Limatola. Comune: cancelleria costosa più che a Genova, interviene ‘Striscia’ ma il sindaco ‘glissa’

limatola.strisica-15x10-comune-spese-2strisica-15x10-comune-limatola-1San Valentino “amaro” per il sindaco di Limatola, Mario Marotta, e per qualche suo più stretto collaboratore,

che comunque ha trovato una sorta di motivazione per le spese “folli” finite nel “mirino” di Striscia la Notizia e quindi del suo tenace inviato Pino Abete che, come anticipato dal “gancio”-capogruppo consiliare di minoranza- Pietro Di Lorenzo e da vari organi di stampa, in primis “il portale di Limatola” (http://limatola.org/) per ben due giorni, lunedì e martedì, con la troupe di “Striscia la Notizia” ha fatto visita agli uffici comunali.

L’inviato del Tg satirico di Canale 5, il temerario ed intraprendente Luca Abete, ha incontrato i vertici dell’ente comunale ed in particolare il primo cittadino Mario Marotta chiedendo spiegazioni dei 650.000 euro spesi in cinque anni per carta, cancelleria e stampanti.

La questione, sollevata dall’ex sindaco e consigliere provinciale di Benevento Pietro Di Lorenzo e quindi dalle colonne di tale portale, è poi diventata di dominio nazionale sicché era atteso con notevole interesse il servizio di Abete trasmesso sabato 14 febbraio nel famoso TG di denuncia e satirico di Canale 5.

Alla richiesta di spiegazioni circa la spesa, davvero eccessiva, sopportata dal piccolo Comune sannita, confinante con il capoluogo casertano e la stessa Caiazzo, non senza imbarazzo, il primo cittadino ha spiegato che evidentemente si trattava di una somma comprensiva di altre spese sostenute per esigenze diverse, solo per “comodità” inserite sotto la voce di quelle sostenute per stampati e cancelleria, a quanto pare lievitata pertanto a circa 650.000 euro per un solo anno, ipotizzando addirittura una richiesta di risarcimento per indebiti danni di immagine.

Un chiarimento al riguardo potrà venire dallo stesso ingegnere Pietro Di Lorenzo che pare abbia denunciato la questione anche con murali e che soilitamente acquisisce sempre atti comprovanti quanto da lui stesso denunciato.

Per video cliccare su una delle foto 

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.