Caiazzo. Strada asfaltata alla vigilia delle elezioni: il sindaco uscente chiede spiegazioni alla Provincia

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2018/06/caiazzo-sgueglia-provincia-11-615×410.jpg?resize=615%2C410&ssl=1
Anche fare un’opera pubblica, per quanto irrilevante, può diventare “pericoloso” nelle ore antecedenti il voto, a quanto si evince da un circostanziato post su facebook del primo cittadino uscente Tommaso Sgueglia.

Post che non riportiamo testualmente in quanto contiene le generalità di un candidato che, proprio in tale qualità, ha chiesto chiarimenti al sindaco, intervenuto, ad onor del vero con straordinaria solerzia, invocando, previo sopralluogo urgente dalla polizia locale, chiarimenti dalla  Provincia circa i motivi per cui aveva inviato una ditta di Casal di Principe ad effettuare alcuni rappezzi sull’asfalto rovinato di una strada rurale, deve presumersi di competenza provinciale.

A prescindere dalla risposta, che certo arriverà a cose fatte, cioè a campagna elettorale conclusa, quindi al prossimo sindaco, è immaginabile che la prossima volta, se non fosse estremamente urgente, la Provincia si guarderà bene dal disporre similari iniziative, con buona pace di quanti hanno commentato il post segnalando proprio strade altrettanto rovinate.

Cliccare sulla foto per accedere eventualmente al post sulla pagina Facebook del sindaco uscente Tommaso Sgueglia.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2018/06/10/caiazzo-strada-asfaltata-alla-vigilia-delle-elezioni-il-sindaco-uscente-chiede-spiegazioni-alla-provincia/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.