Capua. A fuoco l’ex campo profughi: incendio doloso?

capua-15x11-campo+profughi+fiamme-1Incendio nell’area dell’ex campo profughi di Capua.

In fiamme, da quanto si è appresto, alcuni cumuli di rifiuti accatastati nei pressi delle vecchie palazzine.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Caserta e gli agenti della polizia locale che da alcune ore stanno cercando di tenere la situazione sotto controllo.

I vigili del fuoco stanno operando con diverse autobotti in quanto sembrerebbe che a causa della presenza di materiale platico, le fiamme si alimenterebbero continuamente.

Con molta probabilità si tratta di un incendio di matrice dolosa, ma saranno i tecnici a stabilirlo dopo i sopralluoghi di rito.

Gli incendi nella vasta area degradata dell’ex campo profughi si verificano con frequenza e riguardano, spesso, cumuli di rifiuti.

L’area in questione è stata acquisita dal Comune di Capua circa un anno fa e nelle intenzioni dell’amministrazione, come prevede la recente delibera di consiglio comunale, c’è un piano di riqualificazione che, attraverso l’intervento dei privati dovrebbe trasformarla radicalmente.

Case, palazzine, aree verdi e strutture sportive dovrebbero sorgere al posto di palazzine diroccate, e cumuli di macerie. Un progetto dai tempi lungi, nel frattempo continua ad avanzare il degrado e l’incendio di stamane conferma come l’area continua ad essere una sorta di “terra di nessuno”.

(Gianni Ragozzino – Fonte & Aggiornamenti: http://www.capuaonline.com/site/cronaca/4109-incendio-nellex-campo-profughi-di-capua.html – via Incendio nell’ex campo profughi di Capua)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.