Ciro Guerriero Caserta Kest’e’ ” Alunni disabili senza riscaldamento. E’ Vergognoso”

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Venerdì mattina, a seguito di alcune segnalazioni da parte di genitori, il presidente di Caserta Kest’è dott. Ciro Guerriero, oggi candidato Sindaco di Caserta, si è recato presso l’Istituto Lorenzini di Caserta.

(VIDEO1) Il motivo? Alunni disabili sono costretti a fare didattica con il giubbotto addosso, la scuola è al freddo, senza riscaldamento, fatto grave che non è possibile e giustificabile. Questa la realtà appurata una volta giunto sul luogo. Infatti, le mamme  e genitori, hanno più volte denunciato la situazione nella quale sono costretti a stare i loro figli.

Mediaservice Caserta 640×300
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

“Sembra che la caldaia è rotta e non ci pare possibile che non si riesca ad aggiustarla e fare quelle attività di manutenzione che permettano il suo funzionamento nel momento di arrivo della stagione invernale. Dal Comune regna un totale immobilismo rispetto al grave problema, non è accettabile che non si faccia nulla e si lascino i bambini al freddo”, chiosa Guerriero indignato. (VIDEO2) Arrabbiate le mamme ed i genitori dei bambini: “Ci sentiamo presi in giro visto che abbiamo più volte segnalato il problema e finora nessuno è intervenuto.”

“E la scuola, come tante altre a Caserta intanto, restano al freddo! Una sola parola: vergogna!” concludono i genitori mentre portano via i loro figli dall’Istituto Lorenzini.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Ciro Guerriero Caserta Kest’e’ ” Alunni disabili senza riscaldamento. E’ Vergognoso”

GRAZZANISE (CE): I CARABINIERI FORESTALE DI CASTEL VOLTURNO SOTTOPONGONO A SEQUESTRO UNA VASCA CON APPOSTAMENTO FISSO DA CACCIA ED IL CONTIGUO COMPLESSO AZIENDALE BUFALINO PER INQUINAMENTO AMBIENTALE


GRAZZANISE (CE): I CARABINIERI FORESTALE DI CASTEL VOLTURNO SOTTOPONGONO A SEQUESTRO UNA VASCA CON APPOSTAMENTO FISSO DA CACCIA ED IL CONTIGUO COMPLESSO AZIENDALE BUFALINO PER INQUINAMENTO AMBIENTALE | Cronache Agenzia Giornalistica

(Fonte: Cronache Agenzia Giornalistica – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

GRAZZANISE (CE): I CARABINIERI FORESTALE DI CASTEL VOLTURNO SOTTOPONGONO A SEQUESTRO UNA VASCA CON APPOSTAMENTO FISSO DA CACCIA ED IL CONTIGUO COMPLESSO AZIENDALE BUFALINO PER INQUINAMENTO AMBIENTALE

ALL’ISTITUTO “TERRA DI LAVORO” IN DIRETTA STREAMING “STUDIO&SPORT”  CON I CAMPIONI DELLO SPORT

ALL’ISTITUTO “TERRA DI LAVORO” IN DIRETTA STREAMING “STUDIO&SPORT”  CON I CAMPIONI DELLO SPORT – BelvedereNews

  • Home
  • News
  • Scuola
  • ALL’ISTITUTO “TERRA DI LAVORO” IN DIRETTA STREAMING “STUDIO&SPORT”  CON I CAMPIONI DELLO SPORT

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

ALL’ISTITUTO “TERRA DI LAVORO” IN DIRETTA STREAMING “STUDIO&SPORT”  CON I CAMPIONI DELLO SPORT

Grazzanise, bracconaggio. Sequestrato stagno artificiale e allevamento bufalino. Deferito il titolare

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

(Fonte: Gazzetta di Caserta – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Grazzanise, bracconaggio. Sequestrato stagno artificiale e allevamento bufalino. Deferito il titolare

CASERTA, IN DISCESA IL NUMERO DI CONTAGI

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Caserta, dal 30% al 10% dei tamponi positivi. Per il settimo giorno consecutivo, i guariti dal Covid-19 superano i nuovi positivi. Dal report giornaliero dell’Als di Caserta emerge che sono oltre 619 le persone guarite dal covid a differenza dei 249 nuovi positivi. Le persone attuali positive  nel Casertano , sono  14535 un numero ancora elevato , che però va letto tenendo conto che da giorni la curva epidemica è in discesa . La percentuale quotidiana dei tamponi positivi,  si sta affermando intorno al 10%. Il dato che si mantiene ancora alto è quello delle vittime.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

