Esclusiva .Tragedia di Capodanno a Tuoro: Gli ultimi minuti prima dell’ esplosione

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta. A pochi giorni dall’esplosione della bomba carta avvenuta la notte di capodanno nel Parco Primavera di Tuoro che ha ferito gravemente tre giovani fratelli , siamo nelle condizioni di potervi raccontare più’ dettagliatamente i minuti terribili che hanno caratterizzato quella maledetta serata.

Mediaservice Caserta 640×300

Partiamo dalle condizioni di salute dei tre giovani ragazzi : due di loro sono in lieve miglioramento e sono stati dimessi dall’ Ospedale S.Anna e San Sebastiano di Caserta mentre l’ altro si trova in gravissime condizioni di salute e sta lottando con la morte presso l’ Ospedale Cardarelli di Napoli- reparto Grandi Ustionati  . Fra l’ altro, uno dei due giovani dimessi, in seguito al tampone, è stato trovato positivo al Covid-19 , di conseguenza , come previsto in questo caso dalle ordinanze governative  – anti Covid ,  è stato relegato  in stato di quarantena insieme a tutti i suoi familiari i quali, in queste ore, oltre a vivere la terribile tragedia sono costretti a restare chiusi presso la propria abitazione.

Proviamo ora a ripercorrere gli ultimi minuti prima di quella drammatica esplosione : era la classica serata dell’ ultimo giorno dell’ anno , un anno difficile che ci ha visti impegnati a combattere una tragica Pandemia , causa di morte e dolore. I tre giovani si trovavano a Tuoro  all’ interno del Parco Primavera , scherzavano , ridevano e sparavano le famose ” batterie” dalle quali , giusto per chi non la sapesse , fuoriescono e volano in alto bengala che in cielo formano caratteristici giochi di colore. Al loro fianco , poggiata sul terreno , i tre avevano depositato una scatola di cartone dalla quale si rifornivano dei fuochi  pirotecnici da sparare. I minuti trascorrevano velocemente e lo spettacolo dei fuochi fuoriusciti dalle batterie stava attirando l’ attenzione degli altri residenti del Parco Primavera i quali dalle proprie abitazioni osservavano con piacere i meravigliosi  giochi di colore .

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Nessuno, ma proprio nessuno, poteva immaginare lontanamente quello che da li’ a poco sarebbe accaduto  in quel parco e nella vita dei tre sfortunati giovani. Una miccia dei bengala ,volati in alto dalle batterie, sarebbe caduta  proprio nella scatola di cartone dove erano presenti gli altri fuochi pirotecnici . A questo punto la situazione e’ improvvisamente precipitata . la miccia caduta nella scatola ha causato lo scoppio di tutti i botti che si trovavano all’ interno di essa, provocando danni a vetri delle abitazioni e alle auto parcheggiate nelle vicinanze a tal punto che qualcuna di esse si è incendiata. 

Infine la tragedia nella tragedia : Una fortissima esplosione ha mandato tutti nel panico e praticamente distrutto la vita di una famiglia. Una bomba carta ,di grosse dimensioni,  è esplosa causando ulteriori danni alle abitazioni e alle auto e mettendo fine a un anno drammatico , un 2020 fonte di morte e dolore.

Terra di Lavoro 300×250

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Esclusiva .Tragedia di Capodanno a Tuoro: Gli ultimi minuti prima dell’ esplosione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.