Immigrazione e.. ‘infestazione’. Emergenza scabbia: come combattere le infezioni ormai dilaganti?

immigrati-15x10_orinano-1mano-15x8_scabbia-2Allarme scabbia: il ministero della Salute indica i sintomi e come cercare di evitarla.

I casi di scabbia in seguito agli sbarchi sulle coste italiane, stanno aumentando. La preoccupazione cresce e quindi diventa importante riconoscere i sintomi della patologia.

COS E’

La scabbia è un’infestazione dovuta a un acaro parassita. Il suo ciclo evolutivo si compie interamente nell’uomo: dopo l’accoppiamento il maschio adulto rimane sulla cute mentre la femmina scava una galleria sotto la superficie della cute dove vive in genere 30 giorni, deponendo almeno 50 uova. Le larve attive emergono dopo 3-4 giorni e invadono la cute circostante. In una persona infestata si possono rinvenire 10-12 femmine ma il numero può raggiungere le centinaia e le migliaia in caso di scabbia crostosa.

I SINTOMI

Il sintomo più presente e comune è il prurito. Un fastidio intenso e continuo. Si potrà notare, inoltre, cute arrossata per la presenza dei cunicoli che agli occhi di una persona non esperta possono essere confusi con un comune irritazione.

COME SI TRASMETTE

Il modo più semplice per trasmettere l’infestazione è il contatto diretto. Bastano 15/20 minuti appena affinchè avvenga la trasmissione. In una famiglia è tutto più semplice poiché i sintomi possono manifestarsi anche diverse settimane dopo il contagio.

(M.G- – Fonte & Aggiornamenti: http://www.retenews24.it/rtn24/salute-2/allarme-scabbia-ecco-i-sintomi-e-come-si-trasmette/ – via E’ allarme scabbia: il ministero della Salute indica i sintomi e come evitarla)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.