Napoli. Nuovo scoop di Luca Abete: medicina estetica abusiva praticata in un container del terremoto 1980

In che modo può essere riutilizzato un vecchio prefabbricato?

Facile: allestendo al suo interno uno studio medico abusivo gestito da una  
persona SENZA LAUREA né specializzazioni! 

I clienti sono tantissimi e lei se ne vanta addirittura sui social!
Quando siamo andati da lei si è giustificata dicendo che "a Napoli così funziona", poi gli insulti e le minacce sono stati interrotti solo dal  
lancio di bottiglie di pomodori!

Cliccare sulla foto per accedere al video
(Comunicato Stampa - Elaborato - Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all'autore)

Napoli. Nuovo scoop di Luca Abete: medicina estetica abusiva praticata in un container del terremoto 1980

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.