Vairano Patenora. Minaccia l’ex compagna e suo fratello: arrestato pregiudicato rumeno 26enne


Nel pomeriggio di lunedì 15 febbraio Continua a leggere

Caiazzo. Carnevale virtuale ma sempre con le ormai tradizionali carriole: on line


L’APS Pro Loco Caiazzo “Nino Marcuccio”, considerato il particolare periodo Continua a leggere

Buon viaggio Camerata Michele Falcone !

Caserta. Si e’ spento all’ età’ di 78 anni Michele Falcone . Michele , un volto noto al mondo politico casertano e’ andato via “ in punta di piedi “ .

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Non amava la politica attuale , “non esiste più’ ideologia” , ripeteva più’ volte nei suoi lunghi discorsi . Sperava nei giovani e sognava in un cambiamento che adesso non potrà’ più vedere . Buon viaggio Michele che la terra ti sia lieve !!

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Buon viaggio Camerata Michele Falcone !

Ex Hotel Houston,Caserta asta fissata

Caserta, 16 gennaio. “Sono felice che sia stata fissata, per il prossimo 2 marzo, l’asta per la vendita dei lotti 2 e 3 dell’ex Hotel Houston, una vera bomba sociale alle porte della città di Caserta”. A dichiararlo è il Senatore del Movimento 5 Stelle Agostino Santillo, che sta seguendo in questi mesi gli sviluppi dell’area urbanistica in stato di abbandono, oggetto da tempo di un’asta giudiziaria.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Il Senatore Santillo aveva promosso lo scorso 25 gennaio una visita istituzionale alla quale aveva partecipato il Sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia: “La visita dello scorso 25 gennaio voleva affermare – spiega il Senatore Santillo -, tra le altre cose, la presenza e l’interessamento diretto dei rappresentanti dello Stato su questo territorio. Come spesso accade – continua Santillo – al degrado urbano segue il degrado sociale: per questo, il nostro migliore auspicio è quello che quest’area trovi al più presto un nuovo proprietario interessato al recupero della struttura, con il quale dialogare insieme alle parti sociali ed eliminare una volta per tutte per lo scempio al quale siamo costretti ad assistere negli ultimi anni. Continuerò – ha concluso il Senatore – a seguire con grande attenzione la vicenda.”

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Ex Hotel Houston,Caserta asta fissata

Allam: ‘è nato il governo Draghi: per portarlo al Quirinale… e cancellare l’Italia’?!


In relazione al governo appena formato e guidato formalmente da Mario Draghi,

Continua a leggere

Sci, Cortina 2021

33 ragazzi campani fanno parte della squadra dei “lisciatori”: curano le piste del Mondiale di sci di Cortina 2021 

CORTINA D’AMPEZZO (BL) – Gli allievi del corso per maestri di sci della Campania si svegliano prima dell’alba e sono in pista tutto il giorno come volontari a “lisciare” le piste dei loro beniamini.

Li potete vedere a bordo pista dei Mondiali di sci di Cortina 2021. Hanno una pettorina gialla con una scritta Slip Crew, letteralmente “squadra scivolatori” e hanno il compito di rendere la pista perfetta per tutti i campioni che scenderanno sulle piste di gara.

Tra di loro ci sono 33 futuri maestri campani, di cui 9 napoletani, una squadra di ragazzi, poco meno che ventenni partiti dal sud per vivere sulle nevi ampezzane, un’esperienza che non dimenticheranno per tutta la vita.

Fanno tutti parte del corso di formazione dei Maestri di Sci della regione Campania e lavoreranno come fino all’ultima competizione, in programma il 21 febbraio con altri 100 volontari, maestri di sci e militari dell’esercito, provenienti da tutt’Italia.

Già dal primo giorno, con la grande nevicata del giorno di apertura, il lavoro è stato duro. Sveglia alle 3 e mezzo del mattino, prelevati dai camion dell’esercito alle 4,20 sono in pista, ancora a notte fonda, dalle 5 del mattino fino alle 15.30 del pomeriggio, ma  alla vigilia del superG femminile erano già al lavoro alle 2 di notte!

