Pian M.Verna. Incontro amoroso ‘galeotto’ per un latitante serbo arrestato a Teverola


Nella mattinata di giovedì 4 marzo un 42enne, Continua a leggere

Castel Morrone. Coppia ‘beccata’ mentre asportavano rame e ottone da un cantiere: in cella


Nel corso di un servizio di controllo del territorio, Continua a leggere

Latitante incontra la moglie. Arrestato dai Carabinieri

Un 42enne originario della Serbia è stato arrestato questa mattina dai carabinieri  della Sezione Operativa della Compagnia di Caserta e della Stazione di Ruviano (Ce). Localizzato a seguito di articolata indagine svolta anche mediante attività tecnica, è stato bloccato ed arrestato in Teverola, nei pressi di un centro commerciale, dove stava per incontrare la moglie.

Petrovic Pedrag, questo il suo nome, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in Piana di Monteverna (ce), era latitante dal 18.10.2019. Lo stesso era  destinatario di ordine di carcerazione per l’estradizione, emesso dalla Corte d’Appello di Napoli in data 26.09.2019, essendo stato colpito da provvedimento di cattura del Tribunale di Belgrado per omicidio volontario commesso in quella capitale serba in data 16.06.1994.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Su di lui pendeva, inoltre, anche un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 09.02.2021 dall’Ufficio esecuzione penale della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, per espiare anni 1 e mesi 5  di reclusione per furto, ricettazione e reati in materia di armi, commessi nella provincia di Caserta dal 1999 fino al 2015.

L’arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Latitante incontra la moglie. Arrestato dai Carabinieri

ESCLUSIVA. I dettagli della rapina all’erboristeria

Maddaloni. Vi abbiamo preannunciato che, nel pomeriggio odierno, c’era stata una rapina nell’erboristeria che si trova nel centro di Maddaloni. La polizia è appena andata via dal negozio e siamo ora  in grado di fornirvi i dettagli.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Oggi pomeriggio, poco dopo le 18.00 è entrato in negozio un giovane e tirando fuori un coltello ha minacciato la donna chiedendogli i soldi e intimandole di stare zitta. Ha poi aperto il registratore di cassa prendendo tutti i soldi. Intanto continuava a dire alla donna di stare in silenzio e che fuori c’erano dei complici ad attenderlo che sarebbero intervenuti se lei avesse urlato o tentato di fare qualcosa. Il giovane, di corporatura magra, parlava con  marcato accento napoletano. Pare che non ci fossero molti contanti in cassa, per fortuna.

Nonostante l’orario di punta, nessuno nei dintorni si è accorto di nulla. la proprietaria ha poi chiamato la polizia per denunciare l’accaduto.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

ESCLUSIVA. I dettagli della rapina all’erboristeria

Napoli. Auto smontate, vendute ‘a pezzi’ e abbandonate: nuova denuncia di Luca Abete


Ancora una volta il vulcanico inviato di Striscia la Notizia evidenzia un fenomeno a quanto pare molto diffuso Continua a leggere

SMCV, Santillo sarà sostenuta anche dall’imprenditore A. Biasin

SANTA MARIA CAPUA VETERE Nonostante le elezioni siano quasi per certo rinviate, il progetto della Consigliera Provinciale Gabriella Santillo continua ad incassare sostegno. Infatti, l’imprenditore Andreano Biasin, sammaritano doc e ideatore delle costruzioni green building in collaborazione con l’Università Vanvitelli, ha deciso di sposare in prima persona il progetto di Fratelli d’Italia.

“Biasin – afferma la Consigliera – svolge spesso il suo lavoro in numerosi paesi esteri. E il fatto di vedere, ad ogni rientro, la sua città natale ferma all’anno zero l’ha spinto a scendere in campo per dare un contributo alla realizzazione di un progetto che veda Santa Maria rinnovata, soprattutto nella ristrutturazione edile e green”.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Lo stesso dichiara che “ridisegnare una città, secondo le innovazioni che i tempi attuali ci impongono, é il primo obiettivo da raggiungere affinché Smcv possa diventare attrattiva e iniziare ad usare le risorse come mezzo per creare indotto e turismo”.

“L’amministrazione uscente – continua Biasin – si è resa totalmente fallimentare e solo il progetto di Fratelli d’Italia mi sembra l’unica proposta seria e concreta che possa riscattare una Città abbandonato e martoriata per anni”.

“Già da mesi – conclude – abbiamo intrapreso un costruttivo dialogo con la consigliera provinciale Gabriella Santillo e, con lei e altri amici, stiamo elaborando un programma amministrativo semplice ma di concreta e fattibile attuazione”

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

SMCV, Santillo sarà sostenuta anche dall’imprenditore A. Biasin

Approvato il decreto. Elezioni amministrative rinviate in autunno

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge che rinvia le elezioni amministrative e suppletive a una data compresa tra il 15 settembre e il 15 ottobre. La notizia era nell’ aria , troppi i contagi e troppo rischioso confermare le elezioni amministrative per la prossima primavera.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

 Il decreto dispone il rinvio a causa «del permanere del quadro epidemiologico da Covid-19 diffusamente grave su tutto il territorio nazionale e dell’evolversi di significative varianti del virus che presentano carattere ulteriormente diffusivo del contagio».

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Approvato il decreto. Elezioni amministrative rinviate in autunno

Caiazzo. Comune: opposizione propositiva del consigliere Insero per gli argomenti di pubblica utilità

Non ha esitato a sostenere la maggioranza con il proprio voto favorevole

Continua a leggere

IL CONSIGLIO DI STATO RESPINGE L’ISTANZA DI ALCUNI GENITORI CASERTANI

CASETA. Il consiglio di stato ha respinto una istanza cautelare presentata da alcuni genitori Casertani contro la Regione Campania per l’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado firmato dal governatore Vincenzo De Luca.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

I genitori chiedevano di tenere conto che nella provincia di Caserta non vi sarebbero i necessari presupposti di rischio grave , che sono alla base di una misura più restrittiva presa sull’apertura delle scuole.

Il giudice afferma , però di non poter effettuare una valutazione selettiva delle scelte della Regione , cioè indicando quale territorio richiederebbe una maggiore restrizione e per quale altro , invece,  i dati scientifici non giustificherebbero tale scelte. Si richiederebbe , in sostanza, al giudice di effettuare una scelta che è tipicamente devoluta all’autorità emanante , nella specie il presidente della Regione.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

IL CONSIGLIO DI STATO RESPINGE L’ISTANZA DI ALCUNI GENITORI CASERTANI