Aria di scissione nel movimento 5 stelle:15 senatori sono stati espulsi dopo il NO al Governo Draghi.

Di Fabio Palla

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Dopo la fiducia accordata ieri al senato,il governo Draghi si appresta a riceverla nella giornata di oggi anche alla Camera .Schiacciante è stata la maggioranza ottenuta a palazzo Madama dal nuovo esecutivo che, con
262 voti favorevoli e 40 contrari, non riesce tuttavia a battere il record detenuto da Monti (281 voti favorevoli) che resiste dal 2011.A votare la sfiducia al nuovo Governo, oltre a Fratelli d’Italia, anche una piccola parte del movimento 5 stelle.

Dei 92 senatori pentastellati, 69 hanno votato SI mentre 15 hanno
votato NO, oltre ad 8 assenti, 2 dei quali ingiustificati.Dura è stata la reazione del capo politico del movimento 5 stelle Vito Grimi che ha annunciato su Facebook l’espulsione dal movimento dei 15 grillini dissenzienti. Si tratta dei senatori Abate,Angrisani, Corrado, Crucioli, Giannuzzi, Granato, Lamura, Lannutti,
Lezzi, Mantero,Mininno,Morra, Ortis e dei campani Moronese e Di Cicco; colpevoli di non aver seguito la decisione presa dopo la consultazione sulla piattaforma Rousseau. “Ho detto No, perché la mia coscienza
non mi ha concesso di dare fiducia ad un governo che ribalta la volontà espressa dagli elettori nel 2018”,
spiega il casertano Di Micco sul suo profilo Facebook. Parole alle quali si sono accodati gli altri colleghi frondisti che hanno esternato sui social tutte loro perplessità sulla nascita del nuovo governo.Il movimento
5 stelle si avvia così ad una scissione interna che potrebbe portare alla formazione di un gruppo autonomo al senato;mentre proprio in queste ore si discute,tra gli attivisti,della possibilità di sostituire la figura del
capo politico con quella di un organo collegiale incaricato di dirigere il futuro politico del movimento.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Aria di scissione nel movimento 5 stelle:15 senatori sono stati espulsi dopo il NO al Governo Draghi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.