Pietramelara. Pizzaiolo strappa agli americani il ‘Guinness’ per il lancio della ‘Margherita’

pietramelara-11x15-guinnessman-1Pochi giorni fa è arrivato a Pietramelara, direttamente da Londra, il certificato

ufficiale del Guinness World Record.

Il glorioso attestato del record mondiale è stato conferito ad Andrea Palmieri, pizzaiolo proprio a Pietramelara ma originario di Sparanise.

Palmieri ha ricevuto un certificato di partecipazione ad un importante evento del Guinness World Record svoltosi nel settembre 2014 al Palapartenope di Napoli.

Con 278 persone a lanciare un panetto di pizza in aria, Napoli batté il record mondiale sulla pizza margherita detenuto dagli americani (265 persone nella città di Los Angeles nel mese di giugno a lanciare contemporaneamente altrettante pizze).

Al Guinness World Record di Napoli partecipò anche Andrea Palmieri, proprietario della pizzeria ‘Pizza Express’ di Pietramelara.

Il giovane pizzaiolo 24enne, insieme a tanti altri provenienti da tutta Italia, portò a casa una medaglia e un attestato.

Ora è arrivato pure il certificato di partecipazione del Guinness World Record (nella foto).

Dopo qualche mese di attesa, sono molto felice di avere tra le mani l’attestato ufficiale.

Voglio ringraziare il mio carissimo amico Marco Amoriello, detto il Guappo, per avermi dato l’opportunità di partecipare a questo storico evento” ha dichiarato con soddisfazione Andrea.

Il primato fu certificato dal giudice del Guinness World Record, Lorenzo Veltri.

(Andrea De Luca)

via(921) Gosta Tr-news Caiazzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.