Alife: luogo ideale per girare ‘Clarus’: cortometraggio sul primo vescovo della storica diocesi


L’ultimo lavoro cinematografico di Michele Schiano è stato girato ad Alife. 

Continua a leggere

Riardo. Stazione di servizio riaperta dopo oltre un anno di vicissitudini giudiziarie per i titolari


Dopo più di un anno riapre la stazione di servizio Continua a leggere

Covid-19 : “situazione critica, ma la rete ospedaliera regionale funziona”

Calvi Risorta/Napoli. “Situazione critica all’ Azienda dei Colli (ospedali Cotugno, Monaldi, Cto) ma la rete regionale funziona” è il commento di  Maurizio Di Mauro, dg dell’Azienda Ospedaliera dei Colli, in merito alle notizie diffuse in queste ore sulla situazione dei posti letto in Campania: “dichiarazioni – in riferimento a quelle rilasciate dal medico  rianimatore del Cotugno, G. Lombardi – che andrebbero evitate in quanto risuonano allarmistiche e seminano il panico nella popolazione”. “Sentita anche l’Unita’ di crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e la centrale operativa regionale del 118, si smentisce la carenza di posti di degenza sul territorio regionale” sottolinea Di Mauro.  Si precisa, infatti, che “un aumento della richiesta di posti letto nelle strutture dell’Azienda Ospedaliera dei Colli, ha portato a una saturazione delle degenze di terapia intensiva e sub intensiva presso l’ospedale Cotugno e l’ospedale Monaldi, ma la rete regionale funziona e, grazie ai trasferimenti e al turnover, si riesce a sopperire alla domanda”.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Si smentisce categoricamente, inoltre, che possa venir meno l’assistenza sanitaria nella nostra regione. Da oltre un anno combattiamo contro questo virus e, anche in momenti di grande difficolta’, abbiamo sempre dato il massimo, assistendo tutti nel migliore dei modi”. Su questo fronte si è poi  espresso positivamente Giovanni Lombardi affermando all’Ansa “la mia non voleva essere un’accusa al sistema sanitario campano, cui va il mio plauso perché sta reggendo in questa terza ondata, ma solo una fotografia di un situazione contingente che ho vissuto durante il turno di lavoro e che ribadisco“. La situazione e’ molto critica – aggiunge – ma comunque il sistema regge; ieri, durante il mio turno di lavoro, abbiamo avuto difficoltà a trovare posti letto di terapia intensiva e sub-intensiva disponibili in altri ospedali della Regione. In altri giorni e’ andata meglio. Le mie parole volevano essere un monito e un appello per la popolazione perché si comporti seguendo le regole. E nel comune che amministro, già da giorni, ho imposto regole molto stringenti“.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Covid-19 : “situazione critica, ma la rete ospedaliera regionale funziona”

Santa Maria Capua Vetere:nuovo mezzo consegnato dall’amministrazione comunale alla Protezione civile

Stamane il Sindaco di Santa Maria Capua vetere Antonio Mirra ha consegnato alla Protezione civile un nuovo veicolo. Si tratta di una Fiat Ducato a 9 posti, che renderà ancora più efficiente l’operato dei volontari che quotidianamente fanno avvertire la loro presenza all’interno comunità, intervenendo a sostegno dei bisogni dei cittadini.
Il mezzo, che assolve il principale fine di implementare e valorizzare la Protezione civile della città,è stato acquistato con i finanziamenti provenienti dal fondo europeo di sviluppo regionale del 2014/2020.
Inoltre,con gli stessi finanziamenti, l’amministrazione sta procedendo ad aggiornare il Piano comunale di Protezione civile mediante la creazione di un’ apposita piattaforma dedicata, ed ha previsto la realizzazione di una nuova sede, in sostituzione di quella attuale decisamente fatiscente e inadeguata a soddisfare le esigenze del gruppo dei volontari.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Questi interventi evidenziano la grande attenzione riservata dall’amministrazione comunale al gruppo di volontariato, la cui opera è più che mai fondamentale per superare il periodo di emergenza che stiamo vivendo.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Santa Maria Capua Vetere:nuovo mezzo consegnato dall’amministrazione comunale alla Protezione civile

Trentola, Assalto alle Poste, anche una donna nella banda. Vigilante ferito col calcio della pistola

Trentola Ducenta-A guidare la banda che ha saccheggiato un notturno di poste italiane ci sarebbe anche una donna che, armata, avrebbe sottratto il sacco coi soldi alla guardia giurata e forse è la stessa persona che poi ha fatto anche fuoco.

