La Marchesa d’Aragona presenta “Adorati Ricevimenti… di Stile!”

Archivio Notizie Precedenti

Agenzia Stampa Mediapress – Quotidiano on line diretto da Ferdinando Terlizzi – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – (CE) con il num. 430/93 – Sede Legale: Corso Aldo Moro, 276 81055 Santa Maria Capua Vetere – (CE) – Telefono 388 429 38 28

Concessionaria esclusiva per la pubblicità Aziende & Media Service Srls.
Numero Rea CCIA Caserta: 334060 – C.F. e P.I. 04527430617- Codice Univoco: usal8pv – Pec: aziendemediaservicesrls@legalmail.it- Info: ferdinandoterlizzi37@gmail.com- 342.0463707/388.4293828- Sede legale Corso Aldo Moro, 276 – 81055 Santa Maria Capua Vetere- Uffici Operativi -Via Barberini, 11 Scala A Piano 2° int. 9 – 00187 Roma-

Sito Web Realizzato da SimplyWeb

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

La Marchesa d’Aragona presenta “Adorati Ricevimenti… di Stile!”

Osimhen finalmente ha sconfitto il coronavirus

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Buone notizie per i tifosi del Napoli. Victor Osimhen è finalmente guarito dal coronavirus e sarà a disposizione di Gattuso per la trasferta di Verona.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

L’attaccante nigeriano difficilmente scenderà in campo domani, vista la sua assenza dal campo da oltre un mese e mezzo.

Una buona notizia per i tifosi azzurri dopo anche il recupero di Mertens

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Osimhen finalmente ha sconfitto il coronavirus

Oggi e domani porte aperte del liceo Manzoni: ecco come prenotarsi

14

Oggi e domani porte aperte del liceo Manzoni: ecco come prenotarsi

Posta in arrivo

Servizio Stampa Liceo Manzoni serviziostampaliceomanzoni@gmail.com

08:00 (8 ore fa)
a Ccn: ferdinandoterlizzi

Con cortese richiesta di pubblicazione

——————————————————————————————————————————————

Oggi e domani porte aperte del liceo Manzoni: ecco come prenotarsi

Continuano gli appuntamenti per conoscere l’offerta formativa del Liceo Manzoni di Caserta. Oggi e domani, domenica, dalle ore 10 alle ore 13, le porte del Campus Manzoni saranno aperte a tutti coloro i quali si prenoteranno al numero 3386862160. Sarà possibile, previo appuntamento e nel pieno rispetto della normativa Covid-19, incontrare il dirigente scolastico Adele Vairo, i docenti e gli alunni del Manzoni. Sarà, inoltre, possibile visitare gli spazi ed i laboratori dell’istituto, oltre che ad essere guidati per l’iscrizione.

Insomma, un appuntamento davvero imperdibile!

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Oggi e domani porte aperte del liceo Manzoni: ecco come prenotarsi

Per evitare la buca finisce fuori strada… Tanto lo spavento

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Ci risiamo. Siamo sulla solita strada e via forche caudine nel tratto che va da dall’incrocio con via Ponte Carolino e cosiddetti giardinetti. Già qualche settimana fa avevamo scritto un articolo in merito a tanti autori avevano forato ruote su quel tratto che è particolarmente dissestato.poco fa, in pieno giorno, un’auto, una Mercedes classe A di colore nero per evitare una voragine che si è creata nell’asfalto è letteralmente finita fuori strada ed ribaltandosi in una cunetta.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Fortunatamente, almeno per questa volta, non ci sono stati feriti, ma solo tanto spavento. Però quella strada è diventata particolarmente pericolose con le piogge torrenziali continua di questi giorni lo è ancor di più sia per l’asfalto scivoloso che per le voragini e di crateri che si trovano lungo di essa. Inoltre soprattutto quando si percorre il tratto in discesa e la velocità non è proprio limitata diventa davvero mortale se non si è attenti. Per cui urge ora più che mai  un rifacimento dell’asfalto in quel tratto.  Momento il consigliere Angelo Tenneriello ha presentato un’interrogazione in merito. Si attendono risvolti.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Per evitare la buca finisce fuori strada… Tanto lo spavento

