Assembramenti, Decaro e Bonajuto: ora basta con lo scaricabarile sui sindaci

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Pubblichiamo direttamente dal sito di Anci Campania la seguente nota scritta.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

«Basta con il tiro al bersaglio sui sindaci, il Cts pensi a fare la sua parte. Dare la colpa ai sindaci sta diventando il nuovo sport nazionalea», lo afferma il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, «Miozzo (responsabile del Cts, ndr), che ci accusa di immobilismo di fronte agli assembramenti nelle città, sembra impegnato in un disperato tentativo di allontanare da sé le responsabilità e addossarle sugli obiettivi più facili, quelli che per natura e per senso del proprio dovere, sono abituati a esporsi in prima persona, sempre», sottolinea Decaro.  «Voglio ricordare a Miozzo – aggiunge Decaro – che noi sindaci non siamo responsabili della sorveglianza di strade e piazze nelle azioni di contrasto alla diffusione del virus. E che, fino a oggi, ci siamo ben guardati dallo scagliarci contro alcune discutibili scelte dello stesso Cts. Abbiamo sempre, al contrario, provato a tenere insieme le nostre comunità, ormai economicamente e psicologicamente stremate, dopo un anno di restrizioni. Perché proviamo, ogni giorno, a coltivare le complicate virtù della lealtà e della collaborazione fra istituzioni. Se qualcuno – avverte ancora Decaro – preferisce

dedicarsi invece al tiro al bersaglio, sappia che ha individuato il bersaglio sbagliato. Il coordinatore del Cts pensi a lavorare per gestire questa complicata fase per quanto di sua competenza, invece di andare alla ricerca di capri espiatori, attività utile per guadagnare un titolo di giornale, non per risolvere i problemi dei cittadini».
Ancora più duro l’intervento di Ciro Buonajuto, sindaco di Ercolano e vicepresidente nazionale dell’Anci. «Considero indegne e assurde le parole rivolte dal coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Agostino Miozzo, nei confronti dei sindaci. Questo non è il momento dello scaricabarile, nè tantomeno della ricerca di capri espiatori. Bene ha fatto il presidente dell’Anci Decaro a sottolineare il ruolo che quotidianamente svolgiamo per tenere unite le nostre comunità che, con il passare dei mesi, stanno facendo i conti con una situazione economica e sociale sempre più complicata. Pensiamo a lavorare – continua – ognuno per le nostre competenze, per uscire da questa situazione, piuttosto che addossare colpe ai sindaci che da sempre sono in prima linea nella difesa dei cittadini e delle istituzioni».

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Assembramenti, Decaro e Bonajuto: ora basta con lo scaricabarile sui sindaci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.