Caiazzo. Covid-19, febbraio ‘corto e tosto’: positivi scolari e un ausiliario; avviso-invito del sindaco

All’insegna dell’adagio “Febbraio corto e amaro” o, se preferite, “Febbraio, febbraietto mese corto e maledetto”

la nota con cui domenica il sindaco Stefano Giaquinto, sempre attraverso Facebook, aggiorna i propri amici sulla situazione, non certo rassicurante, del Covid-19:
Carissimi concittadini, il comunicato di questa sera è uno di quelli che non avrei mai voluto fare e che condivido con tutti voi con estrema amarezza, perché, come purtroppo ben sapete, tra i nuovi positivi, insieme agli adulti, tra cui un collaboratore scolastico, ci sono dei bambini con la conseguente messa in quarantena fiduciaria di intere scolaresche, i familiari dei bambini positivi, diversi insegnanti e collaboratori scolastici, tutti in attesa di essere sottoposti a tampone.
Ad oggi la situazione dei contagi sul nostro territorio è quindi di #19 #attualmente #positivi, 88 guariti totali, 110 positivi totali e 3 deceduti.
Ad un anno praticamente dall’inizio di questa brutta storia, in certi momenti sembra che nulla voglia darci la possibilità di guardare al futuro con fiducia, tuttavia non dobbiamo cedere, anzi dobbiamo continuare a resistere e a fare del nostro meglio per superare questo momento!
Da domani mattina tutte le scuole di ogni ordine e grado della nostra regione (e non solo) ritorneranno in DaD, dopo poco più di un mese dalla ripresa in presenza. Purtroppo le condizioni attuali la rendono necessaria, ma abbiamo già visto che, nonostante le difficoltà, i nostri figli, grazie alla DaD hanno comunque potuto continuare a studiare!
La #Campania è ancora #zona #arancione, con un numero giornaliero di contagi che non accenna a diminuire.
Desidero fortemente far giungere a tutte le persone attualmente positive, soprattutto ai bambini e ai loro genitori e a tutti coloro che sono stati posti in quarantena fiduciaria, la mia personale vicinanza, unitamente a quella di tutta l’Amministrazione Comunale e, senza alcun dubbio, di tutti i caiatini.
Vi siamo vicini e per qualunque necessità non esitate a contattarci. Vi ricordiamo inoltre che sono attivi tutti i servizi di assistenza e consegna domiciliare, da parte del Nucleo di Protezione Civile Comunale e da parte delle attività commerciali.
Cari cittadini, ribadisco la necessità di osservare rigorosamente le regole! Lo chiedo agli adulti e anche ai ragazzi: siate responsabili!
Desidero anche rivolgere un ringraziamento a tutti coloro che si sono sottoposti e che si sottoporranno alla somministrazione del vaccino (personale medico, scolastico, forze dell’ordine, anziani ultraottantenni): una scelta importante, compiuta nell’interesse dell’intera collettività.
Un grande abbraccio a tutti i bambini: grazie di vero cuore anche a voi. Il vostro Sindaco, Stefano Giaquinto.
(Lettera Aperta – Archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

 

Caiazzo. Covid-19, febbraio ‘corto e tosto’: positivi scolari e un ausiliario; avviso-invito del sindaco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.