Casapulla. A 77 anni ‘beccato’ con 14 confezioni sigillate di cocaina e arrestato dalla Benemerita


Nel corso di un servizio di controllo del territorio, Continua a leggere

Matese, Comunità Montana. Sanità: fattibilità già studiata per ospitare un eliporto


Martedì 26 gennaio 2021, presso la Direzione Sanitaria ASL di Caserta, si è tenuto un vertice Continua a leggere

La Casertana chiude il girone di andata al 10 posto in classifica

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Sembrava essere un girone di andata pessimo quello della Casertana, ma le ultime grandi prestazioni  hanno permesso hai falchetti di chiudere il girone di andata in zona playoff.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Sette vittorie, 3 pareggi e 8 sconfitte l’andamento dei falchetti nella prima parte di questo campionato.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Tra i migliori della prima parte di stagione, spiccano di sicuro Avella, Carillo, Santoro e Cuppone. Tutto  questo è stato possibile grazie a mister Guidi, l’ex allenatore del Gubbio infatti ha passato un periodo non facile a Caserta, i risultati non erano positivi e ovviamente sono cominciati i malumori tra i tifosi.

Da sabato comincia un girone di ritorno di fuoco, ma se la Casertana continuerà a giocare così siamo sicuri che il divertimento sarà assicurato, forza ragazzi non vi fermate!

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

La Casertana chiude il girone di andata al 10 posto in classifica

Aversa, nominato il referente politico del M5S

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Aversa-Questa sera si è riunito il Meetup Aversa presieduto dal Portavoce, Roberto Romano.
All’ordine del giorno vi erano la situazione politica nazionale e locale.
Tra le varie tematiche toccate vi è stata l’individuazione  del referente politico del M5S-Aversa e la scelta è caduta su Paolo Galiero, uno degli attivisti più presenti sul territorio e corresponsabile del Blog INFO AVERSA.
In particolare, Galiero, candidato consigliere nella lista 5 stelle lavora presso una multinazionale americana con un passato da sindacalista ed è laureato in Scienze Politiche.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Aversa, nominato il referente politico del M5S

Pontelatone. Crolli nell’area archeologica di ‘Trebula’: Del Sesto (5 Stelle) adisce Comune e Sovrintendenza


Essendo venuta a conoscenza di alcuni crolli verificatisi nell’area archeologica di Trebula Balliensis, Continua a leggere

Gennaro Bernardo nuovo priore di Casolla

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Il nuovo priore dell’Arciconfraternita Maria SS. Addolorata di Casolla è il geom. Gennaro Bernardo. Succede a Luigi Gazzillo, che ha guidato l’antico sodalizio confraternale per ben due mandati. Infatti, si deve proprio all’ex-priore Luigi Gazzillo la rinascita dell’Arciconfraternita Maria SS. Addolorata che dopo averla rimessa in funzione, l’ha portata ad essere una delle più attive della Diocesi di Caserta.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Alle elezioni del nuovo seggio priorale si è arrivati dopo un fecondo e sentito cammino guidato dal padre spirituale don Nicola Lombardi, parroco del Mezzano, di Casolla e di Piedimonte di Casolla.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Le elezioni hanno visto eletto oltre Gennaro Bernardo a priore anche i seguenti fratelli: Luigi Gazzillo, vie-priore. Domenico Bocciero, cassiere, Carmine Papa, maestro dei novizi, Luisa Iannucci, addetta all’Addolorata, Michele Rosario Brignola, segretario.

Il nuovo priore Gennaro Bernardo ha così dichiarato: “Sono felice per la carica assunta, ma nello stesso tempo capisco che è un compito molto importante da assolvere. Proprio per questo ho convocato il nuovo seggio priorale la prossima settimana per elaborare il nuovo programma di attività che andranno svolte nel solco tracciato dall’amico Luigi Gazzillo e da tutti i confratelli e sotto la guida di don Nicola, nostro padre spirituale.”

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Gennaro Bernardo nuovo priore di Casolla

Tragedia sul lavoro

Liceo Manzoni Caserta 640×300

E’ successo a Marcianise, un operaio e’ caduto da un’ impalcatura montata ad un’ altezza di circa dieci metri e non c’ è stato scampo . Sul posto sono arrivati immediatamente i soccorsi ma gli uomini del 118 non hanno potuto fare altro che costatare il decesso.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Tragedia sul lavoro

La Casertana vince a Castellamare

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Serie C Lega pro, la Casertana è corsara in terra napoletana, vittoria per 2-0 contro la Juve Stabia che a quanto pare è in crisi nera.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Si è giocato dunque il recupero del girone C questo quanto accaduto nel  match: i rossoblù sono usciti vittoriosi grazie alle marcature di Turchetta e Castaldo. Un successo che alimenta la serie positiva dei falchetti e manda in crisi le vespe gialloblù, al terzo k.o. di fila.

