Carinaro-Finanziato il progetto per il riutilizzo di un bene confiscato

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Carinaro– Sarà finanziato il progetto dell’amministrazione Affinito per la riqualificazione del bene confiscato  in via XXIV MAGGIO/De Nicola da destinare ad un hub culturale 

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

È stato pubblicato con Decreto Dirigenziale n. 28 del 07/12/2020 Direzione Generale 9 – Uff. del federalismo e dei sistemi territoriali e della sicurezza integrata
U.O.D. 6 – Legalità e sicurezza

Mediaservice Caserta 640×300

“siamo molto soddisfatti che sia stato finanziato il progetto per il riutilizzo del bene confiscato alla criminalità organizzata, con l’impegno e la dedizione dei nostri giovani amministratori, con idee innovative cercheremo di portare in alto la nostra comunità” commenta il sindaco Nicola Affinito.
Il consigliere delegato alle politiche europee Barbato Nicola Mauro si dice soddisfatto: “il lavoro di squadra premia sempre, crediamo fortemente che possa essere la chiave di volta per il futuro della nostra città; con la realizzazione di questo progetto creeremo una struttura funzionale, un hub cittadino, all’interno di un bene confiscato alla criminalità organizzata a dimostrazione di come sia possibile concretamente il riutilizzo per fini sociali di un immobile ormai in disuso da anni; l’utilità sociali che ci siamo dati come linea guida del progetto è stata propria quella di dare un’opportunità ai giovani laureati del territorio di Carinaro che attraverso una piccola indennità, erogata con i voucher, potranno garantire il servizio extra-scolastico (doposcuola) ai bambini del nostro comune , portando un gran sollievo alle famiglie.”
Costruiamo il nostro futuro.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Carinaro-Finanziato il progetto per il riutilizzo di un bene confiscato

Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021

Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021 – BelvedereNews

  • Home
  • News
  • Scuola
  • Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021

Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021

Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021 – BelvedereNews

  • Home
  • News
  • Scuola
  • Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021

Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021

Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021 – BelvedereNews

  • Home
  • News
  • Scuola
  • Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Villaggio dei Ragazzi. Al via l’Orientamento online in Ingresso per gli alunni della Scuola Media_ anno scolastico 2020 – 2021

Qualità della vita. Palumbo (Ugl Caserta): “Riti burocratici e notabilato condannano a morte territorio unico per bellezza e qualità

Qualità della vita. Palumbo (Ugl Caserta): “Riti burocratici e notabilato condannano a morte territorio unico per bellezza e qualità – BelvedereNews

  • Home
  • Attualità
  • Qualità della vita. Palumbo (Ugl Caserta): “Riti burocratici e notabilato condannano a morte territorio unico per bellezza e qualità

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Qualità della vita. Palumbo (Ugl Caserta): “Riti burocratici e notabilato condannano a morte territorio unico per bellezza e qualità

Guerra fredda ormai tra il consigliere Amoroso e Gigi Bove: parlano i comunicati e Amoroso non le manda a dire

Guerra fredda ormai tra il consigliere Amoroso e Gigi Bove: parlano i comunicati e Amoroso non le manda a dire – BelvedereNews

  • Home
  • Politica
  • Guerra fredda ormai tra il consigliere Amoroso e Gigi Bove: parlano i comunicati e Amoroso non le manda a dire

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Guerra fredda ormai tra il consigliere Amoroso e Gigi Bove: parlano i comunicati e Amoroso non le manda a dire

Caserta e provincia lontanissime dagli standard nazionali per il riciclaggio dei rifiuti.

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta. Spostandoci un attimo da un argomento diverso dal Covid 19, protagonista indiscusso di questo periodo storico, trattiamo in questa sede dei rifiuti e della raccolta differenziata.

Del resto non bisogna dimenticarsi di quei problemi che da sempre attanagliano il nostro territorio.

