Milano-Napoli. Furgone portavalori rapinato sulla “A1”: traffico in tilt per ore

milano-autostrada-15x11-bloccata-1È successo nella mattinata di giovedì 27 novembre,

quando alcuni malviventi hanno tentato di assaltare un furgone portavalori e l’autostrada è stata bloccata.

Nella prima mattinata di giovedì 27 novembre, intorno alle ore 6.30, all’altezza di Pieve Fissiraga Lodi, un commando di rapinatori ha assaltato un furgone portavalori che viaggiava sull’autostrada A1 Milano-Napoli.

Il portavalori, tuttavia, è riuscito a resistere alla rapina: il conducente è riuscito ad arrivare a Milano, mentre le due automobili che lo scortavano sono rimaste bloccate dai chiodi disseminati sull’autostrada dai malviventi.

L’operazione era stata preparata nei minimi dettagli.

I rapinatori avevano disseminato l’autostrada di chiodi, successivamente hanno bloccato e dato fuoco a due mezzi pesanti in modo da bloccare il furgone portavalori e le due auto di scorta, ma non ci sono riusciti.

Il mezzo blindato, infatti, è riuscito a raggiungere Milano e il commando, composto da almeno tre persone, si sarebbe allontanato a bordo di un’automobile nera.

Il tratto autostradale in cui è avvenuta la rapina è sorvegliato da diverse telecamere.

Le forze dell’ordine stanno acquisendo le immagini per cercare di risalire al commando.

La società “Autostrade” ha chiuso il tratto tra Lodi e Piacenza Nord in entrambi i sensi di marcia.

Si sono verificate lunghe code in entrambe le direzioni.

La società, in una nota pubblicata sul proprio sito web, consiglia a chi viaggia verso Bologna, dopo l’uscita a Lodi, di «percorrere la statale 9 via Emilia.

Il rientro in autostrada può essere effettuato al casello di Piacenza sud o Piacenza ovest sulla A21.

Chi è diretto a Milano e si trova nella zona di Bologna può utilizzare la A22 del Brennero e poi la A4 verso Milano».

 

Superato l’impatto iniziale, la dinamica del blitz si è ulteriormente chiarita:

secondo quanto riporta il “Cittadino”, la banda che ha agito era composta in tutto da una ventina di persone che hanno usato armi pesanti e materiale esplosivo.

Il commando è poi fuggito usando un varco nella recinzione dell’autostrada e in località “Borghetto” ha rapinato della sua autovettura una donna di passaggio.

Verso le 11 è stata riaperta la carreggiata sud in direzione Piacenza.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.milanotoday.it/cronaca/rapina-autostrada-a1-milano-piacenza.html – viaAutostrada Milano-Napoli A1: rapinato un furgone portavalori)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.