Caiazzo-Campania. Covid-19, zone rosse: le nuove regole specificate dal sindaco Giaquinto

🔵🔴 MISURE ANTI COVID-19 ADOTTATE CON ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE

DAL 15 NOVEMBRE LA REGIONE CAMPANIA E’ INDIVIDUATA “ZONA ROSSA”
È vietato ogni spostamento nei territori, anche all’interno del proprio Comune, in qualsiasi orario, salvo che per motivi di lavoro, necessità e salute sempre giustificati con modulo di autocertificazione. Sono vietate le visite famigliari e/o amici in qualsiasi luogo. È consentito, giustificandolo, il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.
La violazione delle disposizioni comporta una sanzione da 400 a 1000 euro.
Le persone che non rispettano l’obbligo di isolamento fiduciario e/o la quarantena stabilite dagli organi sanitari sono passibili di denuncia per epidemia colposa con sanzione penale, arresto da 3 a 18 mesi, oltre che ammenda da 500 a 5.000 euro.
Sono chiusi le attività dei servizi di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) 7 giorni su 7. Resta consentita la sola ristorazione con asporto fino alle ore 22.00. Nessuna restrizione per la consegna a domicilio.
Sono chiusi tutti i negozi. Restano aperti alimentari (supermercati, minimarket, discount e non specializzati di alimenti, surgelati),edicole, tabaccai, farmacie, parafarmacie e tutti i beni di prima necessità.
Sono consentiti le consegno a domicilio delle attività chiuse nel rispetto delle norme anti Covid-19.
Sono chiuse palestre, attività di sale giochi, sale scommesse, bingo, anche nei bar e nelle tabaccherie, i centri estetici e centri benessere.
Restano aperti parrucchieri, barbieri e lavanderie.
Sono sospese tutte le attività didattiche e formative delle Scuole Medie (seconde e terze), Scuole Superiori ed Università che opereranno con Didattica a Distanza. Restano aperte le scuole dell’infanzia, le scuole elementari e le classi prime delle Scuole medie.
🔹🔹Le attività in presenza dei servizi dell’infanzia e delle prime classi della scuola primaria riprenderanno dal 24 novembre, previa effettuazione di screening su base volontaria sul personale docente e non docente e sugli alunni. Per gli ordini e gradi scolastici diversi, l’Unità di crisi regionale all’unanimità ha ritenuto di dover confermare la didattica a distanza.
Sono chiusi i musei e le mostre, cinema, teatri e biblioteche. Sono chiusi i centri culturali, sociali o ricreativi
E’ limitata la presenza del personale per assicurare esclusivamente le attività indifferibili che richiedono la presenza. Il personale non in presenza presterà la propria attività lavorativa in modalità agile.
Sono sospese le prove selettive e preselettive dei concorsi pubblici e tutte le prove che non possono essere svolte in modalità remota e su base curriculare.
Sono sospese tutte le competizioni sportive salvo quelle riconosciute di interesse nazionale dal CONI e CIP. Sospese le attività nei centri sportivi. Rimane consentito svolgere attività motoria nei pressi della propria abitazione e attività sportiva solo all’aperto in forma individuale.
E’ consentito portare nei pressi dell’abitazione il proprio cane mantenendo la distanza dagli altri e senza creare assembramenti.
Per i mezzi di trasporto pubblico è consentito il riempimento solo fino al 50%, fatta eccezione per i mezzi di trasporto scolastico.
Le violazioni delle disposizioni saranno sanzionate come previsto dalle leggi e dai decreti.
(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Caiazzo-Campania. Covid-19, zone rosse: le nuove regole specificate dal sindaco Giaquinto

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.