Napoli: centro smistamento con ‘carte false’ per immigrati e clandestini: nuovo scoop di Luca Abete


*Luca Abete e l’incredibile business di documenti falsi*.

Nella penultima sera dell’anno a *Striscia la notizia”* l’inviato campano ha svelato un  business che ha come fulcro la città di *Napoli* e *le stamperie fuorilegge* che qui operano:

un giro non solo illegale, ma anche *pericoloso per la sicurezza dei Paesi europei*.

Abete ha commentato così il servizio sui social:

Napoli è la stamperia d’Italia?

A quanto pare si! 😩

La criminalità organizzata stampa e vende documenti falsi utilizzati da molti clandestini per andare nei vari stati europei dopo lo sbarco in Italia.

La nostra inchiesta svela il terribile mercato che alimenta le casse della malavita con conseguenze per la sicurezza di tutti noi.

Cliccare sulla foto per (ri)vedere il servizio-scoop

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Napoli: centro smistamento con ‘carte false’ per immigrati e clandestini: nuovo scoop di Luca Abete

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.