I napoletani, che presto diventeranno maestri di sci sono Ludovica Fabbio, Giorgia Colace, Vincenzo Maria Iorio, Vittorio Acquaviva, Andrea Maiello, Marco Ballabio, Davide Mazzei ai quali si aggiungono Claudia Castiglione, che ha preso il patentino di maestra all’ultimo corso e Chiara Albora, ex campionessa di sci  che ha portato i colori partenopei sui podi di molte competizioni in tutta Italia.

Giorgia Colace, napoletana 19 anni, ha due grandi occhi verdi che le brillano come due fanali: Non avrei mai immaginato di svegliarmi in piena notte, con tanto entusiasmo. Sono così elettrizzata che non sento proprio la stanchezza… almeno per ora.

Marco Ballabio, sci ai piedi da quando aveva 3 anni, conserverà questo ricordo per tutta la vita: Appartengo ad una famiglia di sciatori e di atleti, mio padre (NdR: Andrea Ballabio, scienziato del Tigem e appassionato sciatore), mio zio, i miei cugini. Io stesso ho fatto tante gare, ma avere la possibilità di vedere i più grandi atleti del mondo in azione, così da vicino, è un privilegio che ho avuto solo io.

Guidaldo Borgo, non ha ancora 20 anni, è veneto, ma si è trasferito in Campania  per frequentare il corso maestri: Condividere questa esperienza con i miei compagni di corso campani, con i quali ho legato moltissimo, qui a Cortina, sulle nevi di casa mia, non ha prezzo.

Roberta Cataldi, prima donna in Italia a presiedere un Collegio Maestri di sci, ha iniziato il suo secondo mandato in Campania, regalando questa meravigliosa esperienza agli allievi del corso: Sono veramente orgogliosa di vedere questi ragazzi partecipare al lavoro e protagonisti di un Mondiale qui in Italia Lavorano tanto e con un tale entusiasmo che deve servire da esempio a tutti, in questo momento di difficoltà. Lo fanno per loro, ma anche per lo sci, per il mondo e la montagna in cui lavoreranno tra poco, che ha tanto bisogno di risollevarsi.

Per ottenere questo risultato, grande è stato il merito del direttore del corso, Stefano BosioÈ da parecchio che coltivavamo questo sogno, reso possibile grazie al contributo del mio amico e collega Alberto Ghezze, responsabile dell’area sportiva della Fondazione Cortina 2021 e  del presidente del Collegio dei Maestri di sci del Veneto, Luigi Borgo.

 E allora, li vedremo in televisione di ogni gara, scendere in mezzo al tracciato tra un concorrente e l’altro o a bordo pista con rastrelli e pale in spalla, con gli occhi incantati sui loro beniamini.

Forza, facciano tutti il tifo anche per loro!

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Sci, Cortina 2021

Scopa nuova, politica vecchia?

Archivio Notizie Precedenti

Agenzia Stampa Mediapress – Quotidiano on line diretto da Ferdinando Terlizzi – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – (CE) con il num. 430/93 – Sede Legale: Corso Aldo Moro, 276 81055 Santa Maria Capua Vetere – (CE) – Telefono 388 429 38 28

Concessionaria esclusiva per la pubblicità Aziende & Media Service Srls.
Numero Rea CCIA Caserta: 334060 – C.F. e P.I. 04527430617- Codice Univoco: usal8pv – Pec: aziendemediaservicesrls@legalmail.it- Info: ferdinandoterlizzi37@gmail.com- 342.0463707/388.4293828- Sede legale Corso Aldo Moro, 276 – 81055 Santa Maria Capua Vetere- Uffici Operativi -Via Barberini, 11 Scala A Piano 2° int. 9 – 00187 Roma-

Sito Web Realizzato da SimplyWeb

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Scopa nuova, politica vecchia?

