Addio Telecom, da maggio diventa Tim: occhio alle penali

telecom-15x8-addio-1187-119-tel-15x7-all-1Dal 1° maggio 2015 Telecom diventerà Tim. Sparirà il telefono fisso e i clienti dei due operatori verranno accorpati.

Questo genererà grossi cambiamenti per quanto riguarda costi e tariffe.

Come spiega Altroconsumo:

Tim diventerà l’unico riferimento per gli utenti, non solo di telefonia mobile e internet ma adesso anche per la telefonia fissa. A partire dal 1° di maggio 2015, infatti, Telecom come fornitore di servizi di telefonia fissa sparirà, diventando Tim. Cosa accade allora agli utenti Telecom? Nessun allarme.

COSA CAMBIA?

Telecom sta provvedendo ad informare per tempo tutti i suoi clienti che, dal mese di maggio, verranno disattivati quasi tutti i suoi piani tariffari esistenti. Sia i contratti solo voce sia quelli che includono anche la connessione internet verranno però convertiti nelle nuove offerte di Tim. Sparisce così (almeno sulla carta) il famigerato “canone Telecom” da 18,54 euro, ma non sarà l’unico cambiamento: le bollette da bimestrali diventeranno mensili, proprio come quelle dei cellulari.

Cosa fare?

Nel caso in cui le nuove offerte non ti soddisfino hai tempo fino al 31 maggio per recedere e poter cambiare operatore, senza costi di disattivazione, altrimenti il tuo nuovo profilo verrà automaticamente attivato. Tieni presente comunque che potrebbero esserci sul mercato tariffe di altri operatori più convenienti di quelle proposte da Telecom per il tuo profilo di utilizzo.

Nuove tariffe: ecco quanto costano

Telecom sta quindi proponendo a tutti i clienti che hanno attualmente questi piani tariffari, nuove tariffe targate Tim, in base al tipo di utilizzo. Per i clienti che ora hanno un piano che non prevede anche internet verrà attivata in automatico l’offerta “Tutto Voce”, al costo mensile di 29 euro (con chiamate verso fissi e mobili illimitate), mentre coloro che al momento hanno anche la connessione ADSL flat, si passerà al piano tariffario “Tutto” (che costa 44,9 euro al mese, con connessione ADSL illimitata a 7 Mega). Se fai poche chiamate e sei interessato alla tariffa “Voce” (quella da 19 euro al mese) ricordati che devi fare richiesta direttamente a Telecom. Viene anche proposto uno sconto per i clienti che sono in Telecom da oltre 10 anni: in questo caso l’offerta “Tutto” viene proposta al prezzo promozionale di 29 euro per 12 mesi, per passare poi 39 euro una volta a regime. Lo stesso trattamento viene riservato per chi vuole la fibra ottica: “Tutto Fibra” viene proposta allo stesso prezzo di “Tutto” al costo 44,9 euro al mese invece di 54,90 euro, sempre per 12 mesi. Ma in molti si chiedono: sono tariffe convenienti o si rischia di pagare più di prima?

Risparmio o aumento?

Conti alla mano, rispetto alle “vecchie” tariffe Telecom cambia poco. In alcuni casi si può anche risparmiare. Ad esempio, se fai più di due telefonate al giorno e stai più di 5 minuti al telefono, con “Tutto Voce” (la nuova tariffa Tim), puoi risparmiare più o meno 6 euro al mese. Il problema, però, è se sei tra coloro che utilizzano il telefono fisso davvero poco: se prima, oltre al canone da 18,54 euro pagavi solo qualche euro in più per le chiamate, ora con Tutto Voce ti troveresti addebitato ogni mese 29 euro. Insomma, se non sfrutti le chiamate illimitate verso fissi e mobili allora il gioco non vale la candela. Cosa puoi fare in questo caso? Ai clienti che usano poco il telefono non sempre Telecom propone la terza offerta, quella un po’ più economica. Si tratta di “Voce”, un’offerta con un costo fisso mensile di 19 euro, con un costo al minuto di 10 cent per le chiamate verso mobile e verso fisso, senza scatto alla risposta e tariffazione a scatti di 60 secondi. Come la vecchia tariffa base, per le chiamate verso fisso è previsto uno sconto del 50% sul costo al minuto oltre le 3 ore mese di conversazione. Se Telecom ti ha proposto “Tutto voce” (quella da 29 euro al mese), ma pensi di non spendere più di 10 euro in telefonate ogni mese, puoi chiedere all’operatore di attivarti la tariffa “Voce” (quella da 19 euro): ricordati che per attivarla devi fare esplicita richiesta, in caso contrario si attiva in automatico solo la tariffa che ti hanno proposto nella comunicazione.

LE TARIFFE INTERESSATE AL CAMBIAMENTO

Non tutti i clienti Telecom saranno interessati dal cambiamento di tariffa. Ecco i contratti che verranno disattivati:

  • Teleconomy 24
  • Teleconomy No Stop
  • Teleconomy Quando vuoi
  • Teleconomy No Problem
  • Teleconomy Relax
  • Hello Forfait
  • Teleconomy 1 Cent
  • Teleconomy Zero-Zero
  • Teleconomy QuandoDove Vuoi
  • No Problem DueInUno
  • Teleconomy Famiglia
  • Voce Zero
  • Telecom Zero
  • Chiama Mobile
  • Chiama Tim
  • Alice voce Mobile
  • Alice Voce Mobile Plus

(Fonti & Aggiornamenti: http://www.tzetze.it/redazione/2015/03/addio_telecom_da_maggio_diventa_tim_occhio_alle_penali/index.html – http://www.altroconsumo.it/hi-tech/telefono-internet-e-tv-digitale/news/telecom-diventa-tim – via TzeTze Politica: TzeTze: Addio Telecom, da maggio diventa Tim. Altroconsumo avverte: occhio alle penali.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.