Caiazzo. Chiosco bar comunale da abbattere perché costruito male: e Pantalone paga!

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2017/03/santianni-chiosco-cadente-1905-466×315.jpg?resize=466%2C315&ssl=1
“Tanto tuonò che piovve”: beffardo ancor più nella ricorrenza dell’equinozio primaverile l’adagio

mutuato per riferire che, dopo le illazioni e le vane iniziative ed appelli di alcuni aderenti al Meetup 5 Stelle, il Comune ha disposto l’abbattimento del chiosco costruito pochi anni fa e inaugurato con tanta enfasi nella frazione SS. Giovahni e Paolo.

Demolizione, per quanto è dato sapere, disposta perché la struttura costituirebbe un serio pericolo per la pubblica e privata incolumità in quanto, senza giri di parole, costruita male cioè non dotata di adeguate fondamenta.

Frangente che nel privato, cioè se fosse capitato a casa di qualunque amministratore o funzionario di qualunque ente locale, sicuramente avrebbe indotto la parte lesa a rivalersi sui “responsabili” tecnici e dell’azienda che ha effettuato i lavori ma, vivaddio, nel paese di pulcin… pardon: nella città del buon vivere sembra essere destinato a finire a tarallucci e vino cioè chi ha dato… ha dato… e chi ha avuto… ha avuto, fuor di metafora: a pagare sarà ancora una volta pantalone-contribuente.

Ma vivaddio: solo le spese di progettazione, costruzione, rifiniture e arredo della struttura, atteso che i preposi comunali hanno previsto un esperimento di gara a costo zero cioè l’impresa che si aggiudicherà i lavoro dovrebbe eseguirli gratis peraltro impegnandosi ad asportare l’intero ambaradan, evidentemente rappresentato non solo da macerie, ma anche da infissi e arredi del bar, evidentemente pagati e poi abbandonato al proprio destino.

Finché non arriveranno le ruspe, al termine della procedura avviata con avviso del 16 marzo che recita testualmente:

SETTORE 3 – LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE – settorelavoripubblici@pec.comune.caiazzo.ce.it
Prot. n. 2586 Del 16.03.2018

Avviso di Preinformazione e verifica di manifestazione di interesse per l’affidamento della “DEMOLIZIONE DEL CHIOSCO-BAR SITO IN LOCALITA’ SAN GIOVANNI E PAOLO”, ai sensi dell’art. 36, c. 2, lett. b), del D.Lgs 50/2016 mediante procedura negoziata con previa indizione di gara.

Si rende noto che il Comune di Caiazzo, in esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n. 11 del 13.02.2017, ai sensi di quanto previsto all’art. 36, c. 2, lett. b), del D.Lgs 50/2016, intende affidare i lavori di “DEMOLIZIONE DEL CHIOSCO-BAR SITO IN LOCALITA’ SAN GIOVANNI E PAOLO”, mediante procedura negoziata con previa indizione di gara secondo la procedura di cui all ‘art. 124 del D.Lgs 50/2016.

Breve descrizione dei lavori da effettuare: -DEMOLIZIONE DEL MANUFATTO CON COMPENSAZIONE DEL CONTRAENTE CON IL RECUPERO DEI MATERIALI RICICLABILI E RECUPERABILI;

Nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, si invitano tutte le imprese, in possesso dei prescritti requisiti più avanti indicati, interessate ad essere invitate a partecipare alla suddetta procedura negoziata, a compilare apposita richiesta, corredata da copia del documento di identità del sottoscrittore in corso di validità, e farla pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Caiazzo sito in Piazzetta Martiri Caiatini n. 1, improrogabilmente entro e non oltre le ore 12,00 del 26/03/2018, a mezzo del servizio postale, tramite agenzie di recapito autorizzate, posta certificata (pec),ovvero a mano.

Sulla base delle richieste che perverranno dagli interessati, si stabilisce che saranno invitate un numero massimo di 5 imprese. 

Qualora le richieste pervenute fossero in numero inferiore a 5, l’Amministrazione si riserva di integrare le imprese da invitare fino ad un massimo di 5 sulla base delle informazioni desunte dal mercato riguardante le caratteristiche di qualificazione economico-finanziaria e tecnico-organizzativa.

Ai 5 concorrenti così individuati, sarà spedita una lettera di invito corredata dagli allegati necessari per potere, nel termine dei 3 giorni successivi, presentare la propria migliore offerta economica. La richiesta di invito deve essere contenuta in plico chiuso (non è richiesta la sigillatura), indirizzato al Comune di Caiazzo, Piazzetta Martiri Caiatini, n. 1, con l’indicazione del mittente e recante all’esterno la seguente dicitura: Comune di CAIAZZO Provincia di Caserta
Piazzetta Martiri Caiatini, 1 – 81013 – Tel. 0823 615728  – P.IVA 00284410610 – C.F. 82000330611
– PEC: comunecaiazzo@pec.comune.caiazzo.ce.it – “Richiesta di invito a partecipare alla Procedura Negoziata relativa a “DEMOLIZIONE DEL CHIOSCO-BAR SITO IN LOCALITA’ SAN GIOVANNI E PAOLO”.

Il recapito del plico nei termini sopra precisati sarà ad esclusivo rischio del mittente.

Non verranno prese in considerazione richieste carenti delle dichiarazioni, pervenute oltre i termini sopra indicati, o prive della copia della carta d’identità in corso di validità.

Il presente avviso non è un mezzo di indizione di gara, ma ha carattere meramente informativo ed esplorativo per rispondere ai principi dettati dalla normativa vigente in merito alla scelta dei concorrenti da invitare alla procedura negoziata e non vincola in alcun modo la stazione appaltante all’espletamento della successiva procedura di gara.

Si riportano di seguito informazioni più specifiche sui lavori da realizzare, sui requisiti di partecipazione alla gara e sulle modalità di aggiudicazione, allo scopo di fornire alle imprese elementi utili di valutazione.

Le richieste di informazioni relative all’affidamento in parola potranno essere inoltrate all’Ufficio Manutenzione del Comune di Caiazzo Tel 0823/615725 e/o all’indirizzo E-Mail: ufficiomanutenzione@comune.caiazzo.ce.it .

Il presente AVVISO ESPLORATIVO ha lo scopo di verificare se ci sono operatori economici interessati ad effettuare la demolizione del manufatto con compensazione del contraente con il recupero dei materiali riciclabili e non impegna in alcun modo l’Amministrazione verso terzi.

Categoria prevalente: OS 23 (Demolizione di opere) classifica l – I lavori verranno aggiudicati mediante procedura negoziata.

Tempo utile per l’esecuzione dei lavori: 20 giorni naturali e consecutivi a partire dalla data del verbale di consegna.
Responsabile unico del procedimento: Geom. Pasqualina Di Rienzo.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti è possibile contattare il Settore 3 – LL.PP. e Manutenzione tel. 0823/615732 – 615725.

Caiazzo, 15.03.2018

Il Responsabile del Settore 3 – LLPP e Manutenzione – F. TO Arch. Dario Giovini

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2018/03/21/caiazzo-chiosco-bar-comunale-da-abbattere-perche-costruito-male-e-pantalone-paga/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.