Melito di Napoli. Scuole senza riscaldamento: nuovo scoop di Luca Abete (Striscia la Notizia)


Ancora una volta Luca Abete, vulcanico inviato per la Campania di “Striscia la Notizia”, Continua a leggere

Comunali Smcv, la Santillo sempre più forte

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Santa Maria Capua Vetere-Gli scenari politici a Santa Maria Capua Vetere, con il passare del tempo, si fanno sempre più chiari ed interessanti. È di poco fa, infatti, la notizia del “matrimonio politico” – in vista delle elezioni comunali – tra la consigliera provinciale Gabriella Santillo e il dottore Vito Tanzi, noto dentista sammaritano.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

“Ho ritenuto di aderire all’invito della dott.ssa Santillo, con vivo entusiasmo, per dare il mio contributo ad un nuovo Rinascimento di una coscienza civica e morale da troppi anni sopita e transitata in un torpore che ha consentito all’amministrazione precedente di far precipitare la città in una depressione che non merita per la millenaria storia che vanta. Il programma di un centrodestra forte e coeso a trazione Fratelli D’Italia mi vede coinvolto appieno insieme ad altri amici. Spero che i risultati possano essere forieri di un cambiamento tangibile nella conduzione politica ed amministrativa della nostra amata Città”.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Un altro tassello importante, ad opera di Gabriella Santillo, nel percorso di crescita e costruzione del centrodestra nella città di Santa Maria Capua Vetere.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Comunali Smcv, la Santillo sempre più forte

Aversa, uomo muore nella centralissima Via Roma

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Aversa– All’altezza della chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, un uomo uomo di 59 anni si è accasciato a terra ed è morto nella centralissima via Roma intorno alle 19.30 di oggi.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Tempestivo l’intervento dei pronto soccorso, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

In attesa delle indagini della magistratura del tribunale di Napoli Nord, la salma è stata trasportata nella sala mortuaria dell’ospedale “Moscati” di Aversa.

Spavento tra i passanti, tra cui una residente a Teverola, Michela Molinaro, che ha dichiarato

È stato un colpo al cuore veder quell’uomo accasciato a terra, ho sperato fino alla fine che potesse salvarsi

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Aversa, uomo muore nella centralissima Via Roma

Caserta, da lunedì le scuole medie riprenderanno l’attività in presenza

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta-Stamattina abbiamo pubblicato la notizia relativa all’inizio delle lezioni in presenza- il primo febbraio- per gli allievi della scuole secondarie di secondo grado.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Le scuole superiori della Campania riapriranno il primo febbraio

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Ora, riportiamo quanto emerso dalla riunione della commissione consiliare presso il comune di Caserta, presieduta dall’assessore all’istruzione Adele Vairo, la quale ha comunicato che lunedì le scuole medie inferiori (pronte per ripartire) riprenderanno regolarmente l’attività in presenza.  

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Caserta, da lunedì le scuole medie riprenderanno l’attività in presenza

