Rocca d’Evandro-S.Vittore: doppio colpo notturno dei soliti ignoti, a mano armata e con esplosione del bancomat

https://i0.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2018/03/bancomat-sventrato-1_615x410.jpg?resize=615%2C410&ssl=1
Fruttuoso assalto al bancomat di Rocca d’Evandro poco dopo la rapina del titolare di un Bed & Breakfast nella vicina San Vittore: due episodi di criminalità avvenuti in pochi chilometri durante la notte tra venerdì 13 e sabato 14 aprile.

Vittima del primo il titolare di una struttura ricettiva dove verso le due di notte si sono presentate alla reception quattro uomini armati di pistola.

Due di loro, che avevano accento straniero,  lo hanno costretto a consegnare il portafogli ed il telefono cellulare, dopo di che la banda si è dileguata.

A pochi chilometri di distanza, nei pressi del Comune di Rocca d’Evandro, dopo circa un’ora, la quiete della notte è stata squarciata da un violento boato, tanto forte da far pensare ad alcuni residenti che fosse crollata qualche abitazione.

É bastato poco, invece, per rendersi conto che una banda di malviventi aveva fatto saltare il bancomat della “Popolare del Cassinate”, agenzia bancaria ubicata proprio nei pressi del Municipio.

I carabinieri della Compagnia di Cassino, agli ordini del capitano Ivan Mastromanno, e quelli della Compagnia di Sessa Aurunca, coordinati dal capitano Giuseppe Fedele, stanno ora indagando su entrambi gli episodi e il magistrato di turno in Procura, dottor Alfredo Mattei, non esclude che possano essere stato compiuti dalla stessa mano.

Per questo sono state acquisite le immagini di videosorveglianza del bancomat, che saranno mostrate all’imprenditore rapinato.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2018/04/14/rocca-devandro-s-vittore-doppio-colpo-notturno-dei-soliti-ignoti-a-mano-armata-e-con-esplosione-del-bancomat/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.