Caiazzo. Decò, lavoratori ‘in bilico’ incassano il sostegno dell’ex sindaco… di Caserta (candidato!)

https://i0.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2018/02/del-gaudio-pio-candidato-1-615×410.jpg?resize=615%2C410&ssl=1
Sindaco casertano “ex” ma candidato politico attuale, dopo una visita al Decò (non certo in cerca di voti: ci mancherebbe!)Pio del Gaudio candidato di Forza Italia (stesso partito dell’ex sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto) ha pubblicato sulla sua pagina Facebook e divulgato un nota con la quale si impegna (ovviamente dopo le elezioni: ci ri-mancherebbe!) a recarsi dal prefetto per perorare la causa dei lavoratori del supermercato (che secondo il Consiglio di Stato dovrebbe essere già chiuso da tempo) già invano perorata dall’avvocato Pasquale Marotta, nota di seguito riportata testualmente:

Del Gaudio al fianco dei lavoratori del Maxistore Decò di Caiazzo: mi recherò dal prefetto per costituire un tavolo tecnico e fare in modo che il buon senso prevalga sulla burocrazia.

«In un momento di crisi così difficile come quella che stiamo vivendo far chiudere un’attività che dà lavoro a venti persone solo per questioni di ordine burocratico mi sembra assurdo.

E’ per questa ragione che faccio mia la richiesta dei lavoratori del Maxistore Decò di Caiazzo al prefetto di Caserta di istituire un tavolo tecnico con le maestranze, il Comune e la proprietà per trovare una soluzione che salvaguardi i livelli occupazionali nel rispetto della legge e delle regole».

A farsi carico dell’iniziativa è Pio Del Gaudio, ex sindaco di Caserta e candidato alla Camera in posizione utile nel listino proporzionale di Forza Italia.

«Un sindaco sa come, in qualche caso si debba far prevalere il buon senso sulle scartoffie e questo è uno di quei casi – ha sottolineato – mi recherò personalmente dal prefetto per sollecitare la convocazione di un incontro nel quale si vada a costituire il tavolo in modo da definire in tempi contenuti la risoluzione di questa vicenda, nell’interesse dei lavoratori, tutti monoreddito, e delle loro famiglie».

Chissà se tale disinteressato (ci ri-ri-mancherebbe!) appello sarà raccolto ed emulato da qualche suo collega caiatino (attuale o ex) atteso che, nonostante la sua assoluta rilevanza, stranamente sull’argomento non si registrano interventi di amministratori locali…

Neanche nell’imminenza della tornata elettorale: evviva, evviva, evviva la serietà politica nostrana! d’altronde gli elettori stupidi non sono

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

 
https://www.teleradio-news.it/2018/02/27/caiazzo-deco-lavoratori-in-bilico-incassano-il-sostegno-dellex-sindaco-di-caserta-candidato/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.