CASOLLA RACCONTA LA SUA STORIA

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Il borgo di casolla apre le porte della sua storia ai lettori e lo fa attraverso le pagine dell’opera di Giuseppe vozza.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Il libro è arricchito di 96 pagine di foto a colori e in ogni pagina vi sono due foto a colori , altre in bianco e nero e vari disegni e piante.Tratta degli argomenti più disparati dell’etimologia del nome di Casolla, Mezzano , Piedimonte di Casolla e Staturano, dell’abbazia di San Pietro ad Montes e dell’arcipretura di San Lorenzo, delle Chiese di San Rufo e dell’Assunta , delle numerose cappelle , della congrega , della fondazione dell’ordine delle Suore degli Angeli , dell’eretico Giovan Francesco Alois e del valdesianesimo del filosofo Enrico Ruta , della produzione industriale della colla e dell’attività del tufo, delle condizioni sociali ed economiche del passato attraverso i catasti , dell’emigrazione susseguente alla conquista del sud , dell’insorgenza e delle guerre , dei beni culturali e delle tradizioni , delle attuali condizioni per disegnare anche un modello di sviluppo futuro.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

CASOLLA è una delle 23 frazioni che compongono la città di Caserta.

Il libro si presenta per la conoscenza e per la ricomposizione dell’intera storia di Caserta , divisa in diverse frazioni , ognuna con il proprio patrimonio storico culturale da tutelare e far conoscere .

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

CASOLLA RACCONTA LA SUA STORIA

Riscuoteva il pizzo per conto del clan si appropriava del denaro ma per punizione Venne ucciso/

Archivio Notizie Precedenti

Agenzia Stampa Mediapress – Quotidiano on line diretto da Ferdinando Terlizzi – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – (CE) con il num. 430/93 – Sede Legale: Corso Aldo Moro, 276 81055 Santa Maria Capua Vetere – (CE) – Telefono 388 429 38 28

Concessionaria esclusiva per la pubblicità Aziende & Media Service Srls.
Numero Rea CCIA Caserta: 334060 – C.F. e P.I. 04527430617- Codice Univoco: usal8pv – Pec: aziendemediaservicesrls@legalmail.it- Info: ferdinandoterlizzi37@gmail.com- 342.0463707/388.4293828- Sede legale Corso Aldo Moro, 276 – 81055 Santa Maria Capua Vetere- Uffici Operativi -Via Barberini, 11 Scala A Piano 2° int. 9 – 00187 Roma-

Sito Web Realizzato da SimplyWeb

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Riscuoteva il pizzo per conto del clan si appropriava del denaro ma per punizione  Venne ucciso/

REGGIA DI CARDITELLO, MILLE GELSI PER SOSTENERE GIOVANI COLTIVATORI / di Innocenzo Orlando

Archivio Notizie Precedenti

Agenzia Stampa Mediapress – Quotidiano on line diretto da Ferdinando Terlizzi – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – (CE) con il num. 430/93 – Sede Legale: Corso Aldo Moro, 276 81055 Santa Maria Capua Vetere – (CE) – Telefono 388 429 38 28

Concessionaria esclusiva per la pubblicità Aziende & Media Service Srls.
Numero Rea CCIA Caserta: 334060 – C.F. e P.I. 04527430617- Codice Univoco: usal8pv – Pec: aziendemediaservicesrls@legalmail.it- Info: ferdinandoterlizzi37@gmail.com- 342.0463707/388.4293828- Sede legale Corso Aldo Moro, 276 – 81055 Santa Maria Capua Vetere- Uffici Operativi -Via Barberini, 11 Scala A Piano 2° int. 9 – 00187 Roma-

Sito Web Realizzato da SimplyWeb

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/01/23/reggia-di-carditello-mille-gelsi-per-sostenere-giovani-coltivatori-di-innocenzo-orlando/

Giovedì 28 gennaio, alle ore 12.00 in sala Salvatore D’Amato, si svolgerà la cerimonia di consegna della raccolta fondi benefici effettuata dall’associazione Uniti nel Cuore in favore di Le Botteghe di San Gregorio Armeno


Giovedì 28 gennaio, alle ore 12.00 in sala Salvatore D’Amato, si svolgerà la cerimonia di consegna della raccolta fondi benefici effettuata dall’associazione Uniti nel Cuore in favore di Le Botteghe di San Gregorio Armeno | Cronache Agenzia Giornalistica

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Giovedì 28 gennaio, alle ore 12.00 in sala Salvatore D’Amato, si svolgerà la cerimonia di consegna della raccolta fondi benefici effettuata dall’associazione Uniti nel Cuore in favore di Le Botteghe di San Gregorio Armeno

Lewis Hamilton ancora senza contratto

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Sembra assurdo, ma la realtà a volte supera la fantasia, il sette volte campione del mondo di formula uno Lewis Hamilton, l’uomo dei record, ‘il cannibale’ che negli ultimi anni ha macinato record su record con la sua Mercedes è ancora disoccupato.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

L’età non più giovanissima (36 anni) la scelta della Mercedes forse di puntare sui giovani, un aspetto economico che certamente avrà la sua importanza su cui trovare eventuali accordi stanno incidendo pesantemente su un rinnovo che sembrava invece scontato dopo la conclusione di un’annata trionfale.

Il mistero dunque si infittisce in un mondo che chiede sempre e comunque risultati, lasciare a piedi un pilota che ha vinto 6 degli ultimi sette mondiali lascia una certa perplessità.

La vicenda continua a tener banco, il sette volte campione del mondo, infatti, è andato in scadenza di contratto il 31 dicembre 2020 e così risulta addirittura come disoccupato in questi primi giorni di gennaio, in attesa di capire quale sarà il suo ruolo nel Mondiale di Formula 1, nell’annata 2021.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

A fine dicembre il tweet della Mercedes era stato inequivocabile: ci sarebbero state a stretto giro di posta novità per quanto riguarda il legame tra Hamilton e la scuderia, e tutti o quasi davano per scontato il prolungamento. Da lì in avanti, però, silenzio: nel frattempo ha rinnovato Toto Wolff, spazzando via i dubbi sul futuro almeno dell’austriaco, ma di Hamilton nessuna traccia. Almeno, a livello di pubbliche relazioni, visto che i contatti tra le parti proseguono da giorni.

Cerchiamo di capire cosa sta accadendo: il problema attuale è che manca un accordo. Sia il pilota che il team fanno muro sul rinnovo: Hamilton chiede quattro anni a cifre decisamente importanti, la Mercedes ne offre uno con l’opzione per il secondo a costi più contenuti per via dell’emergenza coronavirus. A questo punto tutto è davvero possibile: le Frecce d’Argento probabilmente dovranno cedere, se non vorranno perdere il loro pilota che ha regalato sei Mondiali in sette anni, d’altro canto quest’ultimo sa che le line-up delle altre scuderie sono già definite e che qualora dovesse puntare prepotentemente i piedi si tratterebbe di dover accettare un anno sabbatico, impensabile in questa fase finale della sua incredibile carriera. Il pilota della casa tedesca della stella  a tre punte, nonostante le contrazioni dell’intero movimento causa pandemia e i budget ridotti dei team, sembra sia rimasto fermo sul tema stipendio, identico, come minimo, a quello della scorsa stagione, da abbinare alla garanzia di assumere il ruolo di testimonial-ambassador Mercedes quando deciderà di chiudere con le corse. Un atteggiamento non proprio in linea con il consiglio di amministrazione della Casa tedesca, a cominciare dal presidente Ola Kallenius, per nulla propenso a fare follie mentre si trova a ridurre gli organici in un panorama assai critico sul fronte mercato dell’auto.