Del caso, abbiamo già parlato

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Ultim’ora :rapina al portavolari di poste italiane

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Trentola, Assalto alle Poste, anche una donna nella banda. Vigilante ferito col calcio della pistola

Aversa, proprietario di un B&B chiede l’intervento delle autorità comunali

Aversa-È arrivata in redazione una segnalazione del titolare di un B&B situato in un edificio in via Presidio, che solleva l’attenzione sul luogo in cui si trova la struttura.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

“Mi chiamo Ulderico Natale e ho dovuto sospendere di fatto la mia attività perché il box del quale avrebbero dovuto usufruire i miei clienti non era a norma. Ho fatto presente, circa tre mesi fa, con una Pec il problema all’amministratore il quale non mi ha dato risposta. Una settimana fa, invece, ho inviato una Pec al sindaco di Aversa e al presidente del consiglio comunale per far presenti problemi di sicurezza e anche per chiedere un intervento finalizzato a verificare l’agibilità del parco presso il quale si trova il mio B&B. Ho sollevato anche una questione relativa alle vie d’uscita, in quanto su tre cancelli uno solo funziona a tutti gli effetti. Vorrei che mi fosse data risposta dagli organi comunali in merito alle problematiche da me evidenziate nella mia comunicazione mediante Pec alla quale non ho ancora ricevuto risposta. Grazie!”

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Aversa, proprietario di un B&B chiede l’intervento delle autorità comunali

Guardie ambientali del WWF sventano incendio di rifiuti a Carinaro

Le guardie giurate ambientali del WWF ITALIA , nucleo provinciale di Caserta, hanno sventato un ennesimo incendio di rifiuti a Carinaro (Caserta).

“Eravamo in giro, come facciamo spesso, commenta Enrico Sellitto – Guardia giurata del WWF – e ad un certo punto abbiamo notato un enorme fumo nero provenire da un sito di campagna. Quindi ci siamo avvicinati e purtroppo abbiamo trovato il rogo di rifiuti abbandonati. Molti rifiuti abbandonati sono stati spostati spostati per evitare che prendessero anche loro fuoco e poi abbiamo composto subito il numero di emergenza  115 dei vigili del fuoco”.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Sellitto del WWF riferisce che i vigili del fuoco sono arrivati subito ed hanno spento il rogo. Purtroppo dei colpevoli nessuna traccia, ma si condurranno indagini per cercare di assicurare alla giustizia questi ECOCRIMINALI che ogni giorno provocano incendi ai rifiuti abbandonati che immettono nell’atmosfera tantissimi agenti inquinanti CANCEROGENI.

FOTO

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Guardie ambientali del WWF sventano incendio di rifiuti a Carinaro

CASERTA, FIAMME DAVANTI AL DUOMO

CASERTA. È per ora inspiegabile ciò che è accaduto ieri sera a Caserta, dove dei rifiuti sono stati incendiati. La posizione oltre al fatto in sé , che sorprende perché il rogo è avvenuto dinanzi al Duomo , a pochi passi dalla posta Centrale.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Probabile che sia stato un atto vandalico, quello che è avvenuto nel centro di Caserta.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

CASERTA, FIAMME DAVANTI AL DUOMO

CASERTA, INVESTITO UOMO DI MEZZA ETÀ SULLE STRISCE PEDONALI

CASERTA. Nella mattinata di oggi in via G.M. Bosco , è stato investito un uomo di mezza età. La vittima rimasta a terra ferita in modo serio è stata prontamente trasportata in ospedale.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Il tutto avviene in una via centrale cittadina, mentre l’uomo stava attraversando le strisce pedonali, dalle prime deduzioni si evince che la vettura viaggiasse a velocità elevata , perché dopo aver investito l’uomo ha proseguito la sua corsa uscendo fuori strada e impattando in maniera violenta il marciapiede del lato apposto della carreggiata.

Dopo momenti di preoccupazione la macchina dei soccorsi si è messa in moto e ora si attendono notizie.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

CASERTA, INVESTITO UOMO DI MEZZA ETÀ SULLE STRISCE PEDONALI

Covid-19/ Indisponibilità di posti letto nei reparti di terapia intensiva e sub-intensiva negli ospedali campani

Covid-19/ Indisponibilità di posti letto nei reparti di terapia intensiva e sub-intensiva negli ospedali campani – BelvedereNews

  • Home
  • Cronaca
  • Covid-19/ Indisponibilità di posti letto nei reparti di terapia intensiva e sub-intensiva negli ospedali campani

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Covid-19/ Indisponibilità di posti letto nei reparti di terapia intensiva e sub-intensiva negli ospedali campani

Giornate FAI Scuola. Gli studenti del Don Gnocchi presentano la Chiesa di Santa Margherita