Partita scoppiettante all’avvio con occasioni da una parte e dall’altra: molto bene a chiamati al lavoro nonchè anche protagonisti  i portieri Avella e Tomei, più volte sollecitati hanno difeso egregiamente le loro porte. Ma a passare in vantaggio è la Casertana sul finire del primo tempo: Cuppone assist per Turchetta che va in gol con una bella conclusione.

A inizio ripresa la gara parte con lo stesso botta e risposta: Juve Stabia pericolosa subito pericolosa, con Romero e Borrelli, poi un paio di tiri dal limite della Casertana con Del Grosso e Castaldo. Il ritmo inizia poi a calare e la Juve Stabia non riesce nel forcing finale. Nei minuti di recupero sono gli ospiti a trovare, di nuovo, la rete: Cuppone serve Castaldo che mette la palla all’angolo e chiude la contesa.

Continua a volare la Casertana, ora sale in zona playoff; in crisi la Juve Stabia che esce dalla top ten della classifica.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

JUVE STABIA-CASERTANA    0-2

JUVE STABIA (4-3-3): Tomei, Garattoni (77’ Guarracino), Troest, Allievi, Mulé; Vallocchia, Berardocco, Scaccabarozzi; Fantacci (86’ Ripa), Cernigoi (15’ Romero), Borrelli. A disp. Lazzari, Russo, Elizalde, Romero, Bovo, Codromaz, Golfo, Volpicelli, Oliva. All. Pasquale Padalino

CASERTANA (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic, Buschiazzo, Carillo, Del Grosso; Matese (62’ Polito), Santoro, Icardi; Cuppone, Castaldo, Turchetta (93’ Rillo). A disp. Dekic, Zivkovic, Setola, Varesanovic, De Lucia. All. Federico Guidi

ARBITRO: Sajmir Kumara di Verona (Salvatore Emilio Buonocore di Marsala e Federico Pragliola di Terni; IV ufficiale Claudio Petrella di Viterbo)

RETI: 44’ Turchetta; 92’ Castaldo

 
Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

La Casertana vince a Castellamare

Amministrative 2021:Scende in campo il civismo

Liceo Manzoni Caserta 640×300

CASERTA, elezioni amministrative il mondo civico scende in campo con un tavolo di confronto. Aperti a tutti coloro che hanno come unico interesse: Caserta

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

 

 Durante la riunione svoltasi ieri 26 gennaio 2021, seguendo tutte le disposizioni stabilite dai vari DPCM per l’emergenza sanitaria, presso la sede di Città Futura con il presidente Marco Cicala ed il consigliere comunale Enzo Bove si è costituito un tavolo permanente con altri movimenti politici rappresentati da Antonio Rossi per Movimento Popolare per Caserta, Maurizio Redi per Equità territoriale – Movimento 24 agosto, Adolfo Monticoli per Confederazione Movimenti Identitari, Francesco Gorirossi per Rete Civica per Caserta. Lo scopo che li unisce è quello, pur mantenendo ciascun movimento la propria struttura identitaria, di lavorare affinchè Caserta ritorni ad essere una Città protagonista, produttiva e soprattutto i Casertani ritornino al centro della res publica. Il tavolo, fortemente moderato è aperto a tutti gli schieramenti politici e movimenti civici, eccezion fatta per gli estremisti, che abbiano voglia di dare il proprio contributo di idee per disegnare il futuro di Caserta. Fondamentale è avere una visione, un programma, persone libere e competenti che possano risollevare le sorti di una Città sempre più vittima di logiche che sono lontane dai veri interessi dei cittadini. Nella piena consapevolezza che Caserta meriti di più, il tavolo permanente dei movimenti politici è pronto per confrontarsi e contribuire a rendere Caserta una città speciale.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Amministrative 2021:Scende in campo il civismo

bollettino covid campano

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Sono 1.178 i nuovi casi di Coronavirus in Campania (di cui 84 identificati dai test antigenici rapidi), a fronte di 15.933 tamponi analizzati (di cui 1.656 antigenici). Lo ha comunicato l’Unità di Crisi della Protezione Civile della Regione Campania, nel consueto bollettino giornaliero. Ieri erano stati 976 i nuovi casi, a fronte di 11.441 tamponi analizzati. La curva del contagio dunque appare ancora in lieve aumento in regione. Sono invece 26 i nuovi decessi registrati, che si aggiungo ai 1.390 nuovi guariti. Nelle terapie intensive della Regione Campania sono 107 i pazienti ricoverati, a fronte di 1.447 degenti nei reparti ordinari. Complessivamente, in Campania ci sono stati da inizio pandemia 216.930 persone contagiate, con 150.266 guariti e 3.669 decessi, a fronte di 2.367.290 tamponi analizzati

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

bollettino covid campano