Mediaservice Caserta 640×300
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Ebbene, sulla base delle valutazioni fatte dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale è possibile desumere che la raccolta differenziata nella provincia di Caserta è, purtroppo al di sotto della media regionale ed a livelli disastrosi se dovessimo operare un confronto su base nazionale.  

Una mortificazione, c’è poco da aggiungere, per quei pochi cittadini che sono attenti e dedicano tantissimo loro prezioso tempo a separare disciplinatamente i rifiuti nella propria abitazione o luogo di lavoro in doveroso e civile ossequio al rispetto per l’ambiente e delle leggi.

Non hanno prodotto risultati, purtroppo, le tante iniziative, gli strumenti e i servizi promossi dall’amministrazione per cercare di porre argine ad un fenomeno negativo praticamente devastante e portare a livelli almeno di decenza una percentuale che è ben lontana dalla soglia di legge del 65% che garantirebbe, come si sa, consistenti risparmi per i comuni e soprattutto per i cittadini (per chi non lo sapesse infatti: per pagare una bolletta sui rifiuti più leggera, occorre riempire molto di meno la busta dell’indifferenziato e colmare, invece, quelle della plastica, della carta, del vetro e di altri materiali separabili).

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Caserta e provincia lontanissime dagli standard nazionali per il riciclaggio dei rifiuti.

Mad Mood Milano Fashion presenta il calendario 2021 allo Studio Uno

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Venerdì 18 dicembre alle ore 12 presso Studio 1 in viale Carlo III S Nicola la strada CE ci sarà la Presentazione Ufficiale del Calendario Mad Mood Milano Fashion week i cui proventi saranno devoluti a CUORE AMICO
Venerdì 8 Dicembre sarà presentato il Calendario ufficiale MAD MOOD MILANO 2021 “In Natural” da un idea di Marianna Miceli e Davide Calo. In Campania, la presentazione è organizzata dal brand campano ‘ Patriot Denim Coture’ , la collaborazione dell’ associazione Angeli odv ‘referente Antonella Russo. Il calendario è stato Ambientato nel suggestivo Parco Naturale della Masseria Rotta Capozza a Ugento tra Ulivi Secolari e natura incontaminata, scopo del progetto fotografico: “un monito al problema ambientale”. Il Calendario, con la direzione di Carol Cordella e Mauro Lorenzo in partnership con gli allievi dell’Istituto Cordella, è un potente racconto fotografico il cui obbiettivo è quello di riallacciare un dialogo tra genere umano e natura attraverso gli outfit realizzati da 12 Designer(Massimo Orsini, Karat Gioielli, Angela Fany Moda, Isabella di Matteo, Idea Sposa, Patriot Denim Couture, Valeria Cataudella, La Habitual, Le Sciccose Salentine, Atelier Lucia, Yvonne Paiano, Gabriele Greco, Moitie). MAD MOOD attraverso l’alfabeto della moda, intende sottolineare un rifiuto più pronunciato del “sistema”, l’insostenibilità del nostro modello di sviluppo. Il messaggio, è riscoprire l’affinità con la natura, connettersi con la sua straordinaria e potente bellezza, celebrandone la forza nel massimo rispetto, senza scavalcarla, senza volerla sopraffare. Il disastro degli Ulivi Salentini come metafora di un mondo devastato che deve ritrovare l’armonia perduta. « La scomparsa degli ulivi Secolari nel Salento è la fine del mito dell’invulnerabilità della natura». Gli Ulivi per secoli nel Salento sono stati simbolo di paziente sapienza, ma anche forza e bellezza nelle forme poderosamente contorte dalla lotta col tempo, un’opera d’arte naturale, che palpita d’infinito e d’eternità, dando testimonianza di un passato ancora vivo, oggi distrutti dalla stessa natura. La Natura, possente e al tempo stesso ferita, lancia un grido rabbioso e si ribella all’incapacità dell’uomo di coniugare lo sviluppo e la crescita con la saggezza e il rispetto di tutte le diversità. E proprio dalle radici della Terra di origine, nel senso fisico e letterale del termine, nasce il calendario , ecosostenibili al 100% e a forte connotazione territoriale, come l’abito realizzato da Yvonne Paiano con le fibre naturali del Fico d’india, rivolto ad una donna libera e indipendente, che agisce in armonia con il respiro della natura e il ciclo delle stagioni. Mad Mood Milano ha scelto inoltre di realizzare il calendario in partnership con STEPP la scuola di formazione per estetiste e acconciatori con un scopo benefico e pertanto devolverà parte del ricavato delle vendite all’associazione CUORE AMICO ONLUS – Progetto Salento Solidarietà. L’associazione opera da 20 anni sul territorio rivolgendo la sua attenzione ai bambini ,da 0 a 18 anni , affetti da gravi patologie non coperte dal SSN e impegnata da marzo 2020 nella raccolta alimentare rivolta alle famiglie più indigenti colpite economicamente dall’ emergenza Covid.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Mad Mood Milano Fashion presenta il calendario 2021 allo Studio Uno