Legalità, sicurezza e tutela delle imprese e del territorio:c’è l’intesa tra Prefettura, Confcommercio e Confesercenti

Archivio Notizie Precedenti

Agenzia Stampa Mediapress – Quotidiano on line diretto da Ferdinando Terlizzi – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – (CE) con il num. 430/93 – Sede Legale: Corso Aldo Moro, 276 81055 Santa Maria Capua Vetere – (CE) – Telefono 388 429 38 28

Concessionaria esclusiva per la pubblicità Aziende & Media Service Srls.
Numero Rea CCIA Caserta: 334060 – C.F. e P.I. 04527430617- Codice Univoco: usal8pv – Pec: aziendemediaservicesrls@legalmail.it- Info: ferdinandoterlizzi37@gmail.com- 342.0463707/388.4293828- Sede legale Corso Aldo Moro, 276 – 81055 Santa Maria Capua Vetere- Uffici Operativi -Via Barberini, 11 Scala A Piano 2° int. 9 – 00187 Roma-

Sito Web Realizzato da SimplyWeb

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Legalità, sicurezza e tutela delle imprese e del territorio:c’è l’intesa tra Prefettura, Confcommercio e Confesercenti

Questa mattina la firma del protocollo per l’attivazione di un sistema antirapina

Legalità e sicurezza, questa mattina in Prefettura la sottoscrizione di un protocollo d’intesa finalizzato alla tutela delle imprese e degli operatori del commercio su tutto il territorio provinciale. Il documento – firmato dal prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, dal presidente provinciale di Confcommercio, Lucio Sindaco e dal presidente provinciale di Confesercenti, Salvatore Petrella, – conferma l’impegno delle istituzioni e delle associazioni a sostegno della categoria in un momento di grande difficoltà. ‘Considerata l’importanza dei contenuti di questo protocollo – ha dichiarato il prefetto Ruberto – sono davvero felice dell’intesa che si è creata con entrambe le confederazioni, la considero una buona prassi e sono certo che le azioni e gli strumenti messi in campo saranno particolarmente efficaci per il settore’. Il protocollo stabilisce infatti i criteri generali della collaborazione volta a garantire un contesto sicuro, rispetto alla criminalità organizzata, attraverso un sistema di allarme controllato con telecamere dei locali commerciali in grado di collegarsi con le sale e le centrali operative della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri e di trasmettere le immagini in tempo reale. Il sistema di video-allarme antirapina potrà avvalersi anche delle tecnologie standard di geolocalizzazione della refurtiva, attivate dal commerciante vittima dell’azione criminale. ‘Si tratta di un documento molto valido – ha sottolineato il presidente Petrella – che consentirà di tutelare gli imprenditori, i commercianti, i loro dipendenti e anche i clienti. La sottoscrizione congiunta da parte di Confesercenti e Confcommercio rappresenta un segnale di coesione che abbiamo inteso trasmettere al territorio e alla categoria e che consentirà di creare una vera e propria rete di sorveglianza in tutti i comuni della provincia di Caserta’. ‘In questo particolare momento di crisi e di emergenza – ha spiegato il presidente Sindaco – che ha fatto registrare un incremento dei fenomeni di microcriminalità, il protocollo assume un valore ancora più importante. Il lavoro congiunto delle associazioni con il supporto delle istituzioni consentirà pertanto di fornire una risposta concreta alle esigenze di sicurezza che arrivano dal mondo delle imprese e del commercio’. Il documento sottoscritto questa mattina fa seguito al protocollo antiusura firmato lo scorso 31 ottobre in Prefettura, che ha consentito l’istituzione di uno sportello antiracket, al quale è possibile rivolgersi anche in forma anonima. Le segnalazioni e le denunce raccolte verranno poi inoltrate alle autorità preposte.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Questa mattina la firma del protocollo per l’attivazione di un sistema antirapina