Le scuole superiori della Campania riapriranno il primo febbraio

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Il decreto depositato dalla presidente della quinta sezione Maria Abbruzzese, accoglie ,in via cautelare, il ricorso presentato da un gruppo di genitori e dal  Codacons, le scuole superiori della Campania riapriranno, quindi, il primo febbraio

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

La Regione dovrà “individuare, ove necessario, le eventuali misure di supporto al servizio scolastico in presenza”, con riferimento principale, “ma non unico, al servizio di trasporto pubblico, alla luce e sulla base delle risultanze dei tavoli tecnici competenti

Il TAR mette,quindi, in discussione la linea di  De Luca che dovrà conformarsi a quanto prescritto nel DPCM.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Le scuole superiori della Campania riapriranno il primo febbraio

Afragolese-Gladiator uno spareggio che vale la salvezza

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Sarà una sfida fondamentale quella che vedrà impegnato domenica il Gladiator.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

La squadra sammaritana andrà sul campo dell’ afragolese, ormai per il Gladiator  la vittoria manca  da oltre un mese e la prossima gara non si può assolutamente sbagliare.

La squadra di casa arriva a questa gara con il morale basso, considerate le due  sconfitte di fila contro Latina e Vis Artena.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Afragolese-Gladiator uno spareggio che vale la salvezza

Si apre la ‘fase 2’ in Parlamento/ Convocate al Colle le opposizioni

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Dopo il premier, oggi tocca ai leader di opposizione salire al Colle

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Ieri, Giuseppe Conte è stato ricevuto dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: un incontro interlocutorio di 50 minuti, niente dimissioni, ma una seconda fase senza Renzi.

Nel pomeriggio di oggi al Quirinale saliranno i leader di Lega, Fdi e FI, mentre Matteo Renzi riunisce i gruppi di Italia viva.

Bisogna accelerare i tempi, dopo i 156 voti di fiducia ottenuti al Senato martedì sera.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Il presidente del Consiglio deve fare in fretta, è necessario ,in primis,a allargare la maggioranza giallorossa, aggiungere al più presto una quarta gamba con gruppi alla Camera e al Senato.
cinque i nomi in uscita tra Forza Italia e Iv per un patto di legislatura e rimpasto: è la road map concordata ieri da Conte coi vertici di Pd, M5s e Leu (e illustrata a Mattarella) nel primo giorno senza Iv.

E mentre i leader di opposizione oggi incontreranno il capo dello Stato, domani partirà il confronto tra governo e parti sociali sul Recovery Plan.

Il presidente del Consiglio, infatti, ha convocato i sindacati alle 11 per un incontro molte volte sollecitato da Cgil, Cisl e Uil. Per Maurizio Landini, leader Cgil , “deve iniziare una fase nuova, in cui il coinvolgimento delle organizzazioni sindacali e delle parti sociali abbia come obiettivo non solo gestire l’emergenza, ma progettare davvero un nuovo modello di Paese”.

Il Pd, intanto, continua a sostenere il premier e punta a una legge elettorale proporzionale.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/01/22/si-apre-la-fase-2-in-parlamento-convocate-al-colle-le-opposizioni/

San Nicola la Strada/ Un altro decesso per covid

Liceo Manzoni Caserta 640×300

San Nicola la Strada – Ancora un decesso per covid 19

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

È deceduto a causa della covid-19 presso l’hospital di Maddaloni, Gianmarco Giardulli di anni 47, originario appunto di San Nicola la Strada.

L’uomo era ricoverato già dai primi giorni dell’anno, pare dal 3 gennaio di quest’anno presso la struttura ospedaliera di Maddaloni per aver contratto il covid durante le festività natalizie, poi il tragico epilogo con la morte avvenuta nella giornata di ieri.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Molti i messaggi, anche via social, per ricordare G. Giardulli

–  “Sono senza parole…ci mancherai mister…maledetto covid…”.  “Caro Gianmarco Giardulli amico e poi collega, te ne sei andato in silenzio, lasciando a tutti un forte dispiacere. Ti porterò sempre nel mio cuore”.

– “Rientrando da lavoro ho avuto una bruttissima notizia, si è gelato il cuore sapendo della tua morte, tu che sei stato un grande ,un amico e un esempio per i miei figli, una persona sempre piacevole da incontrare e scambiare due chiacchiere. Questo maledetto virus ha portato via anche te. Ciao Gianmarco Giardulli.”

