Sessa Aurunca. Schianto terrificante in via Raccomandata: morto un ragazzo e l’ex sindaco Meschinelli

meschinelli_11x15-elio-1

L’ex sindaco di Sessa Aurunca Elio Meschinelli e un giovane del quale, al momento in cui scriviamo (pochi minuti dopo l’incidente), ancora non sono state divulgate le generalità, sono morti in seguito a un violentissimo scontro automobilistico frontale verificatosi verificatosi in via Raccomandata tra due automobili Lancia: la “K” dell’ex sindaco e la “Y” condotta invece dal giovane.

Prontamente solo accorsi i Carabinieri, comandati dal Maggiore Antonio Ciervo e gli operatori del 18 che purtroppo hanno pouto solo constatare il doppio decesso, mentre ai militari è toccato l’ingrato compito di contattare non solo i familiari di ambo le vittime, ma la stessa autorità giudiziaria dalla quale ora si attende la decisione necessaria per poter rimuovere i cadaveri dai veicoli, ovviamente distrutti.

Traffico ovviamente impazzito anche perché molti conoscevano e stimavano non solo l’ex sindaco ma anche il giovane, del quale presto contiamo di divulgare le generalità, se -come pare- è maggiorenne, unitamente ad altri dettagli sul sinistro, si presume causato dalla strada resa sdrucciolevole dall’ennesimo acquazzone pomeridiano, nonché sul prosieguo delle indagini.

Dai documenti in seguito i Carabinieri sono risaliti alle generalità del ragazzo, identificato per il diciannovenne Pierluigi Busiello, napoletano ma da qualche tempo trasferito a  Formia.

<i>(Anna Izzo – News archiviata in @TeleradioNews ? il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)</i>

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.