LA CASERTANA TORNA ALLA VITTORIA AL PINTO

Liceo Manzoni Caserta 640×300

CASERTA – La Casertana FC torna alla vittoria e fa suo il posticipo del lunedì. Nell’ultima giornata del turno numero 14  del girone di Lega pro o Serie C, i falchetti rossoblù, superano il Monopoli. Allo Stadio A. “Pinto” risultato di 2-1 in favore dei rossoblu del mr. Federico Guidi, avanti al 10′ con la rete di Luigi Cuppone. Il raddoppio è firmato da Nicolas Izzillo al 37′, ma il Monopoli accorcia le distanze negli istanti conclusivi della prima frazione di gioco (2-1 all’intervallo). La Casertana tiene nella ripresa sugli assalti della squadra allenata da Giuseppe Scienza, vicina al pari nei secondi finali e che non approffitta della superiorità numerica. La Casertana chiude in 9 con le espulsioni di Simone Icardi all’85’ e di Dramane Konaté al 92′. Prima vittoria casalinga per i falchetti.

Tabellini match

Mediaservice Caserta 640×300
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Casertana-Monopoli 2-1


Marcatori:
 10′ Cuppone (C), 37′ Izzillo (C), 47′ pt Zambataro (M)
Casertana (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic, Buschiazzo, Konaté, Setola; Izzillo, S. Santoro, Icardi, Pacilli (40′ st Matese), Castaldo, Cuppone. All. Guidi. A disp. Dekic, Zivkovic, Longobardo, Petito, Petruccelli, Ciriello, Valeau, Origlia, Varesanovic, De Lucia, Polito
Monopoli (3-5-2): Menegatti; Nicoletti (28′ st Sales), Giosa, Mercadante; Zambataro (26′ st Tazzer); Piccinni (26′ st Vassallo), Giorno, Paolucci, Guiebre; Samele (15′ st Marilungo), Starita (15′ st D. Santoro). All. Scienza. A disp. Pozzer, Bastrini, Arlotti, Antonacci, Nina, Lombardo, Rimoli
Arbitro: Tremolada
Assistenti: Conti e Biffi
Quarto ufficiale: Longo
Ammoniti: Hadžiosmanovic, Castaldo, S.Santoro (C), Giorno, Starita, Zambataro (M)
Espulsi: 39′ st Icardi, 47’ st Konate (C)
Recupero: 2′ pt, 5′ st

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

LA CASERTANA TORNA ALLA VITTORIA AL PINTO

Castel Campagnano. Comune, altro che auguri natalizi: ‘deriva democratica’ lamentata dalla minoranza


Nuovo murale al vetriolo della minoranza consiliare facente capo all’ex sindaco Nicola Campagnano Continua a leggere

Verso le elezioni 2021, movimento autonomi e P.IVA con Del Gaudio

Liceo Manzoni Caserta 640×300

comunicato stampa

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Con grande piacere e senso di responsabilità, il movimento politico-culturale Autonomi e Partite Iva, comunica il pieno sostegno alla candidatura del dott. Pio Del Gaudio, già sindaco della città di Caserta. Dopo vari incontri- si legge nella nota- tra il candidato Sindaco e il coordinatore Provinciale di Caserta, dott. Aldo Morgillo, sono emersi temi, idee e proposte simili da perseguire per la Città, tra cui il rilancio del tessuto socio-economico, fonte vitale per l’intero territorio, stante l’intento fermo e comune di dare maggiore attenzione alle tante attività messe in ginocchio dagli eventi che si sono susseguiti negli anni e dai tanti ostacoli che l’amministrazione non ha saputo abbattere. Si è affrontato il problema della mancanza di opportunità per i giovani, costretti a emigrare altrove, con la proposta di un piano di sviluppo molto interessante da presentare ai cittadini. Questa sinergia è frutto anche della grande sensibilità del dott. Pio Del Gaudio verso i temi che il movimento affronta – si legge nel comunicato- anche in ambito Nazionale, quali la lotta per una tassazione più giusta, una burocrazia meno farraginosa, un rilancio per le tante categorie produttive in notevole affanno, con proposte tangibili e realizzabili. Tra queste, non ultima, la proposta presentata in Regione Campania, con la denominazione di “Bonus Covid moment”, dal coordinatore Regionale Giuseppe Calvanese, per tutelare i tanti lavoratori autonomi ed i titolari di partita iva che non hanno nessun tipo di copertura sanitaria, economica e sociale. Alla base di tutto c’è- si legge nella nota- un grande lavoro di vicinanza ai cittadini, che si vuole realizzare anche per la città di Caserta.”

