/08/06/proprietari-in-vacanza-e-furto-in-casa/

Efficienza e ricadute lavorative

https://i1.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2021/08/efficienza-e-ricadute-lavorative.jpg?resize=300%2C200&ssl=1

Trenitalia aggiudica alla Alstom la gara per la costruzione di ulteriori 150 nuovi treni regionali con significative ricadute lavotative. Segala inoltre una interruzione tra Villa Literno e Sessa Aurunce per lavori di efficientamento della tratta

ROMA – Trenitalia | Gruppo FS Italiane ha affidato ad Alstom l’accordo quadro per la costruzione di ulteriori 150 nuovi treni elettrici destinati al trasporto regionale a seguito di una procedura di bando di gara europea, aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

L’importo economico complessivo è pari a circa 910 milioni di euro. Investimento reso possibile dai Contratti di Servizio di lunga durata sottoscritti da Trenitalia con le singole Regioni.

I nuovi treni monopiano e a media capacità di trasporto saranno progettati e costruiti negli stabilimenti italiani di Savigliano, Sesto San Giovanni e Bologna, dove sono già prodotti i treni Jazz e Pop, con rilevanti e positive ricadute sul piano occupazionale in un momento fondamentale di rilancio e ripartenza del Paese.

L’Accordo Quadro prevede un minimo garantito di 38 treni e conferma il continuo e costante impegno di Trenitalia per assicurare crescenti livelli di qualità per tutti i viaggiatori del trasporto regionale. Infatti, oltre a continuare ad abbassare l’età media della flotta, oltre alle ricadute lavorative i treni di nuova concezione consentono di migliorare significativamente la qualità del viaggio, rispondendo concretamente alle esigenze delle persone che scelgono il treno regionale per i propri spostamenti di lavoro, studio, svago e turismo.

I convogli, caratterizzati dalle più evolute ed efficaci soluzioni tecniche, quali ERTMS, videosorveglianza e predisposizione per il wi-fi, rispettano tutte le caratteristiche di sostenibilità ambientale, essendo riciclabili fino al 97% e con una riduzione di circa il 30% delle emissioni rispetto ai treni precedenti.

Inoltre, i nuovi treni si aggiungeranno ai numerosi Rock e Pop già consegnati alle Regioni e al treno Blues che, grazie alla possibilità di utilizzare la trazione elettrica, a diesel e con batterie, contribuirà a un ulteriore miglioramento degli standard qualitativi del trasporto pendolare italiano.

Sempre in tema di standard qualitativi, RFI (Gruppo FS Italiane) condurrà dal 9 al 29 agosto alcuni importanti interventi di manutenzione straordinaria sulla linea Napoli – Formia che comporteranno, nella tratta tra Villa Literno e Sessa Aurunca, la completa interruzione della circolazione.

L’offerta ferroviaria subirà quindi una serie di modifiche, incluse cancellazioni, l’invio di alcuni treni a lunga percorrenza sul percorso alternativo via Frosinone – Cassino e l’istituzione di corse sostitutive su strada tra le stazioni di Villa Literno e Sessa Aurunca.

Tutte le modifiche all’offerta ordinaria sono consultabili nelle stazioni e sui canali informativi e di vendita dell’impresa ferroviaria.

I lavori condotti da RFI consistono in interventi di manutenzione straordinaria alla Galleria del Massico e attività sull’armamento ferroviario nella stazione di Villa Literno.

Gli interventi sono funzionali a mantenere elevati gli standard di affidabilità ed efficienza dell’infrastruttura e la regolarità nella marcia dei treni.

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/08/06/efficienza-e-ricadute-lavorative/