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

San Nicola la Strada/ Un altro decesso per covid

 Ztl a Santa Maria C.V. , i negozianti dicono ‘no’

Archivio Notizie Precedenti

Agenzia Stampa Mediapress – Quotidiano on line diretto da Ferdinando Terlizzi – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – (CE) con il num. 430/93 – Sede Legale: Corso Aldo Moro, 276 81055 Santa Maria Capua Vetere – (CE) – Telefono 388 429 38 28

Concessionaria esclusiva per la pubblicità Aziende & Media Service Srls.
Numero Rea CCIA Caserta: 334060 – C.F. e P.I. 04527430617- Codice Univoco: usal8pv – Pec: aziendemediaservicesrls@legalmail.it- Info: ferdinandoterlizzi37@gmail.com- 342.0463707/388.4293828- Sede legale Corso Aldo Moro, 276 – 81055 Santa Maria Capua Vetere- Uffici Operativi -Via Barberini, 11 Scala A Piano 2° int. 9 – 00187 Roma-

Sito Web Realizzato da SimplyWeb

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

 Ztl a Santa Maria C.V. , i negozianti dicono ‘no’

PRIMA UDIENZA PER IL DELITTO TONDI  IN CORTE DI APPELLO

29

PRIMA UDIENZA PER IL DELITTO TONDI  IN CORTE DI APPELLO

Emilio Lavoretano durante il primo processo – Al suo fianco l’avv. Natalina Mastellone sostituita con un altro avvocato che ora difende in appello il gommista.

Il giornalista Terlizzi mentre parla con il padre di Katia

Emilio Lavoretano

Iniziato e subito rinviato a febbraio, dopo la costituzione delle parti in aula, il processo davanti alla Corte di Assise di appello di Napoli, che vede imputato Emilio Lavoretano, l’ex gommista accusato del delitto della moglie Katia Tondi la giovane mamma di 31 anni trovata strangolata nell’appartamento coniugale di San Tammaro il 20 luglio del 2013. La difesa, infatti, ha impugnato la sentenza di condanna a 27 anni di reclusione che sta scontando l’uomo nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, oramai già da un anno dopo il verdetto della Corte di Santa Maria Capua Vetere emesso nel dicembre del 2019. In particolare è stato chiesto di nominare una nuova terna di periti e di sentire nuovamente il consulente della difesa, il professor Vittorio Fineschi. Nella prossima udienza, in attesa della duplicazione di alcuni atti ancora non consegnati alla difesa, si procederà la relazione e le richieste istruttorie di rinnovazione. Lavoretano fu condannato dopo 71 udienze in Corte di Assise e a distanza di sei anni e mezzo dal delitto. Dopo qualche giorno per lui si aprirono anche le porte del carcere. Quello di Katia Tondi è stato un omicidio commesso nel più totale silenzio, senza essere accompagnato da litigi, grida o trambusti tanto da non destare nemmeno l’attenzione di due cani Pincher di proprietà di una vicina di casa (anche lei sentita in aula nel corso del dibattimento) che solitamente abbaiavano al minimo rumore e, quindi, apparentemente premeditato. Secondo l’accusa e la relazione dei periti, Katia Tondi sarebbe stata strangolata (mai trovato l’oggetto utilizzato per ucciderla) tra le 18 e le 19 del 20 luglio, in un arco temporale, in cui – secondo l’accusa – Lavoretano era in casa e avrebbe ucciso d’impeto la moglie. Nel corso del lungo dibattimento sono stati tanti gli scontri tra accusa e difesa e molti contrasti sono emersi nonostante l’intervento di periti e consulenti e superperiti. Qualche mese fa per Lavoretano si è pronunciata anche la Cassazione in relazione ad una istanza di scarcerazione negata dal Tribunale del Riesame, decisione confermata dagli ermellini. Nella loro motivazione, i giudici della Corte di Assise di Santa Maria Capua Vetere hanno anche motivato quel delitto definito d’impeto: la Procura in un primo momento aveva imboccato il movente dell’amante, eventuali relazioni dell’uomo però mai trovate. Da qui si è passati al movente della gelosia basate sulle dichiarazioni della madre della vittima.

Fonte: Il Mattino /

Un ampio resoconto – anche fotografico – del processo Tondi è riportato nel libro “Vittime, assassini, processi” di Ferdinando Terlizzi.

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

PRIMA UDIENZA PER IL DELITTO TONDI  IN CORTE DI APPELLO

La Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 12 soggetti ritenuti responsabili di associazione per delinquere di tipo mafioso, riciclaggio e intestazione fittizia di beni aggravati dal fine di agevolare il clan dei Casalesi – Gruppo Zagaria.


La Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 12 soggetti ritenuti responsabili di associazione per delinquere di tipo mafioso, riciclaggio e intestazione fittizia di beni aggravati dal fine di agevolare il clan dei Casalesi – Gruppo Zagaria. | Cronache Agenzia Giornalistica

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

La Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 12 soggetti ritenuti responsabili di associazione per delinquere di tipo mafioso, riciclaggio e intestazione fittizia di beni aggravati dal fine di agevolare il clan dei Casalesi – Gruppo Zagaria.

Acli Provinciale Napoli: Incontro sul tema: Il pensiero e la storia del Partito Comunista e delle sue culture a cent’anni dalla fondazione del PCI.


Acli Provinciale Napoli: Incontro sul tema: Il pensiero e la storia del Partito Comunista e delle sue culture a cent’anni dalla fondazione del PCI. | Cronache Agenzia Giornalistica

22

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Acli Provinciale Napoli: Incontro sul tema: Il pensiero e la storia del Partito Comunista e delle sue culture a cent’anni dalla fondazione del PCI.