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Verso le elezioni 2021, movimento autonomi e P.IVA con Del Gaudio

FURTO RAME AL CANTIERE POLICLINICO DI CASERTA

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta – Hanno asportato un ingente quantitativo di materiale, per essere più precisi,  è avvenuto un furto di cavi di rame e altro materiale  avvenuto all’interno del cantiere  Policlinico di Caserta, i cui lavori di costruzione sono fermi da quasi tre anni.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Il tutto avvenuto qualche giorno fa, ad accorgersi che qualcuno era entrato nel cantiere, sono state le guardie giurate della società che si occupa della vigilanza nei pressi della struttura,  hanno allertato i carabinieri.

Mediaservice Caserta 640×300

Successivamente, giunti sul posto, i militari hanno accertato l’ammanco. I lavori del Policlinico dovrebbero ripartire nelle prossime settimane, non appena verrà firmato l’atto di transazione tra l’Università della Campania Luigi Vanvitelli, proprietaria e committente dell’opera, Condotte spa, società esecutrice dei lavori che è attualmente gestita da commissari di nomina governativa perché in amministrazione straordinaria, e il Ministero dello Sviluppo economico. La firma dell’atto, condizione necessaria per far ripartire i lavori, doveva avvenire ad inizio ottobre ma slittò per problemi di Condotte.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

FURTO RAME AL CANTIERE POLICLINICO DI CASERTA

Arresto a Trentola Ducenta di latitante albanese

Liceo Manzoni Caserta 640×300

COMUNICATO STAMPA

cronaca nera

Mediaservice Caserta 640×300

TRENTOLA DUCENTA (CE) – La Polizia di Stato di Caserta, nella giornata di ieri, traeva in arresto un cittadino Albanese D.A., classe 96, residente a Frignano, in esecuzione di un Ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica c/o il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, responsabile in concorso dei reati di furto in abitazione, resistenza a Pubblico Ufficiale ed evasione.

La squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Aversa eseguiva l’operazione a seguito di approfondite indagini volte alla cattura di latitanti di origine straniera nel territorio dell’Agro Aversano.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

In particolare, il giovane criminale, condannato a quasi 4 anni di reclusione per furti in appartamento commessi nel Nord Italia e nel territorio Campano, nonché per essere stato trovato in possesso di una pistola, risultava da ricercare da quasi un anno, essendosi sottratto in passato all’esecuzione della misura degli arresti domiciliari.

L’attività investigativa consentiva alla Squadra di Polizia Giudiziaria, di rintracciare il criminale nel pomeriggio di ieri in Trentola Ducenta ove l’uomo, vistosi ormai circondato, non provava nemmeno la fuga.

Veniva pertanto condotto in Commissariato ed una volta espletati gli atti di rito veniva successivamente associato in carcere a Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’A.G. procedente, dovendo ancora  scontare la pena residua di 8 mesi.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Arresto a Trentola Ducenta di latitante albanese

S. Maria CV: ordinanza del sindaco di chiusura scuole

Liceo Manzoni Caserta 640×300

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Continuano le emissioni delle ordinanze da parte dei Sindaci di vari comune del casertano, tutto questo nel mentre il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca firma l’ordinanza per aprire le lezioni in presenza anche per gli alunni della seconda elementare, sono tantissimi i sindaci della provincia di Caserta che decidono di tenere chiusi gli istituti fino all’anno prossimo.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Questa decisione è stata presa anche dal primo cittadino Antonio Mirra, sindaco della città sammaritana che, con ordinanza numero 173, ha chiuso tutte le scuole cittadine fino al 22 dicembre. Nella migliore delle ipotesi si tornerà a scuola solamente il 7 gennaio dell’anno prossimo.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

S. Maria CV: ordinanza del sindaco di chiusura scuole

Casagiove, scuole chiuse

Liceo Manzoni Caserta 640×300

CASAGIOVE (CE) – Ancora una chiusura di alcuni plessi e/o istituti scolastici, per quel che concerne la provincia di Caserta, ossia Casagiove, nella cui cittadina resteranno chiusi fino al 22 dicembre alcuni istituti.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

E’ questo, quanto emerge dall’ente comunale a seguito di una decisione del neo rieletto sindaco Giuseppe Vozza, che ha firmato ancora una volta, un’ulteriore ordinanza di proroga della sospensione delle attività didattiche in presenza. Il nuovo provvedimento riguarda le scuole di ogni ordine e grado, sia pubbliche che private. Dunque gli studenti torneranno tra i banchi (si spera in presenza) dopo l’Epifania.

