Tora e Piccilli. Assedio alla Torre Normanna: rievocazione storica nel terzo week end di maggio

https://i1.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2018/05/torapiccilli-panorama-615×410.jpg?resize=615%2C410&ssl=1
L’evento si svolgerà all’interno del borgo murato di Tora, 

dominato dalla Torre di origine normanna, posta al suo apice (accessibile ed allestita per l’occasione) e mira a far rivivere il centro medievale, le sue attività artigianali, le sue cantine, le tradizioni culturali e gastronomiche, con l’innesto di spettacoli ed attività ispirate al Medioevo. L’evento vede il suo culmine con la rievocazione dell’assedio alla Torre ed il suo “incendio”. 

Lo svolgimento dell’evento rappresenta la migliore occasione per far conoscere al più ampio pubblico il borgo di Tora, di origine medioevale.

I flussi turistici fino ad oggi attratti, grazie alla sua posizione geografica, ma anche ai caratteri singolari dell’evento proposto (che ha saputo fin da subito differenziarsi da altri simili, ugualmente ispirati alle rievocazioni storiche), sono stati extra-regionali, anche in virtù dell’impegno degli organizzatori ad attrarre camperisti e altre forme di turismo “alternativo”.

L’evento, inoltre, ha sempre coinvolto le realtà associative presenti sul territorio comunale ed anche quelle dei Comuni limitrofi. 

Gli spettacoli proposti sottendono un preciso periodo storico, tuttavia le attività artigianali e gastronomiche tipiche del luogo hanno le medesime matrici temporali.

Pertanto occasione dell’evento è anche quella di mostrare le attività artigianali svolte nel borgo fino alle soglie dell’industrializzazione, grazie alla partecipazione diretta dei cittadini ed alla disponibilità degli spazi e degli strumenti conservati in loco (lavorazione dei vimini, delle botti, delle scale, eccetera).

Stessa cosa dicasi per le tradizioni gastronomiche. 

Il Comune di Tora e Piccilli, grazie al lavoro di associazioni locali debitamente formate, offre ai visitatori la fruizione di uno dei siti paleontologici più importanti al mondo: le “Ciampate del diavolo”, ove sono state rinvenute impronte umane risalenti a circa 350.000 anni fa. Ogni anno decine di scolaresche e molti visitatori vi fanno visita. 

A breve il Comune disporrà anche di un centro destinato ad esposizione permanente, collegato al sito.

Si tratta di siti e strutture destinati a potenziare l’offerta turistica, non solo in rapporto all’evento proposto.

Si ringrazia, per la gentile collaborazione e l’ampio materiale ricevuto, la presidente della Pro Loco, Iolanda Gazerro; Luca De Stora, Presidente dell’ Associazione “Orme”, ed Ennio Marsocci,  imprenditore e operatore culturale.

(Mauro Lucio Novelli – Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2018/05/12/tora-e-piccilli-assedio-alla-torre-normanna-rievocazione-storica-nel-terzo-week-end-di-maggio/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...