Riardo. Covid-19: due amministratori risultati positivi al tampone: Comune chiuso per urgente bonifica

https://i1.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/riardo-comune-covid-11-615×410-1.jpg?resize=615%2C410&ssl=1
Riguardo l’amministrazione comunale di Riardo, purtroppo, Continua a leggere

Addio Gigi Proietti, artista versatile, poliedrico e soprattutto umile: aveva appena compiuto 80 anni

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/proietti-gigi-11_615x410.jpg?resize=615%2C410&ssl=1
L’Italia, in questo momento così difficile segnato dalla pandemia, ha perso uno dei più grandi attori, Continua a leggere

Covid-19/ Diminuiscono i tamponi e quindi il numero dei positivi: Il Vademecum dell’ASL

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/coronavirus-roma-tampone-3.jpg?resize=800%2C533&ssl=1

Nelle ultime ore ci sarebbe stata una diminuzione dei test effettuati e di conseguenza sono stati registrati meno casi. Cerchiamo, però, di dare un senso e anche un ordine al groviglio di notizie che giungono.

L’ASL di Caserta sta in queste rendendo conto dei tamponi effettuati. In tutta la provincia casertana ci sarebbero 443 nuovi positivi, il numero di tamponi effettuati viene aggiornato quasi in tempo reale (1.590).

Secondo gli ultimi dati pubblicati direttamente dal sito ufficiale, la percentuale ossia il rapporto tra test effettuati e riscontri positivi sui pazienti è praticamente del 28%.

In ogni caso, l’Asl di Caserta ha pubblicato una sorta di vademecum da seguire

1 – Non affidarsi a false notizie diffuse sui social e da alcuni mass media, prive di  alcun fondamento scientifico che contribuiscono a generare confusione ed inutile allarmismo. Al fine di contrastare questa comunicazione superficiale ed indiscriminata, invitiamo i cittadini a seguire le semplici  precauzioni indicate dal Ministero della Salute, disponibili sul seguente Link: http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5337&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto.

– Attualmente l’Italia è il terzo paese al mondo per diffusione della malattia,  il dato è dovuto al fatto che in Italia sono stati effettuati e si continuano ad effettuare molti più controlli sanitari che negli altri Paesi. Pertanto, il monitoraggio rilevato dai nostri numeri è di gran lunga più attendibile rispetto a quanto rilevato nel resto d’Europa.

3 –  L’ASL Caserta, già dalle prime indicazioni pervenute dal Ministero della Salute, ha organizzato le proprie Strutture Ospedaliere e Territoriali al fine di fronteggiare un’eventuale emergenza.

4 – Sono stati predisposti Protocolli di Intesa con i Comuni e le Istituzioni preposte, affinché il cordone sanitario venga agevolato da percorsi di tutela della popolazione residente nella Provincia, anche in considerazione degli spostamenti di cittadini dal nord Italia, area con il maggior numero di focolai di Coronavirus.

– Presso l’Asl di Caserta sono stati attivati tutti i protocolli sanitari  previsti dal Ministero della Salute.

 

I Medici di famiglia, i Medici di continuità assistenziale e tutti gli Operatori del 118 sono adeguatamente formati per dare risposta immediata e in piena sicurezza.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile chiamare il numero verde istituito dalla Regione Campania 800-90.96.99 (attivazione numero verde regionale Coronavirus 800-90.96.99​ ).
Per dubbi o segnalazioni è possibile scrivere alla casella PEC emergenze@pec.aslcaserta.it​.

Sotto alcune foto sui tamponi effettuati

L’articolo Covid-19/ Diminuiscono i tamponi e quindi il numero dei positivi: Il Vademecum dell’ASL proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Covid-19/ Diminuiscono i tamponi e quindi il numero dei positivi: Il Vademecum dell’ASL

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Una festa con oltre 200 persone, tra cui minori, a Napoli e i poliziotti intervenuti, aggrediti fisicamente