Virtual Open PCTO, evento live

Liceo Manzoni Caserta 640×300

L’evento programmato da due Istituti di Caserta, l’ITI-LS Francesco Giordani e L’ISISS Terra di Lavoro, ha la finalità di comunicare al territorio il tentativo di realizzare una rete tra gli istituti tecnici che potrebbero incidere sul territorio grazie all’uso della tecnologia e all’integrazione delle nuove conoscenze a riguardo.
I due Istituti illustreranno agli studenti delle scuole medie e ai genitori le attività svolte e programmate nell’ambito del PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento).
L’evento sarà aperto dalle due Dirigenti Scolastiche, dott.ssa Antonella Serpico e Emilia Nocerino, che introdurranno le attività proposte dalle due scuole.
Sarà presente alla manifestazione l’On. Giorgio Magliocca, Presidente della Provincia di Caserta, che testimonierà l’interesse e la sensibilità della Provincia verso questa interessante iniziativa, che vede le scuole casertane unite per raggiungere un comune obiettivo: creare un’opportunità di sviluppo e di innovazione per le aziende.
Numerose infatti,sono le aziende che partecipano al progetto e si relazionano con le scuole, come ad esempio Micron, Powerflex, Bieffe Italia, Megaris, Logistica1, Elis ,ma partecipano anche Enti datoriali, quali l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Caserta e Il Collegio dei Periti industriali e dei Periti industriali laureati. Inoltre il progetto non si limita ad introdurre i giovani al mondo del lavoro, ma garantisce loro una continuità nello svolgimento dell’attività anche grazie alla collaborazione di Anpal Servizi che sostiene le transizioni scuola-lavoro.
Il primo scopo però è proprio quello di permettere agli studenti di immedesimarsi in situazioni di realtà concordate con le aziende, mettendosi in gioco per produrre i risultati attesi, lavorando in gruppo e sperimentando nuove situazioni lavorative legate all’uso della tecnologia.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Virtual Open PCTO, evento live

Calo dei contagi! Uno spiraglio di speranza!

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Boom di guarigioni nella provincia di Caserta, che scende infatti al di sotto dei tremila contagi: non accadeva da settembre.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Il report dell’Asl dice, infatti, che sono 2886 i positivi attuali, 198 in meno rispetto a ieri, grazie alle 294 guarigioni, a fronte dei 104 nuovi positivi. 8 i decessi nelle ultime 24 ore.

I Comuni con il numero maggiore di positivi sono Maddaloni con 280 e Mondragone con 188, segue Caserta con 171.
Altri numeri importanti ma comunque contenuti si registrano in alcuni dei paesi limitrofi: 

– 165 casi a Marcianise

– 108 casi a Sessa Aurunca,

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

– 105 casi a Teano,

– 98 casi a San Felice a Cancello

– 79 casi a Capua

– 73 casi a Rocca d’Evandro

– 71 casi a Villa Literno.

Seguono numeri minori negli altri paesi dell’interland.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2021/01/22/calo-dei-contagi-uno-spiraglio-di-speranza/

Caserta. Bonus disabili finanziato ma non erogato

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta. Era stato annunciato  dall’ Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Caserta Giovanna Sparago nel mese di dicembre 2020. ” A giorni si provvederà a liquidare il Bonus disabili a tutti coloro i quali ne hanno fatto richiesta e risultano essere beneficiari.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

In realtà quello della Sparago è rimasto solo un proclamo . Ad oggi , nessun bonus è stato erogato e risulta addirittura inutile chiamare l’ ufficio preposto \perchè , secondo numerose segnalazioni arrivate alla nostra redazione , nessuno sembra in grado di dare una risposta plausibile .

Per onore di cronaca e’ giusto ricordare a chi legge che L’Ambito Territoriale è risultato destinatario di risorse regionali aggiuntive per le misure a favore delle persone con disabilità non coperte dal Fondo non autosufficienti, per una somma complessiva di poco meno di 500mila euro, andate ad aggiungersi alle risorse già destinate pari a circa 315mila euro.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Caserta. Bonus disabili finanziato ma non erogato

Pompei, inaugurazione dell’Antiquarium

Ingressi al sito per la visita all’Antiquarium da piazza Esedra  e da piazza Anfiteatro. Acquisti biglietti on line o alle casse automatiche 

POMPEI (NA) Al Parco archeologico lunedì 25 gennaio verrà inaugurato l’Antiquarium, il nuovo spazio museale dedicato all’esposizione permanente di reperti che illustrano la storia dela città distrutta adll’eruzione del 79 d.C.

Sarà un’ introduzione alla visita al sito attraverso le testimonianze più rilevanti della antica Pompei, dall’età sannitica (IV secolo a.C.) fino alla sua tragica distruzione, con particolare evidenza all’inscindibile relazione con Roma.

