Sessa Aurunca. Droghe spacciate per oltre un anno: un arresto, un divieto di dimora e tre deferiti


In esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare Continua a leggere

Aversa- Inizia l’iter per la selezione dei nuovi dirigenti dell’area finanziaria

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Aversa-Oggi si scrive un’altra pagina importante per la Città di Aversa.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Inizia l’iter per la selezione dei nuovi dirigenti dell’area finanziaria e dell’area servizi al cittadino e di 4 categoria D per l’area tecnica (2 riservati al personale interno). 

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Nonostante il disavanzo e le conseguenti difficoltà finanziarie si torna ad assumere.

Ci vorrà tempo per avere una dotazione organica adeguata alle esigenze della città, dato che si esce da anni di blocco del turnover cma siamo felici e orgolgiosi di aver iniziato, con il sindaco Alfonso Golia, una nuova azione, parte integrante del processo di risanamento di questa città” Comunicato LPCS Aversa

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Aversa- Inizia l’iter per la selezione dei nuovi dirigenti dell’area finanziaria

Pastorano. Da ‘SparaDiplomi’ a ‘SparaPosti’: ‘vecchia conoscenza’ minaccia Luca Abete davanti ai vigili?!


Ennesimo scoop dell’inviato campano di “Striscia la Notizia”, Continua a leggere

Edilizia scolastica, Miur ai Comuni : caricate voci di costo entro il 28 gennaio

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Il MIUR avvisa i comuni sulla necessità di caricare, nel sistema PON edilizia scolastica (Adeguamento spazi e aule per Covid-19) – sezione “conclusione procedura” di GPU, almeno un’aggiudicazione per le voci di costo LAVORI e/o FORNITURE riportante data antecedente il 22 dicembre 2020 entro il prossimo 28 gennaio 2021, a pena di revoca del contributo. (LEGGI NOTA MIUR)

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Eventuale documentazione inviata a mezzo pec o posta elettronica dovrà comunque essere inserita nelle piattaforme documentali a cura dell’Ente beneficiario del finanziamento. Decorso tale termine il MIUR, per i progetti privi di aggiudicazione relativamente alle procedure previste, avvierà le procedure di revoca totale (per le schede progettuali prive di aggiudicazione) ovvero parziale per le eventuali disponibilità residue che, sebbene autorizzate, non siano state incluse in schede progettuali.
Si ricorda, infine, che – se le procedure di cui sopra risulteranno effettuate – il processo di rendicontazione andrà completato entro il 16 marzo 2021.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Edilizia scolastica, Miur ai Comuni : caricate voci di costo entro il 28 gennaio

IN PROVINCIA DI CASERTA CONTINUA LA CRESCITA DEL PARTITO DI AZIONE

Liceo Manzoni Caserta 640×300

 Il coordinatore provinciale  Teresa Ucciero prosegue il percorso di crescita del partito  ”l’organizzazione sul territorio della fascia costiera,  fa tappa a  Sessa Aurunca, dall’incontro con i numerosi iscritti della città , emerge la volontà di essere protagonisti alle elezioni amministrative del 2021;Azione sarà presente all’appuntamento elettorale con una propria lista .Si è proceduto, pertanto, alla nomina del coordinatore cittadino , nella persona dell’avvocato Vincenzo Calenzo, il quale guiderà ed organizzerà la squadra  .

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Al coordinatore di Sessa Aurunca  in Azione  va l’augurio di buon lavoro da parte del coordinatore provinciale e della numerosa comunità di Azione della Provincia di Caserta

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

IN PROVINCIA DI CASERTA CONTINUA LA CRESCITA DEL PARTITO DI AZIONE

Casertana arriva un nuovo acquisto dal Benevento

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Francesco Rillo è un nuovo calciatore della Casertana, il giovane classe 2000 arriva in prestito dal Benevento. Questo il comunicato della Casertana:

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

La Casertana FC comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive del calciatore Francesco Rillo. Difensore di fascia sinistra classe 2000, arriva in prestito dal Benevento dopo aver disputato la prima parte della stagione nelle fila del Fano (Serie C Girone B). Cresciuto nel settore giovanile sannita, Rillo ha fatto il suo esordio tra i professionisti collezionando 4 gettoni in serie B nella stagione 2019/20, di cui due partendo dal primo minuto.

