Milano, via Montenapoleone: gioielleria razziata con asce e bastoni in pieno pomeriggio

Montenapoleone-15x10-Milano-1Solo pochi giorni fa l’arresto di una banda di ladri specializzata in furti di Suv: in due mesi, solo nel centro di Milano, ne avevano rubati 30 e, una volta arrestati, pare abbiano ammesso: “Aspettavamo Expo per scatenarci”.

La domanda, dunque, è: ma perché Milano attrae così tanto i criminali?

Dalla periferia, ai piedi della Madonnina, i reati si moltiplicano a tutti i livelli, dallo scippo quotidiano dei portafogli in metropolitana, agli episodi di stupro più brutali, passando per le rapine che si dovrebbero vedere solo nei film.

E proprio questo è ciò che è accaduto, ancora una volta, niente di meno, nel centro del lusso per antonomasia: il Quadrilatero della Moda.

In base alle prime informazioni, erano da poco passate le 18,15 quando, all’angolo tra via Montenapoleone e via Verri, un commando di 6-7 persone ha assaltato la gioielleria Pisa.

I rapinatori erano armati di asce e bastoni, con i quali, tra i passanti e i turisti terrorizzati, hanno devastato le vetrine, arraffando gioielli ed orologi.

Ottenuto il bottino, i rapinatori hanno cercato di darsi alla fuga anche se gli agenti della Polizia di Stato, subito sopraggiunti, sono riusciti a bloccare uno dei malviventi.

In base a quanto emerso, si tratterebbe di un ragazzo di soli 18 anni, moldavo, arrestato poco lontano dalla gioielleria mentre cercava di dileguarsi in sella ad un bicicletta.

Tra i rapinatori, oltre al giovanissimo malvivente, sarebbe stata presente anche una donna, secondo i testimoni  la prima ad entrare nel negozio.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.easyteachpoint.com/rapina-gioielleria-via-montenapoleone-verri-milano-razzia-con-asce-e-bastoni-in-pieno-pomeriggio/ – via Rapina gioielleria via Montenapoleone – Verri Milano, razzia con asce e bastoni in pieno pomeriggio – Easy News Italia)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.