Al termine dell’anteprima stampa e inaugurazione, il pubblico potrà visitare oltre all’area archeologica anche il nuovo percorso museale.

Dal 25 gennaio sarà possibile accedere al sito di Pompei oltre che dall’ingresso di piazza Anfiteatro, già attivo, anche dal varco di piazza Esedra con immissione nel percorso di visita, segnalato all’interno degli scavi, allo scopo di assicurare una visita in sicurezza del sito e nel pieno rispetto delle disposizioni sanitarie anti Covid.

L’acceso all’Antiquarium consigliato è da Piazza Esedra ed è incluso nella tariffa di ingresso al sito.

Dal 25 gennaio sarà possibile acquistare il biglietto sia  on-line sul sito  http://www.ticketone.it,  unico rivenditore ufficiale autorizzato, sia presso le casse automatiche di Piazza Esedra e di Piazza Anfiteatro.

Tariffe: Pompei e Antiquarium: intero € 16 (+ € 1.50 su prevendita online) ridotto: € 2 (+ € 1.50 su prevendita online). Gratuità e riduzioni come da normativa.

Presso i due ingressi  sarà possibile richiedere un servizio visite guidate, dalle ore 9 alle 13.

Anche il Museo Archeologico di Stabia Libero D’Orsi della Reggia di Quisisana,  dedicato all’esposizione dei numerosi e prestigiosi reperti del territorio stabiano, è aperto al pubblico.

Tariffa: Quisisana € 6 (+ € 1.50 su prevendita online) ridotto: € 2 (+ € 1.50 su prevendita online).

In ottemperanza alle indicazioni ministeriali e fino al ulteriore comunicazione i  siti saranno aperti dal lunedì al venerdì nei consueti orari:

  • Pompei ore 9 – 17 con ultimo ingresso 15.30;
  • Museo Libero D’Orsi 9 -17 con ultimo ingresso 15.30.

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Pompei, inaugurazione dell’Antiquarium

Pietà de’ Turchini per la ripartenza

La Fondazione Pietà de’ Turchini di sostiene l’appello al Governo dell’AGIS per la ripartenza della musica e dello spettacolo dal vivo

NAPOLI – La Fondazione Pietà de’ Turchini ha aderito all’appello lanciato da Carlo Fontana, presidente nazionale AGIS, nel quale si chiede al Governo italiano di adoperarsi per la “sana ripartenza” di tutte le attività di spettacolo e, nello specifico, di quelle legate alla musica dal vivo.

Talenti Vulcanici diretti da Stefano Demicheli

Un appello condiviso tutte le 108 realtà produttive e distributive rappresentate in seno all’AIAM | Associazione Italiana Attività Musicali e che oggi viene rilanciato da Napoli attraverso una campagna di sensibilizzazione sui canali social e sulle piattaforme online della Fondazione Pietà de’ Turchini.

È necessario dare un segnale forte alle Istituzioni – ha sottolineato la presidente Federica Castaldo – affinché venga rivista la normativa che impedisce l’attività in presenza dei luoghi deputati alla cultura e allo spettacolo. Il Covid, con tutto ciò che esso ha comportato e tuttora comporta, ha decisamente modificato in una direzione peggiorativa gran parte della nostra esistenza. Cionondimeno dobbiamo reagire e confrontarci con una realtà che ci impone scelte impegnative. Le imprese di musica, teatro, cinema, danza in questi tanti mesi hanno subito danni enormi, in termini economici e occupazionali, compromettendo la loro fondamentale funzione sociale di arricchimento della vita culturale del territorio, regionale e nazionale. Oggi più che mai è necessaria una svolta coraggiosa e responsabile  per sostenere il mondo della Cultura e dello Spettacolo, per quello che rappresenta e che produce in termini di qualità della vita.

Talenti Vulcanici diretti da Stefano Demicheli

Un segnale forte al Governo, ancor più sostenuto dai risultati della relativa petizione avviata su Change.org.

Viene così riproposto anche dal capoluogo campano per ribadire con fermezza che … Napoli, la Fondazione Pietà de’ Turchini di sostiene l’appello al Governo dell’AGIS per la ripartenza dello spettacolo dal vivo, sale da concerto, teatri e cinema, nel rispetto delle disposizioni di legge dovute all’emergenza sanitaria, si sono dimostrati tra i luoghi più sicuri e controllabili del nostro Paese, sicuramente molto più di un qualsiasi centro commerciale e che continuare a tenerli chiusi equivale a non riconoscere a queste attività il giusto valore etico, morale, sociale, culturale ed economico.

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Pietà de’ Turchini per la ripartenza

NESSUNA PRIMA PUNTURA DI VACCINI IN CAMPANIA , DE LUCA SU TUTTE LE FURIE

Liceo Manzoni Caserta 640×300

In Campania stop ai vaccino per almeno tre settimane e De Luca contro tutti specialmente contro Arcuri. Il governatore De Luca prosegue : “ Niente prime punture , per adesso , per chi non è stato ancora vaccinato e i centri vaccinali di Asl e ospedali procedono a passo d’uomo.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

La distribuzione di Pfizer è già programmata è stata contingentata dal commissario Domenico Arcuri , che ha deciso di centralizzare le assegnazioni alle varie Regioni. Il criterio resta ignoto e De Luca va su tutte le furie.

Per il ritorno in classe degli studenti in Campania delle scuole superiori si aspetta entro oggi 22 gennaio , la decisione di un’ulteriore impugnativa dell’ordinanza regionale . Lo ha detto l’assessore alla scuola della regione Campania , Lucia Fortini .

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

NESSUNA PRIMA PUNTURA DI VACCINI IN CAMPANIA , DE LUCA SU TUTTE LE FURIE

GORI al servizio dei cittadini

Riaperti  al pubblico gli sportelli di Nocera Inferiore, Pomigliano d’Arco e Torre del Greco. Attivo il servizio prenotazione sul sito web di GORI per eliminare i tempi d’attesa 

Dopo lo stop causato dall’istituzione della Zona Rossa in Campania, scattata lo scorso novembre, a partire dal 25 gennaio GORI riapre al pubblico gli sportelli di

  • Nocera Inferiore, operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e il sabato dalle ore 9 alle alle ore 13,
  • Pomigliano d’Arco, operativo dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30,
  • Torre del Greco, operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e il sabato dalle ore 9 alle  ore 13.

Nuove modalità di accesso ai punti di contatto: oltre alla normale apertura con operatori che gestiranno l’afflusso libero, al fine di arginare la possibilità di assembramenti ed eliminare i tempi di attesa, l’ingresso agli sportelli potrà avvenire anche su prenotazione, attraverso la nuova funzionalità presente sul sito www.goriacqua.com.

È sempre attivo, inoltre, il servizio di videochiamata per l’esecuzione di pratiche commerciali a distanza, anch’esso prenotabile attraverso il sito GORI.

Restano a disposizione, infine, i canali digitali: registrandosi all’Area Clienti myGORI, presente sul sito www.goriacqua.com, e scaricando l’app myGORI, disponibile per IOS e Android, si possono effettuare tutte le operazioni di sportello comodamente da casa e in pochi click.

In alternativa, è  possibile contattare il Numero Verde Commerciale 800900161 (gratuito da rete fissa) e 0810206622 (da rete mobile). Gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 17.30 e il sabato dalle ore 9 alle ore 13.

Nei casi in cui si renda necessario risolvere le pratiche in presenza allo sportello, sono state previste regole per garantire una maggiore sicurezza: allo scopo di tutelare la salute dei cittadini e del proprio personale, un incaricato dell’Azienda provvederà anche alla misurazione della temperatura corporea prima dell’accesso, che dovrà avvenire rigorosamente con mascherina e previa disinfezione delle mani.

(Fonte: Lo Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

GORI al servizio dei cittadini