Nel frattempo il suo compagno di squadra Bottas che non ha ottenuto gli stessi risultati lusinghieri dell’anglo caraibico è stato confermato.

Si attendono sviluppi su questa vicenda che sta assumendo i contorni del giallo.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Lewis Hamilton ancora senza contratto

QM – Questione Meridionale: lo speciale per i venti anni de Il Brigante di Luigi Carbone

Archivio Notizie Precedenti

Agenzia Stampa Mediapress – Quotidiano on line diretto da Ferdinando Terlizzi – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – (CE) con il num. 430/93 – Sede Legale: Corso Aldo Moro, 276 81055 Santa Maria Capua Vetere – (CE) – Telefono 388 429 38 28

Concessionaria esclusiva per la pubblicità Aziende & Media Service Srls.
Numero Rea CCIA Caserta: 334060 – C.F. e P.I. 04527430617- Codice Univoco: usal8pv – Pec: aziendemediaservicesrls@legalmail.it- Info: ferdinandoterlizzi37@gmail.com- 342.0463707/388.4293828- Sede legale Corso Aldo Moro, 276 – 81055 Santa Maria Capua Vetere- Uffici Operativi -Via Barberini, 11 Scala A Piano 2° int. 9 – 00187 Roma-

Sito Web Realizzato da SimplyWeb

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

QM – Questione Meridionale: lo speciale per i venti anni de Il Brigante di Luigi Carbone

Il Napoli ufficializza la cessione di Milik

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Castel Volturno – Il Napoli ha ufficializzato la cessione dell’attaccante polacco Arkadiusz Milik all’ Olimpique Marsiglia, cessione con la formula del prestito con possiblità poi di riscattare il giocatore da parte del club francese di Ligue 1.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Il giocatore nazionale polacco era stato messo praticamente fuori squadra e da un po’ non veniva più schierato finendo quasi nel dimenticatoio.

Ora il club partenopeo cerca di monetizzare, dalla cessione del bomber arrivano subito 8 milioni cash più altri cinque nel caso venga riscattato,più eventuali bonus.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

L’operazione di mercato con il Napoli dunque è di fatto chiusa, con il club azzurro che avrebbe anche strappato una percentuale sulla cessione futura del polacco.

Si attende solo la presentazione in terra francese.

Il calciatore ha voluto comunque salutare la squadra ed i tifosi con un video queste le sue ultime parole prima di lasciare la città all’ombra del Vesuvio “Sono arrivato a Napoli nell’estate del 2016, più di quattro anni fa, non dimenticherò mai l’impatto con la città. Napoli fa questo effetto, ti accoglie, ti abbraccia, ti fa sentire a casa, come mi sempre sentito sentito io. Ci sono state volte in cui ho pianto in questi quattro splendidi anni: di dolore quando mi sono infortunato, di tristezza quando siamo andati così vicini allo scudetto il secondo anno, di gioia dopo il rigore segnato quest’anno in finale di Coppa Italia. Ma per tutto il tempo, anche durante i momenti più difficili, c’è stata solo una certezza: il calore e l’affetto del popolo napoletano. Mi avete applaudito, avete imparato il mio nome, mi avete aspettato quando mi sono fatto male, mi avete criticato quando ho sbagliato in campo; ma voi eravate sempre con me. Adesso vado ma mi porto via un pezzo di voi, lo metto in valigia, da lontano o da vicino non mancherà mai il rispetto per questi colori e per questa città. Vado via come sono arrivato, col sorriso, perché so quello che ho dato e quello che questa città mi ha dato. Un abbraccio a tutti voi, state buono guagliù”.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Il Napoli ufficializza la cessione di Milik