CASERTA, IN DISCESA IL NUMERO DI CONTAGI

TRENI DI CASERTA BLOCCATI A CANCELLO PER DIVERSI MINUTI

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Stamattina intorno alle 6.00 c’è stato un traffico ferroviario, bloccato all’altezza della frazione Cancello. I treni provenivano da Caserta sono stati fermati nella stazione di San Felice a Cancello. Dopo una mezz’ora la circolazione si è ripresa. Il problema è sorto per la distruzione di una barriera del passaggio a livello del Guadello.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

TRENI DI CASERTA BLOCCATI A CANCELLO PER DIVERSI MINUTI

“L’amore malato”

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

(Fonte: Gazzetta di Caserta – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

“L’amore malato”

CASERTA, SANZIONATI 20 CICLISTI PER AVER VIOLATO LE REGOLE

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Nella giornata di ieri 29 novembre, un gruppo di 20 ciclisti sono stati multati, per aver violato il decreto che limita gli spostamenti non essenziali. Il gruppo è partito da Caserta ed ha raggiunto in bicicletta  il comune di Bacoli. I ciclisti sono stati sanzionati previsto da Dpcm . A renderlo noto è stato il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, il quale scrive:

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Oggi abbiamo provveduto a multare gruppi di persone che, anche senza mascherina, si ammassavano presso i bar del territorio, con la scusa del caffè da asporto. È un comportamento intollerabile. Mentre ieri si è provveduto a sanzionare una schiera di almeno venti ciclisti che erano giunti a Bacoli dalla provincia di Caserta. Senza parole. Dobbiamo sacrificare le abitudini superflue e stringere i denti. Dobbiamo resistere“.

Mediaservice Caserta 640×300

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

CASERTA, SANZIONATI 20 CICLISTI PER AVER VIOLATO LE REGOLE

Carinaro, riunione dei sindaci/ No al Biogestore!

Liceo Manzoni Caserta 640×300

CARINARO-Il 3 novembre è arrivata al comune una nota da parte della Regione Campania avente ad oggetto il rilascio del provvedimento di VIA nell’ambito del PAUR relativamente alla realizzazione di un biodigestore in zona asi, sul territorio di competenza di Gricignano d’Aversa.

Il proponente di questo progetto è Ambyenta Campania che,come descritto nella nota, tratterebbe FORSU (FRAZIONE ORGANICA DA RIFIUTI SOLIDI URBANI)
Premesso che, fedeli al nostro programma elettorale in cui l’ambiente e il rispetto del nostro territorio sono alcuni dei pilastri fondamentali e memori della battaglia che ci ha visti coinvolti come cittadini e come comunità per la lotta alla fabbrica della puzza di Ecotransider, abbiamo sin da subito raggiunto le amministrazioni territorialmente coinvolte per capire,innanzitutto, se si andasse tutti nella stessa direzione.

Mediaservice Caserta 640×300

In considerazione della situazione epidemiologica che stiamo vivendo, si è svolta una riunione da remoto in data 12.11 con i sindaci e i delegati all’ambiente delle amministrazioni di Carinaro ,Gricignano d’Aversa, Teverola e Marcianise durante la quale abbiamo sancito unione di intenti relativamente al detto impianto.

Abbiamo detto NO al biodigestore in quella sede, al netto delle valutazioni di tipo tecnico, perché non ci stiamo a continuare a consentire uno sfruttamento selvaggio del nostro territorio soprattutto a parte di industrie insalubri, in una zona industriale come la nostra che sorge vicino al centro abitato.

Abbiamo inoltre presentato le nostre osservazioni alla Regione Campania in data 20.11 con riscontro avente numero di protocollo 10802 , osservazioni che hanno prodotto parere negativo all’insediamento in primis perché non rispetta la normativa vigente dal punto di vista dei vincoli ambientali e urbanistici e poi perché a nulla ci serve un impianto del genere dato che l’Ente d’Ambito ha già previsto l’autosufficienza dei territori relativamente alla gestione dei rifiuti attraverso l’individuazione e la localizzazione degli impianti. (si pensi che questo impianto andrebbe a lavorare più di 100mila tonnellate di umido annue, la nostra comunità all’anno produce circa 2000 tonnellate).

Abbiamo tenuto una riunione sabato scorso, sempre da remoto, con le associazioni presenti sul territorio regolarmente invitate per informarle (n. prot. 10999 in data 26.11.2020) e confrontarci sulla questione.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Abbiamo richiesto, insieme alle altre amministrazioni, un incontro con il Presidente della Commissione Ambiente in Regione (data 13.11.2020 prot. In partenza 10840).

