Alvignano. Infarto fulminante: barista 40enne morto davanti agli increduli e sconcertati clienti

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2018/03/pedone-mimmo-alvin-11-615×410.jpg?resize=615%2C410&ssl=1

This image has been resized with Reshade. To find out more visit reshade.com

Comunità sgomenta per l’improvviso quanto precoce decesso di Domenico Pedone, (nella foto tratta dalla sua pagina Facebook) titolare del “Salotto”, accorsato bar ubicato lungo il centralissimo Corso Umberto, dove, a quanto trapelato, la tragedia si è verificata nottetempo, mentre il locale era ancora aperto, grazie alla sua consueta disponibilità a servire anche gli ultimi avventori.

Come, appunto, sarebbe capitato nelle primissime ore di sabato, nonostante l’insolita spossatezza che l’uomo avrebbe avvertito e confidato a qualche persona amica che poi avrebbe “confidato” tutto il proprio assillo sul “social”, avendo, in buona sostanza, dovuto assistere, impotente come gli altri astanti, al tracollo e quindi al decesso del proprio amico.

Vano, infatti, si è rivelato ogni tentativo di rianimare l’uomo anche da parte degli operatori sanitari, che hanno potuto solo constatarne l’avvenuto decesso.

Sconcerto maggiore in considerazione dell’età di “Mimmo”, non ancora quarantunenne, e della sua consueta prestanza fisica.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2018/03/17/alvignano-infarto-fulminante-barista-40enne-morto-davanti-agli-increduli-e-sconcertati-clientiduli-clienti/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.