Caiazzo. Basket: il CSI di Manzi svetta solitario al giro di boa nel primo girone della prima divisione

https://i2.wp.com/www.teleradio-news.it/wp-content/uploads/2018/02/caiazzo-csi-classifica-1902-2018-615×410.jpg?resize=615%2C410&ssl=1
Alla fine del girone d’andata, il Csi Caiazzo si conferma al primo postonel campionato di Prima Divisione, girone A,con quattro punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici.

Dopo aver perso all’esordio in quel di Piscinola, i caiatini hanno inanellato una serie, ancora aperta, di otto vittorie consecutive, che hanno permesso loro di prendere la vetta della classifica generale alla quarta giornata e non lasciarla più.

Un primo posto giunto quasi inaspettato, non certamente per il valore tecnico dei giocatori, ma per le difficoltà incontrate in questi primi mesi dalla società del presidente Manzi che, per ragioni diverse, è stata costretta a rinunciare a tre elementi che avrebbero dovuto ricoprire un ruolo importante nello scacchiere dello staff tecnico, come ci spiega l’ assistant coach Maria Mastroianni:

“La perdita dei nostri due pivot, e del miglior prospetto del nostro settore giovanile, ci ha complicato notevolmente il lavoro, costringendoci a cambiare diverse volte l’assetto tattico. Anche l’inserimento di Luigi Mainolfi non è stato affatto semplice né veloce, a causa di una serie di problemi fisici che si trascinava dallo scorso anno, che gli hanno impedito di allenarsi per oltre un mese”.

Da quando, però, il lungo matesino, si è ripreso dai suoi acciacchi fisici, riuscendo ad allenarsi con una certa continuità, ha cominciato a dominare sotto le plance, viaggiando nelle ultime tre gare a 18,6 punti di media in poco meno di 25 minuti di utilizzo.

Fondamentale per il suo recupero, e di quello del play Palladino, attualmente fermo ai box per un problema ai tendini di entrambi i piedi, è stato il lavoro dello staff sanitario:

Ci preme ringraziare e sottolineare -ci dice il dirigente-accompagnatore Ciro Nevano- la professionalità e la tempestività con la quale il dottor Pasquale Merola e il fisioterapista Carlo Manzi sono intervenuti, permettendoci di mettere in campo sempre la miglior formazione possibile”.

Dinanzi alle difficoltà, il gruppo, invece di disunirsi, si è compattato, non mollando mai e riuscendo in diverse occasioni a venire fuori anche da situazioni piuttosto critiche, come contro la Virtus Neapolis quando, sotto di 11 punti a 9 dalla sirena, con un parziale di 28-10 sono riusciti ad imporsi in una delle trasferte più insidiose del girone d’andata.

Se dai vari Giuseppe Del Basso, top scorer del campionato a 24 punti per allacciata di scarpe; Roberto Romano, i fratelli Di Mauro, e gli “indigeni” Djnago Amoroso e Luigi Puorto si poteva anche aspettare, vista la loro lunga esperienza e militanza a questi livelli, sorprendono invece per personalità e grinta i due under e playmaker Paolo Palladino (classe 1998) e Pietro Nevano (2000): i primo fondamentale in almeno tre vittorie, il secondo decisivo con la sua difesa nell’ultima partita contro l’ Audax Gaudianum quando è stato chiamato a sostituire il titolare fuori per infortunio.

Al di là della posizione in classifica -aggiunge Maria Mastroianni- ciò che ci fa ben sperare per il futuro è la crescita dei nostri giovani, e non mi riferisco soltanto a quelli che fino ad ora hanno avuto maggiore spazio.

In allenamento, sono evidenti i miglioramenti nel modo di stare in campo anche dei due esterni Alessandro Bragaglia e Manuel Biancospino, per i quali prima o poi arriverà il loro momento, così come ci aspettiamo un salto di qualità dai lunghi De Gregorio e Di Martino; mentre siamo contenti di aver riaccolto in gruppo un altro prodotto del nostro vivaio: Antonio Zaccaro”.

Dopo una settimana di riposo, alla ripresa il CSI sarà impegnato contro la propria bestia nera, la Polisportiva Napoli Nord.

L’appuntamento è per domenica 25 febbraio, alle ore 18,30, presso la palestra comunale di via Astolfi.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
https://www.teleradio-news.it/2018/02/19/caiazzo-basket-il-csi-di-manzi-svetta-solitario-al-giro-di-boa-nel-primo-girone-della-prima-divisione/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.