Mediaservice Caserta 640×300

Una scelta questa del primo cittadino dovuta all’emergenza Coronavirus e già adottata da altri sindaci del casertano.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Casagiove, scuole chiuse

Mondragone, è scomparso nei giorni scorsi Orlando Schiappa. Aveva 82 anni

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Mondragone – Nella notte di giovedì 3 dicembre presso la sua abitazione a Roncade, in provincia di Treviso, dove risiedeva da lungo tempo, è venuto a mancare all’età di 82 anni Orlando Schiappa. Era sposato con Gabriella che aveva conosciuto a San Donà di Piave dove era caposala nell’ospedale locale, e da cui ha avuto due figli: Giada e Matteo.
A legare la sua vita a quella della cittadina rivierasca, la presenza della famiglia di origine e il suo essere nato e cresciuto in una terra da cui non ha mai preso le distanze. Un sentimento di appartenenza che esprime la propria identità e il valore delle tradizioni guardando ad opere quali, ad esempio, la raccolta “Divagazioni poetiche”, che ospita poesie scritte alcune in italiano, altre nel dialetto della sua terra.
Tra i diversi lavori pubblicati si annoverano opuscoli divulgativi, romanzi, saggi ed anche tante commedie, in quella che è una tradizione familiare che vede da sempre impegnato il fratello minore Pasquale. Dei suoi tre fratelli, fra i quali Renato, prematuramente scomparso; Michele, già vicepresidente dell’Unione Pro Loco d’Italia, è stato più volte amministratore comunale e presidente del Consorzio Provinciale Trasporti Casertani.
Orlando Schiappa era lo zio di Giovanni, ex sindaco della città e consigliere dell’amministrazione provinciale di Caserta.
Membro del consiglio di amministrazione della fondazione Villa d’argento nata nel 2006 che gestisce la casa di riposo di Silea; specialista in igiene e medicina ambientale applicata all’architettura bio-ecologica; anestesista e pneumologo specializzato in patologie riconducibili ai fattori ambientali con tanto di pubblicazioni internazionali è stato insignito nell’aprile 2016 della Medaglia d’oro da parte dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Treviso. Ad arricchire ulteriormente lo spessore del suo profilo professionale, il ruolo di responsabile nazionale del CAD di Verona (Centri di Ascolto e prevenzione del Disagio) nonché la sua attività di medico sociale in società sportive di calcio e medico F.I.G.C.
Con piacere lo ricordavano e sarà ricordato dagli amici dell’infanzia e dell’adolescenza quando, da emigrante, rientrava nella città che gli aveva dato i natali e in cui aveva trascorso la giovinezza.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Mondragone, è scomparso nei giorni scorsi Orlando Schiappa. Aveva 82 anni

Caserta, omaggia Diego Maradona

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta omaggia quello che fu il pibe de oro, Diego Maradona, lungo quella che è la via San Giovanni di Caserta, una delle strade ed arterie principali della città di Caserta, in ricordo dell’indimenticato campione argentino, attaccante e fantasista del Napoli di Ferlaino , che ha contribuito in maniera determinante ai due scudetti vinti dai partenopei, una serie di immagini con appese anche delle bandiere ai bordi della strada per dar un contributo al ricordo di quello che è stato un grandissimo campione dello sport e del calcio.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Caserta, omaggia Diego Maradona

De Luca chiude scuole elementari e medie

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Tutto nella norma oggi con una nuova ordinanza, il presidente della regione DeLuca ha ribadito come dalla seconda elementare fino alla terza media, le lezioni saranno a distanza. Gli unici a restare aperte saranno le prime elementari e le scuole di infanzia( sempre che non sia il sindaco della rispettiva città a vietarlo).

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Questa la nota della regione Campania:“A seguito della riunione dell’Unità di Crisi  e sulla base della relazione tecnica che ha tenuto conto anche dei risultati dello screening sulla popolazione scolastica che è proseguito anche la scorsa settimana, nell’ordinanza viene stabilito che sarà consentita, a partire dal 9 dicembre 2020, l’attività didattica in presenza dalla scuola dei servizi educativi dell’infanzia fino alla seconda classe della Primaria. Per tutte le altre classi della Primaria e della Secondaria di primo e secondo grado, prosegue la didattica a distanza”.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

De Luca chiude scuole elementari e medie