Caiazzo, Comune: minoranza ‘spietata’ contro sindaco e vicario

Sibillo-12.5x8-Cerreto-2Duro “affondo” dei gruppi consiliari di minoranza, in particolare contro il sindaco e il suo alter ego nonché assessore provinciale all’agricoltura, divulgato all’esito della tornata consiliare determinante per approvare -sul filo del rasoio- il bilancio di previsione, con voto risicato e quelli determinanti del sindaco e del competente assessore, assise sula quale ci riserviamo di ragguagliare a stretto giro i cortesi lettori:

in merito all’approvazione del bilancio di previsione approvato per un solo voto e con quelli, determinanti, del sindaco e dello stesso assessore competente-proponente, nel corso di una tornata consiliare antimeridiana sulla quale contiamo di ragguagliare a stretto giro i nostri cortesi lettori:

“Non c’è uno straccio di idea, una Ipotesi, neanche uno scatto dl orgoglio.

E’ il bilancio piatto di gente che no sa come affrontare problemi, che “pesci pigliare”, quali attività amministrative implementare per dare risposte ad una .situazione economica che è cambiata_ Guardano impauriti quello che succede e si girano dall’altro lato.
In due anni ha recato il popolo di Caiazo del raddoppio della Tarsu, di trecentomila euro aggiuntivi di Tasi, di altre duecentomila euro di Imu.

L’amministrazione Sgueglia non ha u obiettivo, un programma, vaga idea di come fare per ridurre le tasse, le imposte.

Non si da una direzione, non sa dove andare e una infatti va a dove la parta il vento. Sino ad oggi la Giunta Sgueglia sa solo aumentare le tasse con ferocia e compiacimento dal momento che non prova neanche a combattere gli aumenti.

E ci fa perdere anche le entrate che pure si potrebbero incassare.

Tutti i cittadini fanno la raccolta differenziata. Tutto questo gran lavoro non parta a nulla. Due anni fa si recuperavano oltre 65mila euro dalla raccolta differenziata. Oggi siamo a 4mila euro.

Dove sono finiti gli altri sessantamila. Chi è responsabile di questo danno alla casse del comune?

Il Comune vanta crediti e tasse no vengono incassati per volontà precisa della giunta.

Non c’è un atto politico di indirizzo od operativo per il recupero di quanto già vantato.

Non c’è un atto di indirizzo od operativo per il recupero dell’evasione.

Non c’è un atto di indirizzo od operativo per il recupero di quanto non viene pagato.

E’ una precisa volontà politica, è una precisa responsabilità contabile ed amministrativa.

Abbiamo circa quaranta tra dipendenti e LSU.

L’ufficio Finanziario è dotato di due dipendenti e due LSU.

E una scelta politica che serve per acquistare all’esterno i servizi che potrebbero essere prodotti da chi viene già pagato e che già lavora al Comune.

Questa è la Giunta che amministra i soldi del popolo di Calazzo.

E a pagare sempre e soltanto i soliti.,. “noti” mentre “lor signori”, nelle segrete stanze dei Comune, si divertono a farsi la guerra.

Una guerra che è ovviamente per finta, fatta solo per giustificare l’inefficienza e l’incapacità di amministrare.
Avevamo chiesto a questa Amministrazione di rassicurare i cittadini di via Roma sui lavori di consolidamento e difesa dalla frana del Cimitero.

Non rispondono, non hanno più voce.

Non si illudano li incalzeremo.

Dovranno parlare.

Non ci illudiamo che possano fare una qualche scelta operativa per il territorio, elaborare qualcosa per la difesa del paesaggio, soprattutto quello agrario.

Non ci illudiamo che possano fare qualcosa per fa difesa della nostra terra.

E questo nella comunità che ha dato i natati a Covelli è ancora più triste.

La giunta Sgueglia deve fare il mestiere per il quale ha chiesto e ottenuto la fiducia della sola maggioranza dal Caìazzani.
Non sono all’altezza?

Allora. e tempo di migrare: si dimetta…

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.