“Bisogna purtroppo registrare altri feriti tra i poliziotti napoletani colpevoli esclusivamente di fare il proprio dovere e far rispettare le regole previste dalla attuale normativa per il controllo del contagio da coronavirus”.
Sono queste le prime parole di denuncia di Giuseppe Raimondi, Segretario Generale Provinciale partenopeo del Sindacato di Polizia Coisp.
Raimondi è intervenuto a proposito della vile aggressione al personale della Questura di Napoli subita nel popolare quartiere del Borgo sant’Antonio.
L’intervento della Polizia
Gli agenti dell’ufficio Prevenzione generale e del commissariato Vicaria-Mercato: durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Michele Morelli dove era stata segnalata una festa.
Giunti sul posto i poliziotti (racconta l’Ansa) sono entrati in una grande sala al piano terra di un edificio in cui erano accalcate circa 200 persone.
Presenti anche alcuni minori. E tutte le persone prive di dispositivi di protezione.
L’appunto della Questura di Napoli
Decine di persone – riferisce la Questura – hanno aggredito gli agenti per impedire il loro intervento, procurando contusioni ad otto di essi e danni a tre autovetture di servizio.
Nel frattempo, da alcune abitazioni circostanti sono partite offese e schiamazzi all’indirizzo delle forze dell’ordine.
La rivendicazione del Coisp
“In quel quartiere – spiega Raimondi – un gruppo di stranieri, in barba ad ogni legge o decreto, stava allegramente festeggiando senza le necessarie precauzioni. I colleghi nonostante la vile aggressione sono riusciti a trarre in arresto qualcuno degli aggressori, ma purtroppo il ripristino dello stato di legalità meriterebbe ben più forti interventi”.
Un allarme che viene lanciato ancora una volta dal sindacato Coisp.
E’ il momento della responsabilità
“E’ il momento che ognuno si assuma le proprie responsabilità perché le forze dell’ordine non facciano da parafulmine. Auspichiamo – conclude il leader provinciale del Coisp – che la giustizia faccia il suo corso e che gli autori di questi esecrabili comportamenti ricevano le giuste pene, con la speranza che possano poi scontarle presso i rispettivi paesi di origine, perché l’Italia non ha bisogno di gente che delinque”.
The post Una festa con oltre 200 persone, tra cui minori, a Napoli e i poliziotti intervenuti, aggrediti fisicamente appeared first on Gazzetta di Caserta | Cronaca e notizie da Caserta e provincia.
(Fonte: Gazzetta di Caserta – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Una festa con oltre 200 persone, tra cui minori, a Napoli e i poliziotti intervenuti, aggrediti fisicamente

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Dolore e sgomento nella comunità di San Felice a Cancello. Ci lascia Salvatore Savinelli

https://i0.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/FotoJet-11.jpg?resize=800%2C391&ssl=1

San Felice a Cancello. E’ venuto a mancare all’affetto dei suoi cari al Covid Hospital di Maddaloni dove era ricoverato dal 20 ottobre, l’appuntato scelto dell’Arma dei Carabinieri, 53 anni, Salvatore Savinelli.

Ad essergli fatale, pochi giorni dopo il ricovero, la crisi respiratoria conseguente all’infezione da Covid-19. “Tutti gli ignoranti che credono che il virus non esiste, si sbagliano. Fate attenzione” si legge nel messaggio postato alcuni giorni fa, era il 24 ottobre, su Facebook con cui aveva salutato e cercato di rassicurare familiari ed amici invitando alla prudenza.

Sgomento tra i colleghi del Tribunale di Napoli presso cui era in servizio e nella comunità di San Felice a Cancello di cui era originario.

Domani pomeriggio la benedizione della salma presso il cimitero di San Felice a Cancello.

L’articolo Dolore e sgomento nella comunità di San Felice a Cancello. Ci lascia Salvatore Savinelli proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Dolore e sgomento nella comunità di San Felice a Cancello. Ci lascia Salvatore Savinelli

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

“Prenditi a cuore, fatti vedere!” Dal 9 al 13 novembre la settimana del diabete: malattia diffusa ma ignorata