Maddaloni. “La Delegazione FAI di Caserta, unitamente al Gruppo FAI Giovani, nonostante le restrizioni imposte dall’emergenza pandemica da Covid -19, ha inteso partecipare all’evento nazionale delle Giornate FAI Scuola 2021, coinvolgendo alcuni importanti istituti scolastici di istruzione superiore della Provincia di Caserta. Ai Dirigenti Scolastici, ai Professori ed agli Studenti, che hanno aderito all’iniziativa, va il mio personale ringraziamento e quello dei Delegati”
Per un’intera settimana gli Apprendisti Ciceroni, giovani appositamente preparati dai volontari FAI e dai loro docenti, trasmetteranno in diretta su Instagram e in differita sui canali IGTV dai luoghi identitari del loro territorio, per permettere a tutti gli studenti di godere delle bellezze del nostro paese anche a distanza, sia da scuola che da casa.
Le Delegazioni FAI territoriali organizzano un palinsesto di dirette Instagram interamente condotte dagli Apprendisti Ciceroni, così sollecitati a mettersi in gioco in prima persona in una esperienza di educazione tra pari.
Per un’intera settimana gli studenti hanno la possibilità di scoprire meravigliosi tesori d’Italia e di approfondire la conoscenza del territorio italiano collegandosi direttamente al sito FAI Fondo Ambiente italiano o agli account Instagram delle Delegazioni territoriali FAI Tutte le visite in diretta Instagram (dove sarà possibile considerate le restrizioni COVID – 19) e/o caricate sui canali IGTV delle Delegazioni FAI saranno condotte dagli Apprendisti Ciceroni, studenti appositamente preparati dai volontari FAI e dai loro docenti: un’opportunità per avvicinare il mondo dei giovani alla storia e alla cultura italiana e di vivere un’insolita esperienza di “educazione tra pari”. Con le idee degli studenti sulla buona pratica a tutela dell’ambiente, AGN ENERGIA attiverà nuove iniziative, in linea con gli obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 definiti dall’ONU. Partecipando e registrandosi, dal 17 febbraio al 16 maggio 2021, si avrà la possibilità di vincere un premio e far dedicare alla scuola di appartenenza l’adozione di un Pino domestico centenario nel Parco dell’Abbazia di san Fruttuoso di Camogli (GE).
Il sondaggio “La tua idea green” di AGN Energia e la scelta di sostenere l’iniziativa di manutenzione del verde sono volti a sensibilizzare i giovani alla sostenibilità ambientale e completano l’esperienza di cittadinanza attiva vissuta dagli studenti in occasione di Giornate FAI per le Scuole. Il progetto si avvale del patrocinio della Commissione Europea e del Ministero della Cultura, del Patrocinio e del sostegno di Regione Campania, Regione Lazio, Regione Toscana e Provincia Autonoma di Trento ed è attuato in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Dirigenti e delle Alte Professionalità della Scuola. RAI è Main Media Partner dell’iniziativa.

Il Liceo Don Gnocchi di Maddaloni sarà protagonista il giorno 09 marzo alle ore 10.30 con un video realizzato nella storica chiesa di Santa Margherita a Maddaloni. Ecco una sintesi della storia della chiesa:
“Oggi risulta complesso delineare la storia della chiesa, che nel 1323 rientra tra le 7 più antiche del paese, poiché poco rimane della sua architettura medievale. Si ipotizza avesse una navata con 2 cappelle a volta sulla parete Nord. Con le opere del 700 è stato aggiunto un campanile e una navata, unite le due cappelle, ribaltato l’altare a Ovest e realizzate decorazioni, come appare oggi. La facciata conserva un portale archiacuto, resti di una colonna di spoglio, delle bucature rettangolari e del portale minore. Il portale neoclassico presenta una lunetta inquadrata da lesene tuscaniche e raffigurante l’annunciazione e la Crocifissione di Gesù. Valicato l’ingresso sul lato lungo, un arco acuto introduce al Cappellone di S. Leonardo con copertura a volta a crociera archiacuta nervata. L’ opera pittorica del Cappellone, risale al 1408 e comprende una scena centrale con l’Eterno Padre, racchiuso in una volta a crociera ogivale, con i santi evangelisti e i santi dottori della chiesa. “

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

La classe che ha partecipato è la III A dell’indirizzo artistico. Gli studenti che hanno realizzato il video sono Filippo Desiato e angelo elefante come regista e aiuto regista. I narratori ciceroni sono Ludovica Vigliotti, Antonietta Bove, Mattia Castaldo e Pasquale Riccio. Il gruppo è stato supportato dal capo delegazione FAI Dante Speccia, la delegata FAI scuola prof.ssa Pia Rosa Pettolino e l’arch. Valeria Papale capo gruppo FAI giovani.

Grande la soddisfazione della dirigente Anna Maria Lettieri: ” La scuola non si è mai fermata e questa è la prova concreta. O nostri ragazzi continuano a darci soddisfazioni e motivi di orgoglio, anche nelle difficoltà, Anzi con i social, con cui loro hanno familiarità e dimestichezza, riescono a dare il meglio imparando con un approccio a loro più congeniale. Voglio inoltre ricordare che questa attività è inserita nel percorso di alternanza scuola lavoro e ringraziare in primis don Antimo, parroco della chiesa, per la sua grande disponibilità e tutti i docenti che hanno lavorato con i ragazzi pe regalarci questo momento di conoscenza del territorio.”

Un evento che dà lustro alla città valorizzando il suo patrimonio ed aggiunge un altro fiore all’occhiello al Liceo Don Gnocchi, fucina di iniziative formative valide ed innovative.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Giornate FAI Scuola. Gli studenti del Don Gnocchi presentano la Chiesa di Santa Margherita