“Sono contento di questa opportunità e ringrazio la società per aver creduto in me– commenta Rillo al momento della firma – Arrivo in una piazza storica che può rappresentare per la mia carriera una tappa importante. Sono un calciatore mancino che ama spingere e proporsi in avanti, ma senza perdere di vista l’equilibrio che richiede il mio ruolo. Sono pronto e carico per questa nuova avventura”.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Casertana arriva un nuovo acquisto dal Benevento

Le foto. Incendio in un sottotetto

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta 15 Gennaio 2021 – Il comunicato

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Nel primo pomeriggio di oggi una squadra del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Caserta è intervenuta in via Cappuccini nei pressi del rione Santa Rosalia , nel Comune di Caserta,per un incendio appartamento. Al loro arrivo sul posto i Vigili del fuoco hanno potuto constatare che vi era un incendio che aveva interessato il sottotetto di uno dei palazzi e che il fumo nero e denso aveva invaso anche le scale e gli alloggi adiacenti. Immediatamente si facevano sgombrare gli appartamenti adiacenti e si procedeva allo spegnimento dell’incendio.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Sul posto , a supporto della prima squadra , sono intervenuti anche un’autobotte, l’autoscala e il carro autoprotettori provenienti sempre dalla sede centrale del Comando. Grazie all’azione repentina dei Vigili del Fuoco sono stati limitati i danni evitando che l’incendio si propagasse anche alle altre abitazioni vicine.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Le foto. Incendio in un sottotetto

SEQUESTRATE 500 CONFEZIONI DI CONFETTI

Liceo Manzoni Caserta 640×300

500 confezioni di confetti sono state sequestrate dagli uomini dell’ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari  dopo vari controlli.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Il controllo è stato effettuato in un’azienda dell’agro aversano . Le confezioni di confetti si presentavano con l’etichetta priva di dicitura obbligatoria : “l’assunzione crea dipendenza ai bambini “, violato dunque quanto stabilito dall’articolo 7 del regolamento dell’Unione Europeo numero 1169/11. Per questo motivo è stato disposto il sequestro amministrativo .

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

SEQUESTRATE 500 CONFEZIONI DI CONFETTI

IL NUOVO DPCM IN VIGORE DA DOMANI

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Nelle prossime ore entrerà in vigore la nuova stretta per il Paese , le ultime modifiche al Dpcm valido dal 16 gennaio dicono stop agli spostamenti fino al 15 febbraio e confermato il coprifuoco dalle ore 22.00 alle ore 5.00 . Questa sera il presidente Conte firmerà il nuovo documento con le norme anticovid.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640

Nessun passo indietro le scuole superiori in didattica a distanza al 50% da lunedì e l’inasprimento delle soglie per accedere alle zone con restrizioni introdotte con il decreto approvato mercoledì scorso.

Quasi tutte le regioni rischiano l’arancione, la  Lombardia e la Sicilia molto probabilmente in zona rossa. Con il decreto viene introdotta anche la “zona bianca”, in cui le uniche restrizioni sono il distanziamento e l’uso della mascherina. Ma i parametri per entrarci, vale a dire 3 settimane consecutive di incidenza di 50 casi ogni 100mila abitanti e un rischio basso, fanno sì che ci vorranno mesi prima che una regione possa cambiare colore.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Fino al 5 marzo, sarà in vigore la regola che consente una sola visita al giorno ad un massimo di due persone (oltre ai minori di 14 anni conviventi) per andare a trovare parenti o amici nella regione, se questa è in zona gialla, o nel comune se è in zona arancione o rossa.

E sempre fino al 5 marzo sarà possibile spostarsi nelle regioni arancioni dai comuni con una popolazione non superiore ai 5mila abitanti, per una distanza non superiore ai 30 km e mai verso i capoluoghi di provincia.

Per i bar e le attività commerciali che vendono bevande e alcolici,  scatta il divieto di vendita da asporto alle 18. Potremo invece fare shopping nei negozi e muoverci liberamente all’interno del nostro comune.