E’ stato attivato il numero verde 800 042747 per poter prenotare una consulenza specialistica gratuita in occasione della Settimana del Diabete.
La campagna di sensibilizzazione rivolta alle persone con diabete di tipo 2 con l’obiettivo di informare ed educare pazienti e opinione pubblica sulla gravità di questa patologia e sulle sue importanti complicanze, come lo scompenso cardiaco e problemi ai reni.
L’iniziativa promossa da Diabete Italia Onlus
L’iniziativa promossa da Diabete Italia Onlus con il patrocinio della Società Italiana di Diabetologia (SID), dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD),della Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG) e realizzata in partnership con Astra Zeneca, prenderà vita durante la settimana dal 9 al 13 novembre, a ridosso della Giornata Mondiale del Diabete del 14 novembre, e coinvolgerà 12 centri campani:
In Campania 325.000 persone diabetiche
In Campania si stima siano 325.000 le persone che vivono con il diabete mentre, in generale, nel nostro Paese, si stima siano oltre 3 milioni i pazienti diagnosticati cui si aggiunge un sommerso di circa un milione e mezzo di persone affette dalla malattia senza saperlo. 
Numeri impressionanti che non si possono sottovalutare, il diabete continua ad essere una malattia ancora molto diffusa e spesso troppo ignorata.
Il diabete di tipo 2
Il diabete di tipo 2 è la forma più diffusa, riguarda oltre il 90% dei casi, ed è una patologia cronica caratterizzata da un eccesso di zuccheri nel sangue, iperglicemia, che può causare frequenti complicanze cardiovascolari e renali, precoci e spesso fatali, come lo scompenso cardiaco e l’insufficienza renale
“Il progetto nasce dall’esigenza di rispondere ad un bisogno importante di conoscenza di molti soggetti affetti da diabete di tipo 2 – spiega il dottor Giuseppe Memoli, Direttore Centro Diabetologico San Luca di Ariano Irpino – Molte persone con diabete non sono fino in fondo consapevoli della gravità di questa malattia, così come non sono consapevoli degli importanti passi avanti che sono stati compiuti nella gestione di essa”.
Ecco il senso della campagna di comunicazione della Settimana del Diabete che “pone i bisogni del paziente al centro e veicola un messaggio educativo importante: – prosegue il dottro Memoli – il diabete è una malattia cronica ed è fondamentale che i pazienti prendano a cuore la propria patologia”.
Lo scompenso cardiaco è una delle complicanze
Lo scompenso cardiaco è una delle complicanze più precoci nei soggetti con diabete di tipo 2, per i quali rappresenta la prima causa di ospedalizzazione nel nostro Paese, associata purtroppo ad una elevata mortalità a 5 anni dalla diagnosi. Inoltre circa il 40% dei pazienti diabetici sviluppa nefropatia che quando si manifesta è spesso in una fase troppo avanzata per poter agire.
La prevenzione è essenziale
Queste complicanze impattano fortemente sulla qualità di vita dei pazienti. La prevenzione rappresenta uno strumento fondamentale per contrastarle.
La sfida di oggi, infatti, non è la cura della malattia conclamata ma una sua corretta gestione per prevenire tempestivamente le complicanze.
Il controllo medico diventa quindi parte integrante della terapia e la collaborazione dei pazienti diabetici nel richiedere una consulenza costante risulta importantissima”.
La durata e le modalità precise di svolgimento delle consulenze saranno a discrezione degli Specialisti dei Centri aderenti.
Maggiori info su: www.settimanadeldiabete.it

In Campania i Centri sono:
Studio Medico San Luca
Centro Antidiabete
Ariano Irpino AV

Centro Assistenza Italiana Diabetici
Via Roma 20
Caserta CE

Centro Antidiabetico Campano
Corso Vittorio Emanuele 101/B
Avellino AV
 
Centro Polidiagnostico Benedetto Croce
Via Innamorati 95
Giugliano in Campania NA

Distretto Sanitario 70 ASL Salerno
CAD II Livello 70 Vallo della Lucania
Via Michelangelo Mainenti 8
Vallo della Lucania SA

Centro Antidiabetico Terra di Lavoro
Via G. Sanfelice 46
Aversa CE

Centro Diagnostico Battipagliese
Via Johann Strauss 36
Battipaglia SA

Lega Italiana Diabete
Via Ferrante Imparato 94
Napoli

Centro AID
Via Mariano D’Ayala, 1
Napoli

Centro Antidiabetico A.I.D. Irpino
Via Nazionale Torrette, 286
Mercogliano AV

C.A.D Centro Assistenza Diabetica
Va Antonio Labriola, 222
Napoli

Clinica “Cobellis”
Contrada Badia
Vallo della Lucania SA

The post “Prenditi a cuore, fatti vedere!” Dal 9 al 13 novembre la settimana del diabete: malattia diffusa ma ignorata appeared first on Gazzetta di Caserta | Cronaca e notizie da Caserta e provincia.
(Fonte: Gazzetta di Caserta – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

“Prenditi a cuore, fatti vedere!” Dal 9 al 13 novembre la settimana del diabete: malattia diffusa ma ignorata

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Caserta. Ciro Sant’ Angelo ricorda Gigi Proietti

https://www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/A215B5DC-A62D-4450-8609-986268F92713.jpe

Caserta . La morte di Gigi Proietti  ha lasciato un vuoto incolmabile nel panorama artistico e culturale Italiano . Il celebre performer , e’ stato Direttore Artistico di di Settembre al Borgo edizione 2000 .

A parlare con noi del “Mandrake” Romano il famoso fotografo casertano  Ciro Sant’ Angelo che ha ricordato, in modo particolare , un episodio della sua vita legato all’ indimenticabile attore.

”Ho avuto l’onore ed il piacere di cenare con lui – ha raccontato Ciro Sant’ Angelo-di essere stato accompagnato dopo cena con la chitarra in una inedita performance “i spingule francese” serata indimenticabile. Grazie Proietti , Maestro di vita e di teatro”.