Abbiamo fatto di più, abbiamo richiesto congiuntamente una convocazione di inchiesta pubblica alla Giunta Regionale della Campania ai sensi dell’art.24 bis del D. Dlgs 162/2006 (data 24.11.2020 prot. partenza 10900).

Il progetto è attualmente ancora in fase preistruttoria in regione Campania, proprio ieri il Consorz Asi Caserta ha diramato un comunicato in cui precisa di non aver effettuato alcuna assegnazione dei terreni alla Società proponente e che la documentazione in possesso del consorzio è difforme da quella trasmessa alla Regione Campania.

Questa amministrazione ritiene che le battaglie ambientali non abbiano colore politico , soprattutto alla luce di quarto sta accadendo nel mondo e soprattutto quando hanno come fine ultimo garantire diritti costituzionalmente garantiti quali quello alla salute (art 32).

La fase in cui si trova il progetto è embrionale e abbiamo intenzione di coinvolgere associazioni, opposizioni e chiunque voglia darci il suo sostegno e contributo per scongiurare il sorgere di questo biomostro, a livello locale ,come comunità di Carinaro, a livello intercomunale come già stiamo facendo in stretta sinergia e coordinamento con sindaci e delegati degli altri comuni ,che in questa sede ringrazio, per il lavoro e l’impegno che stanno profondendo al nostro fianco, e come anticipato prima, coinvolgendo nelle opportune sedi istituzionali , anche i nostri rappresentanti in regione e, qualora si rivelasse necessario, coinvolgeremo anche i livelli più alti.

Il Governo cittadino si è messo a lavoro ad una proposta di delibera per dare mandato al nostro ufficio tecnico di rappresentarci in conferenza dei servizi ed esprimere la nostra contrarietà all’insediamento che gridiamo a gran voce.

Vista la tematica così importante abbiamo ritenuto doveroso includere e coinvolgere l’intero Consiglio Comunale sulla questione nell’ottica della condivisione e dell’auspicabile unicità della direzione che è quella del no al biodigestore.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Carinaro, riunione dei sindaci/ No al Biogestore!

IN DIRETTA CON I CAMPIONI ALL’ ISTITUTO “TERRA DI LAVORO”

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Di Marco Lugni

Mediaservice Caserta 640×300
ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Docenti ed allievi hanno partecipato all’evento “Studio&Sport”, con i campioni rigorosamente in modalità a distanza, perché attualmente l’emergenza epidemiologica Covid 19 non consente la formula in presenza. Ai lavori introdotti dalla Preside Emilia Nocerino, moderati dal prof. Marco Lugni e coordinati dalla prof.ssa Maria Letizia Desiderio, sono intervenuti Aniello Parisi allenatore dell’under 18 della AS Roma, il pluricampione karateka Lucio Maurino, l’ex cestista in serie A Sergio Mastroianni ed il giornalista sportivo Riccardo Marocco.

L’evento svolto per analizzare come si è campioni dello sport e come si possa nel contempo coniugare attività sportiva ai massimi livelli e impegnarsi nello studio, con traguardi conquistati incastrando allenamento, palestra, aule, studio, sforzi che rendono gli atleti più completi e pronti ad affrontare la vita, una volta lasciato i vertici dello sport, è risultato particolarmente interessante, con gli allievi Francesco Ruggiero, Cristian Villano (karateka che l’anno scorso è salito nella sua categoria sul podio europeo), Angela Giaquinto, Massimo Tanzillo, Mario Caricchia, Alessio Nasta, Felicia Mercurio, Raffaele Megaro (che attualmente gioca con la primavera della Paganese)  e Desyderia  De Falco, tutti discenti dell’indirizzo “Sportivo” che si prefigge di formare un atleta con competenze professionali dotato di competenze specifiche nella gestione di imprese sportive, allievi  che hanno posto una serie di interessanti domande agli illustri ospiti. Parisi, Maurino, Mastroianni e Marocco sono stati molto soddisfatti per aver portato le loro esperienze, ottenute  sia nel campo sportivo che nello studio.   

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

IN DIRETTA CON I CAMPIONI ALL’ ISTITUTO “TERRA DI LAVORO”

Programma di Governo De Luca, Caldoro: “Opposizione pronta a collaborare ma servono responsabilità e verità”

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

(Fonte: Gazzetta di Caserta – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Programma di Governo De Luca, Caldoro: “Opposizione pronta a collaborare ma servono responsabilità e verità”