Caiazzo. Covid-19, nuovo allarme: 16 positivi certificati dall’ASL, tre dei quali sabato


Un incremento di ben tre persone caiatine risultate positive al Covid-19 nella sola giornata di sabato 13 febbraio, quindi inerenti il giorno precedente, porta il totale di quelle attualmente positive a 16 mentre rasenta i cento quello di tutte le persone contgiate dall’inizio della pandemia, alcune delle quali purtroppo decedute; il tutto fatti salvi ulteriori accertamenti che potrebbero essere ufficializzati lunedì.

Dati, quelli ufficiali dell’ASL, affatto rassicuranti per un piccolo centro come quello caiatino, soprattutto se si considera che ognuna delle sedici persone attualmente positive comporta l’esigenza di sottoporre a tampone -e intanto isolare- tutte le altre persone con cui ciascuno ha avuto a contatto nelle ultime due settimane nonché, si presume. allargare a macchia d’olio l’indagine coinvolgendo per ogni caso accertato i rispettivi familiari, congiunti, colleghi di lavoro o comunque persone contattate nelle ultime settimane.

Un bel problema, difficilmente fronteggiabile coi banali inviti all’impiego delle mascherine e al rispetto delle basilari norme igieniche, che rischia di allargarsi a macchia d’olio se quanti ne hanno il potere non intervengono con misure molto più rigorose, anche se decisamente impopolari, atte ad evitare il rischio di creazione di focolai poi ancor più difficilmente controllabili.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Caiazzo. Covid-19, nuovo allarme: 16 positivi certificati dall’ASL, tre dei quali sabato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.