 

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

IL NUOVO DPCM IN VIGORE DA DOMANI

Vincenzo De Luca potrebbe richiudere tutto

Liceo Manzoni Caserta 640×300

E’ stata fatta l’ ennesima diretta da parte del presidente della Regione Campania Vincenzo de Luca, dalla quale sarebbero emersi alcuni spunti interessanti.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Ecco qualcosa più nel dettaglio. Negli ultimi giorni aumento sensibile ma non straordinario di contagi. Ai cittadini rivolgo ancora appello ad avere massimo rigore nei comportamenti. Lo dico perché siccome siamo in zona gialla sarebbe un suicidio immaginare un rompete le righe. Non è tempo di ricreazioni. Se saremo irresponsabili, tra due settimane la Campania sarà chiusa tutta. Non dobbiamo esaltarci per il fatto che siamo in zona gialla ma essere ancora più preoccupati. Può essere il modo per farci perdere quanto realizzato negli ultimi due mesi in termini di tutela del territorio e delle comunità. Governo sta mantenendo linea diversa da quella proposta da noi, confermando criterio delle zone e delle scelte parziali. Meglio sarebbe provvedimento unico per tutta Italia salvo deroghe per regioni più gravi e da zona rossa. Ma questo è. Con questi chiari di luna immaginano perfino le zone bianche. Noi andiamo avanti su linea di rigore

Questa una parte del discorso che ha fatto il presidente della Regione Campania “Risultati straordinari in Campania. Da parecchi giorni siamo la prima regione d’Italia per percentuale di utilizzazione dei vaccini. Abbiamo dato prova di grande efficienza e questo ha messo in crisi qualcuno, pure tra gli organi di informazione. Ieri un giornalista Rai era alla mostra d’Oltremare si era inserito abusivamente tra quanti presenti per la vaccinazione, ‘spacciandosi’ per medico. Dobbiamo fare i conti anche con questo. Lo hanno sgamato, invitato ad andarsene. Ha fatto persino un po’ di storie. In Germania se ne sono accorti degli sforzi fatti dalla Campania, in Italia no. Ricevute 109mile dosi di vaccini, tasso di somministrazione è all’85%, siamo i primi in Italia. Entro gennaio avremo complessivamente 340mila vaccini, giusto quello che ci serve per fare la prima e la seconda somministrazione per circa 175mila campani, giusto medici e anziani nelle rsa. L’obiettivo è fare prima e seconda vaccinazione a 4milioni e 200mila campani, a febbraio completeremo per non più di 180mila. Avremo così messo in sicurezza gli ospedali, un dato importante, ma siamo a livelli molto limitati per la popolazione. Vogliamo fare della Campania la prima regione d’Europa a uscire dall’epidemia. Voglio che ci impegniamo in una sfida quasi folle per essere la prima regione che esce dall’epidemia. Operazione di straordinaria complessità, al limite della pazzia, ma siamo convinti che siamo in grado di raggiungere obiettivo entro dicembre 2021. L’obiettivo è riconquistare la nostra vita. La grande incognita è data dalla disponibilità dei vaccini. Se li avremo, faremo un lavoro gigantesco. Non credo a riapertura generalizzata, forse avremo qualche apertura in più per le alimentari. Oggi si riunirà l’unità di crisi e sapremo. L’apertura di massa delle scuole arriverà dopo campagna di screening sul personale scolastico. Qualcuno ha avuto delle linee di febbre, altri stordimento. Io un po’ di problemi alle articolazioni. Ma niente di preoccupante. La prossima settimana farò la seconda dose”.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Vincenzo De Luca potrebbe richiudere tutto

Caserta. In fiamme un palazzo nel Parco S.Rosalia ( Le foto)

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta. Momenti di paura per tutti i residenti del Parco Rosalia. Alle ore 13 ,00 di oggi , venerdi’ 15 gennaio , improvvisamente, dal tetto di una delle palazzine del Parco , è divampato un incendio. Le fiamme , complice anche il vento , si sono immediatamente estinte al quinto e al quarto piano del palazzo.

Ist. Comprensivo Maddaloni 450×640
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Immediatamente è cominciata la fuga dei condomini che si sono messi al riparo. Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco che stanno ricostruendo l’ accaduto.
Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un corto circuito partito dai uno delle cantinole che si trovano all’ ultimo piano del palazzo stesso. Non sembrano esserci danni alle persone

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Caserta. In fiamme un palazzo nel Parco S.Rosalia ( Le foto)