Recale (CE). Cosegnava a domicilio gas ‘di contrabbando’ in contenitori pericolosi: sequestrato veicolo con 62 bombole

gas-15x10-cantinelle-1Nell’ambito delle ordinarie attività di controllo economico del territorio,

i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Caserta hanno individuato un autocarro per le strade cittadine del Comune di Recale, mentre il conducente provvedeva a consegnare bombole di Gpl a domicilio degli acquirenti.

A seguito di specifica richiesta dei Finanzieri, l’autista del mezzo non è stato in grado di esibire alcun documento che giustificasse il carico trasportato, condizione tale da costituire violazione alla normativa inerente al trasporto delle merci sottoposte al pagamento di accisa, facendo così “scattare” l’ipotesi di contrabbando.

Inoltre, da un controllo più accurato è risultato che le bombole di Gpl erano prive di ogni certificazione attestante la loro conformità agli standard di sicurezza o il loro collaudo in corso di validità.

La pattuglia delle Fiamme Gialle ha proceduto, quindi, al sequestro di 62 bombole piene di Gpl per uso domestico di illecita provenienza, per un peso complessivo di 800 chilogrammi, nonché dell’autocarro su cui venivano trasportate, per un valore commerciale complessivo di circa 15.000 euro.

Sono ora in corso le indagini per risalire alla provenienza del prodotto petrolifero ed individuare eventuali altri responsabili dell’illecito traffico finalizzato all’evasione fiscale, anche al fine di recuperare alle casse dello Stato le somme dovute sulle accise.

(Comunicato Stampa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.