L’articolo Caserta. Ciro Sant’ Angelo ricorda Gigi Proietti proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Caserta. Ciro Sant’ Angelo ricorda Gigi Proietti

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Casertana-Foggia anticipata alle ore 15

https://www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/B7E5F55E-BEF2-49C4-A60B-DF87F2BC1674-1.jpe

La gara tra Casertana e Foggia sarà anticipata alle ore 15 di mercoledì 4 novembre.
Questo il comunicato della lega pro:

”La Lega Pro, anche a ratifica dell’accordo intercorso tra le societa’ interessate, ha disposto che la gara tra Casertana e Foggia in programma mercoledì 4 novembre si giochi alle ore 15. Il match è valido come recupero della seconda giornata d’andata del girone C della serie C”.

L’articolo Casertana-Foggia anticipata alle ore 15 proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Casertana-Foggia anticipata alle ore 15

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Salvatore Caruso esce subito dall’ ATP di Parigi

https://www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/737470CD-2EB4-4EAC-B77A-400B082214F2.jpe

Salvatore Caruso è fuori dall’ Atp di Parigi. Il tennista italiano ,dopo un ottimo primo set, ha purtroppo poi perso l’incontro.

Al secondo turno va Moutet, che si è dimostrato bravo a non mollare dopo aver perso il primo set.
Nel secondo set  la gara si è dimostrata molto equilibrata, vinto solo al tie-break.
Nel terzo purtroppo il nostro Caruso è sembrato stanco ed è stato bravo il tennista di casa a sfruttare l’occasione è prendersi il set.

Peccato per Caruso che però esce a testa dopo una lotta durata quasi tre ore.

L’articolo Salvatore Caruso esce subito dall’ ATP di Parigi proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Salvatore Caruso esce subito dall’ ATP di Parigi

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Ciro Santangelo ricorda Gigi Proietti

https://www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/157CB74E-48D2-4BED-A60F-B13FFC7AC3BC.jpe

Caserta . La morte di Gigi Proietti ha lasciato un vuoto incolmabile nel panorama artistico e culturale Italiano . Il celebre performer , e’ stato Direttore Artistico di di Settembre al Borgo edizione 2000 .

A parlare con noi del “Mandrake” Romano il famoso fotografo casertano Ciro Santangelo che ha ricordato, in modo particolare , un episodio della sua vita legato all’ indimenticabile attore.

”Ho avuto l’onore ed il piacere di cenare con lui – ha raccontato Ciro Santangelo -di essere stato accompagnato dopo cena con la chitarra in una inedita performance “i spingule francese” serata indimenticabile. Grazie Proietti , Maestro di vita e di teatro”.

L’articolo Ciro Santangelo ricorda Gigi Proietti proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2020/11/02/ciro-santangelo-ricorda-gigi-proietti/

di TeleradioNews Contrassegnato da tag

Casertana rialzati subito!!

https://www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2020/11/B7E5F55E-BEF2-49C4-A60B-DF87F2BC1674.jpe

Una sconfitta amara, una sconfitta che fa male per come è arrivata, come se non bastasse a punire i falchetti ci hanno pensato gli ex di turno.

Ora, però, il tempo per piangere non c’è ,perché mercoledì i falchetti ritorneranno  subito in campo (al Pinto il Foggia).

Sarà necessario ridurre al minimo gli errori, la situazione per il momento è tragica con il penultimo posto in classifica e una fase difensiva quasi nulla.
Anche il portiere purtroppo ieri ha fatto diversi errori, certo si potrebbe dir molto sul rigore per la Turris, ma non può essere sempre un alibi.

Il Foggia arriverà a Caserta. Dopo la bella vittoria sul Bari servirà una gara perfetta per provare ad ottenere i tre punti.
La gara è stata anticipata alle ore 15 di mercoledì, intanto nelle altre gare continuano a correre Ternana e Teramo, mentre nella zona bassa della classifica la Cavese ha pareggiato una gara spettacolare contro il Potenza per 4-4.

Risultati: Paganese-Teramo 1-2, Catania-Vibonese rinviata, Palermo-Viterbese rinviata, Ternana-Catanzaro 5-1, Foggia-Bari 1-0, Potenza-Cavese 4-4, Casertana-Turris 2-4, Juve Stabia-Bisceglie 1-0, Monopoli-Virtus Francavilla 1-3

Classifica:

  • Ternana 18
  • Teramo 17 *
  • Bari 14 *
  • Avellino 14 **
  • Turris 14 *
  • Juve Stabia 13
  • Vibonese 9 **
  • Francavilla 8
  • Monopoli 8 *
  • Catanzaro 8 **
  • Bisceglie 7 **
  • Catania 6 **
  • Viterbese 6 *
  • Foggia 6 **
  • Potenza 6 *
  • Paganese 6
  • Cavese 5
  • Casertana 3
  • Palermo 1 ****

* gare in meno

 

L’articolo Casertana rialzati subito!! proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Casertana rialzati subito!!

di TeleradioNews Contrassegnato da tag