Vandali in azione sul corso

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Per l’ennesima volta Caserta, deve svegliarsi con notizie che sono a dir poco imbarazzanti.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Non tanto per il gesto in se, perché tagliare degli addobbi natalizi sono delle “scemenze”, ma perché per l’ennesima volta la città ha dovuto costatare la totale assenza delle forze dell’ordine. Insomma l’ennesima azione negativa che devono sopportare i commercianti, come se non bastasse il covid-19. In particolare le attività prese di mira sono state Barbeq e il tabacchino a pochi passi.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Vandali in azione sul corso

INIZIATIVA DELLA “LEGA SALVINI PREMIER” DELLA PROVINCIA DI CASERTA: “COMPRA NELLA TUA CITTÀ”.

Liceo Manzoni Caserta 640×300

CASERTA – “Compra nella tua citta’“, ancora una volta e’ questo il messaggio che i vertici della provincia di Caserta della Lega Salvini Premier vogliono lanciare a tutti i cittadini di Terra di Lavoro affinché venga scongiurato il rischio di desertificazione commerciale dei centri storici.
A lanciare il messaggio il coordinatore provinciale della Lega, Salvatore Mastroianni e il segretario provinciale dei giovani, Renzo Carusone.
”La promozione delle attivita’ locali – hanno dichiarato i due – e’ stata sempre una dei capisaldi della nostra presenza sul territorio e lo e’ ancora di piu’ in questo periodo in cui l’emergenza sanitaria ha contribuito a far incrementare gli acquisti on line. Sono anni che i negozi dei centri storici devono combattere con la concorrenza dell’E-commerce, dei centri commerciali, degli outlet ed ora ad aggravare la crisi ci si e’ messa questa terribile emergenza sanitaria. Facciamo un appello, dunque, – proseguono Mastroianni e Carusone – a tutti i cittadini affinché acquistino in città i regali di Natale, cesti e omaggi vari, addobbi per alberi e presepi ed anche la spesa per il pranzo e la cena natalizi, e’ certamente un modo per contribuire e dare una mano all’economia locale”.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

INIZIATIVA DELLA “LEGA SALVINI PREMIER” DELLA PROVINCIA DI CASERTA: “COMPRA NELLA TUA CITTÀ”.

3 dicembre tutti i giorni, Martino (DiversaMente): “È più facile giudicare piuttosto che comprendere e informarsi”

3 dicembre tutti i giorni, Martino (DiversaMente): “È più facile giudicare piuttosto che comprendere e informarsi” – BelvedereNews

  • Home
  • Attualità
  • 3 dicembre tutti i giorni, Martino (DiversaMente): “È più facile giudicare piuttosto che comprendere e informarsi”

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

3 dicembre tutti i giorni, Martino (DiversaMente): “È più facile giudicare piuttosto che comprendere e informarsi”