 BASTA COVID!  Gli artisti scendono in campo con progetti ed idee

Archivio Notizie Precedenti

Agenzia Stampa Mediapress – Quotidiano on line diretto da Ferdinando Terlizzi – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – (CE) con il num. 430/93 – Sede Legale: Corso Aldo Moro, 276 81055 Santa Maria Capua Vetere – (CE) – Telefono 388 429 38 28

Concessionaria esclusiva per la pubblicità Aziende & Media Service Srls.
Numero Rea CCIA Caserta: 334060 – C.F. e P.I. 04527430617- Codice Univoco: usal8pv – Pec: aziendemediaservicesrls@legalmail.it- Info: ferdinandoterlizzi37@gmail.com- 342.0463707/388.4293828- Sede legale Corso Aldo Moro, 276 – 81055 Santa Maria Capua Vetere- Uffici Operativi -Via Barberini, 11 Scala A Piano 2° int. 9 – 00187 Roma-

Sito Web Realizzato da SimplyWeb

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

 BASTA COVID!  Gli artisti scendono in campo con progetti ed idee

Un veliero con le vele stracciate (di Stelio W. Venceslai)

Archivio Notizie Precedenti

Agenzia Stampa Mediapress – Quotidiano on line diretto da Ferdinando Terlizzi – Testata giornalistica registrata al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – (CE) con il num. 430/93 – Sede Legale: Corso Aldo Moro, 276 81055 Santa Maria Capua Vetere – (CE) – Telefono 388 429 38 28

Concessionaria esclusiva per la pubblicità Aziende & Media Service Srls.
Numero Rea CCIA Caserta: 334060 – C.F. e P.I. 04527430617- Codice Univoco: usal8pv – Pec: aziendemediaservicesrls@legalmail.it- Info: ferdinandoterlizzi37@gmail.com- 342.0463707/388.4293828- Sede legale Corso Aldo Moro, 276 – 81055 Santa Maria Capua Vetere- Uffici Operativi -Via Barberini, 11 Scala A Piano 2° int. 9 – 00187 Roma-

Sito Web Realizzato da SimplyWeb

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Un veliero con le vele stracciate (di Stelio W. Venceslai)

Caserta. Didattica in presenza della Vanvitelli : è caos

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta. Causa lavori il plesso scolastico di San Benedetto dovrà ” appoggiarsi” ,almeno fino  al primo febbraio, alla centrale di Parco Aranci attuale sede delle scuole medie. Questo sempre che il plesso di via Barducci dove dovranno essere ospitati sarà pronto. ( gia’ questa è una situazione molto discutibile visto che i lavori erano già previsti  e che c’è stato tutto il tempo per provvedervi e non attendere il rientro dalla sera alla mattina, come da sentenza Tar esecutiva).

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Ora il problema è: dovessero,come sembra, tornare le medie in presenza già da lunedì prossimo sarebbe un vero e proprio caos.  Al disaggio dei bambini e genitori della primaria  infatti, si andrebbe ad aggiungere quello dei ragazzi e genitori delle medie.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Già prima infatti per quest’ ultimi  la situazione non era delle migliori . Bata pensare che erano costretti  a divisione con gruppi di esubero a rotazione. Ora , dalla prossima settimana,si prospetta, non solo la rotazione in esubero ma anche turni pomeridiani, cosa che aggrava ulteriormente il disagio delle famiglie.

In tutto questo ,il problema principale resta la sicurezza. In emergenza Covid si aumentano i rischi di contagio, per quanto si possano adottare tutte le misure previste dal protocollo. Ora i genitori chiedono a gran voce che il sindaco Carlo Marino, tenendo conto del fatto che questa amministrazione non ha provveduto tempestivamente a mettere in sicurezza il plesso di san Benedetto ( da marzo si aspettano i container per evitare che le  classi andassero in esubero), autorizzi il prolungamento della didattica s distanza  fino a risoluzione della questione della scuola primaria.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Caserta. Didattica in presenza della Vanvitelli : è caos

Gli Amabili Libri

Il blog di Francesca Ottobre

recensioni936.wordpress.com/

E' solo un punto di vista

Revolver Boots

Scream for me...

che-blog

Blog italiano di cultura generale

Simone Modica

Photography, Travel, Viaggi, Fotografia, Trekking, Rurex, Borghi, Città, Urbex

CELLA VINARIA

sito amatoriale di gusto e retrogusto

Medicina, Cultura, e Legge.

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie. Autore: Stefano Ligorio.

Parla come viaggi - il blog di Silvia Wanderlust

Viaggi, archeologia e fotografia sono le mie grandi passioni. Voglio condividere con voi foto, itinerari, esperienze di viaggio e la mia vita da futura archeologa.

Gioia per i libri

Segnalazioni - Recensioni - Poesie - Aforismi

4000 Wu Otto

Drink the fuel

Judy e Lyth

parole tra due amiche

Blog Femme & Infos

Anita Blogue

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Quindicesimo anno ♥    

Annita Klimt

Mi Nouvelle Vague personal

alle pendici del tifata ed oltre

tradizioni,usi e costumi, meridionalismo e divagazioni

The Daily Think

Laura Quick's book The Quick Guide To Parenting is available to order on Amazon. A perfect gift for parents.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: